Vip e San Valentino, ecco i migliori messaggi d’amore sui social

Arriva il giorno di San Valentino e i vip, sui loro profili social, non rinunciano a postare foto e a scrivere dediche alle loro dolci metà.
Se Michelle Hunziker festeggia con un ‘piccolo cioccolatino’, il suo ex Eros Ramazzotti si gode le Maldive e l’amore insieme alla sua Marica Pellegrinelli.

2258745_san_valentino_2017_vip_

Kevin Prince Boateng ha invece pubblicato la foto del matrimonio con Melissa Satta, suscitando gelosia nelle nuove tifose spagnole conquistate in questa stagione al Las Palmas.
Dolcissimo risveglio per Natasha Stefanenko e per Martina Colombari. L’ex Miss Italia ha ricevuto dal suo ‘Billy’ Costacurta una deliziosa torta alle fragole.
Max Biaggi ha fatto gli auguri di San Valentino alla sua Bianca Atzei con una foto di pochi giorni fa, scattata durante il Festival di Sanremo. La dolce dedica del centauro romano è stata poi repostata dalla stessa cantante.
Festeggiano sui social il San Valentino anche Simona Ventura, che dedica un video al suo Gerò Carraro, Federica Panicucci, con uno scatto dal sapore retrò insieme a Marco Bacini, e anche Elisabetta Gregoraci.

Melissa Satta: “Mamma? Mi piacerebbe. Da Kevin voglio un figlio ‘cioccolatino’

Melissa, Satta, figlio,gossip,news,notizie,vip,modella,social network, cioccolatino, mamma, kevin, prince, boateng“Nessuno si è mai permesso di dirmi nulla, anche se sui social network qualcuno ha scritto insulti di denuncia. Sono felice se avremo un bel figlio “cioccolatino”, io sono bianca bianca, spero prenda da lui”, a parlare Melissa Satta, fidanzata di Kevin Prince Boateng, che in un’intervista a “Chi” nega di essere in stato interessante, anche se la cosa, qualora capitasse, non sarebbe certo un problema: “Le sembra che abbia la pancia? Porto sempre maglie morbide, ripeto che non sono incinta. Ho detto che entro i 30 anni diventerò mamma, ne ho quasi 28, ogni momento potrebbe essere buono”.Il piccolo non le impedirebbe di lavorare (” Diciamo che oggi non c’è più l’attenzione di prima e, se dovesse capitare, ben venga, non mi sconvolgerebbe la vita. Non cambierebbe il mio lavoro. La gravidanza non è una malattia, non mi metterei a letto. Farei come la Hunziker,- la Blasi, la Marcuzzi: potendo avere qualcuno che ti aiuta e non dovendo fare un lavoro troppo faticoso, se una se la sente può conciliare il lavoro con l’arrivo di un bambino”), anche perchè la vita da mamma non la spaventa: “Mi piacciono i bambini, certo è divertente giocare con quelli degli altri, un po’ meno quando sono tuoi e ti svegliano alle due di notte, ma non mi spavento: con gli adulti non sono paziente, con i bambini sì”.