Vip in costume da bagno: guarda le belle stese al sole

La prova costume l’hanno superata tutte alla grande: sia sul bagnasciuga che a bordo piscina, sia sull’amaca in montagna che nella spa in città. Colori e modelli ce ne sono per tutti i gusti, di location anche e di fisici mozzafiato pure.

C_2_articolo_3143129_upiImagepp (2)

Clarissa Marchese sceglie l’intero, Laura Cremaschi indossa il cappello di paglia, Chiara Ferragni sfoggia il rosso, Maria Perrusi (Miss Italia 2009) mostra il lato B, Anna Safroncik si stende sull’acqua…
Alessia Marcuzzi gongola a Ibiza con le amiche sfoggiando bikini e interi. Elena Barolo, reduce dalla vacanza a Mykonos, posta scatti sensuali. Stessa località scelta da Federica Nargi e Alessandro Matri per un po’ di relax di coppia. Le curve del fondoschiena distraggono l’attenzione dei follower di Cristina Marino. E poi ci sono le forme di Natasha Tozzi, Rosaria Cannavò ed Elisabetta Canalis, Aida Yespica, Cecilia Rodriguez e Sarah Nile. Guarda la gallery e scopri tutte le belle in costume…

Claudia Galanti, scandalo(sa) al sole!

Siparietto a luci rosse per Claudia Galanti in spiaggia con i figli Tal e Liam. In Versilia con amici la showgirl paraguaiana regala scatti ad alto tasso erotico, complice un costume intero nero che lascia scoperto il florido lato B.

C_2_fotogallery_3088648_25_image.La Galanti, che ora vive a Parigi, non perde occasione per mostrare le sue curve e le pose sul lettino sono imperdibili…

Costanza Caracciolo, lato B baciato dal sole

Niente di più facile che trovare Bobo Vieri e Costanza Caracciolo sulla spiaggia di Miami. La coppia condivide sempre più spesso lunghi momenti in Florida dove vive e lavora l’ex calciatore mentre l’ex velina prende lezioni di inglese sognando un programma tutto suo negli Stati Uniti.

C_2_fotogallery_3086828_upiFoto1F

Lontani dai loro impegni quotidiani i due si ritrovano sul lettino in riva al mare a chiacchierare e consumare cibo asiatico. Con un bikini minimal che evidenzia le strepitose curve del lato B, Costy si gira di schiena per perfezionare la sua tintarella e lo spettacolo, immortalato da “Novella 2000”, è irresistibile.

Sorelle Buccino a confronto, gara di curve alle Maldive

La domanda sorge spontanea, “Sono più scottanti le curve di Cristina e Maria Teresa Buccino o i raggi del sole delle Maldive?” Vacanze al caldo per le due sorelle che si liberano degli abiti ingombranti e mettono a nudo la loro pelle vellutata. Cristina sdraiata sulla sabbia sembra una sexy naufraga nel suo “paradiso”, Maria Teresa sfoggia le sue linee sinuose in acqua.

C_2_articolo_3126216_upiImagepp

Ecco i primi scatti di un soggiorno iniziato da poche ore…
Il sole splende alto, c’è il vento e il mare è increspato, ma nulla può fermare l’irrefrenabile desiderio delle sorelle Buccino di crogiolarsi alle Maldive. Un risveglio “coccoloso” nel lettone per le due che prima mostrano le gambe nude a letto, poi indossano bikini al cardiopalmo che esaltano la loro bellezza. Perfette e sensuali, in cerca della posa giusta, si scattano foto a vicenda per il loro album social delle vacanze.

Michelle Hunziker: “Sole ha chiesto un fratellino per Natale, io le ho spiegato che ci vuole tempo…”

“Sole desidera tanto un fratellino per Natale e io le ho spiegato che non è una cosa così veloce, ci vuole tempo”. Da tempo si parla di Michelle Hunziker di nuovo incinta, dopo la nascita di Aurora (da Eros Ramazzotti) e Sole e Celeste, nate dalla sua relazione con Tomaso Trussardi.

michelle_hunziker_mare_tre_figlie_645

Proprio Sole, 4 anni, avrebbe insistito per un fratellino e sembra proprio che Michelle ci stia pensando. Intanto però fervono i preparativi per Natale: “aremo una grande festa con tutta la famiglia in casa. Per quanto riguarda i desideri, le mie piccole ne hanno moltissimi e va bene cosi. Vedono tanta pubblicità in tv e sono ancora un po’ confuse. Vogliono i Cicciobello che possono piangere, fare pipì e parlare come i bambini.
Li amano molto. Infine desiderano i mini-pony del film “My little pony”. Insomma, a ben guardare non sono troppe cose”.
Tanto a non saper dir di no c’è il papà: “Mio marito. Per lui è impossibile dire di no. Lavora tutto il giorno e quando torna a casa si comporta proprio come uno sugar-daddy, uno zucchero di papà”.

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, mani sospette sul pancino: “Vogliono il terzo figlio”

Un giornata in famiglia per Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi.
La coppia infatti è stata sorpresa da “Nuovo” in un parco di Milano mentre si diverte assieme alle figlie Sole e Celeste.

3387395_1500_michelle_hunziker_tomaso_trussardi

Visti i paparazzi Tomaso cinge Michelle sulla vita, che sorride felice e fa con le dita il segno del tre: la coppia in fondo ha sempre ammesso di volere un terzo figlio, stavolta magari maschietto…

Trucco dʼestate: i consigli per non sciogliersi al sole

Ma è proprio necessario truccarsi otto il solleone? D’estate il caldo e l’afa rappresentano i peggiori nemici del make-up: è un classico, infatti, truccarsi alla perfezione e poi uscire di casa con il mascara colato o con il fondotinta che, al posto di regalare una pelle perfetta, forma una vera e propria maschera. La prima vera regola? Scegliete i cosmetici giusti, non riciclate i prodotti dell’inverno, ma comprate i trucchi adatti per l’estate.

C_2_articolo_3022623_upiImagepp

Usa il primer – Dopo aver steso la vostra crema idratante preferita, stendete il primer con formula oil-free, in grado di neutralizzare, riflettere e smorzare la luce e donare alla pelle un finish delicatamente luminoso.
Usa ombretti in crema – Meglio usare texture colorate in crema: oltre a brillare sotto il sole, aderiscono meglio alla pelle.
Opta per eyeliner liquidi – Che sia nero o colorato, sceglietelo liquido. Anche se richiede maggiore precisione nella realizzazione della linea sulla palpebra mobile, resiste di più e il tratto risulterà più intenso.
Scegli il mascara waterproof – Per ciglia a prova d’estate, il mascara waterproof riesce è un prodotto che dona uno sguardo penetrante e seducente, senza rischiare che che il colore scivoli via. Perchè piace davvero a tutte? Perchè è resistente all’acqua!
Blush in crema – Chiamato più comunemente fard, i migliori make-up artist lo consigliano durante le giornate estive perchè migliora l’effetto naturale del rossore sulle gote, senza rischiare di coprire l’abbronzatura. Inoltre, è davvero pratico da usare: basta stenderlo con i polpastrelli picchiettarlo leggermente con le dita.
Proteggi le labbra – Il sole e la sasedine tendono a seccare e arrossare le labbra: quest’estate proteggetele con rossetti idratanti che hanno il fattore di protezione Spf. La vostra bocca vi ringrazierà e sarà bellissima.
Spennella la zona T – Uniforma l’incarnato, lo illumina e gli conferisce un aspetto setoso e vellutato: completa il tuo look passando su fronte, naso e mento una cipria illuminante. E’ un prodotto che si usa solo come ‘ritocco’, ideale se sei tornata tardi dalla spiaggia e devi correre a fare un aperitivo con le amiche.

La tintarella allunga la vita: contrasta gli effetti del fumo e riduce il rischio di ictus

Contrordine, il sole allunga la vita. Lo afferma uno studio svedese appena pubblicato sulla rivista Journal of Internal Medicine su 30 mila donne. “Lo studio iniziato nel 1990 ha coinvolto donne svedesi di età compresa tra i 25 e i 64 anni – spiega Girolomoni, Direttore della Dermatologia di Verona e presidente della Società Italiana di Dermatologia – ed ha dimostrato in modo chiaro che evitare il sole fa male.

847493169-toalla-de-mano-tomar-sol-novio-novia

Le donne che si espongono al sole infatti hanno un rischio minore di eventi cardiovascolari (infarto, ictus) e sopravvivono più a lungo, 0.6-2.1 anni in più per la precisione. Non e’ finita qui. Esporsi al sole compensa gli effetti dannosi del fumo di sigaretta. I benefici sono da mettere in rapporto col fatto che la pelle esposta al sole produce maggiori quantità di vitamina D”.  Secondo la ricerca la vitamina D non è l’unica sostanza benefica prodotta dalla pelle dopo esposizione al sole. Le cellule della pelle producono beta endorfine che sono responsabili del senso di piacere e appagamento e forse pure della dipendenza che diverse persone provano nell’esporsi al sole o ai raggi ultravioletti artificiali. La pelle stimolata dal sole rilascia inoltre ossido nitrico che è in grado di abbassare la pressione arteriosa. In effetti, le persone con ipertensione moderata che si espongono ai raggi ultravioletti migliorano la loro ipertensione. Ma c’e un altro lato della medaglia: se l’esposizione al sole e’ eccessiva, favorisce l’invecchiamento cutaneo e lo sviluppo di tumori della cute come epiteliomi o melanomi. Quindi come comportarsi? “Tutto dipende dalle caratteristiche della propria pelle – spiega Girolomoni – gli individui di carnagione scura che non si scottano al sole possono esporsi tranquillamente senza problemi. Gli individui di carnagione chiara che si scottano facilmente devono fare più attenzione, esponendosi con cautela”. Ecco cinque semplici suggerimenti degli esperti, da tenere a mente: 1. Evitare le ore di massima irradiazione, tra le 11 e le 14, ed esporsi al sole in modo graduale, dando la possibilità alla pelle di difendersi attraverso l’abbronzatura, ed usare creme protettive adeguate. 2. Soprattutto nei bambini è fondamentale evitare le ustioni solari, che costituiscono il principale fattore di rischio per il melanoma. Il melanoma insorge a distanza di decenni dalle ustioni solari. 3. Usare creme solari con fattore di protezione superiore a 30, meglio se 50, rinnovando l’applicazione dopo 2 ore o anche prima se si fanno bagni. Usarle in quantità adeguata. Anche le creme a cosiddetta protezione totale, in realtà proteggono solo parzialmente. 4. Ricordarsi che le creme solari non servono per stare più a lungo al sole, ma per starci in modo più corretto. Anche le magliette colorate possono costituire un ottimo filtro solare.  5.Considerare con il proprio medico l’assunzione regolare di vitamina D, soprattutto nei mesi autunnali e invernali.

Sole e abbronzatura, le 10 regole per non rischiare

Abbronzatura, la campagna “Il Sole per amico” (www.ilsoleperamico.it) ha stilato deici regole per prendere il sole in sicurezza:

costume-da-bagno-tendenze-moda-primavera-estate-2012-modelli-colori-trikini1) Evitare le esposizioni eccessive al sole e le conseguenti scottattute se si ha un fototipo chiaro, 1 o 2

2) Esporsi gradualmente per consentire alla pelle di sviluppare la naturale abbronzatura

3) Proteggere soprattutto i bambini, quelli al di sotto di un anno non devono essere esposti al sole

4) Evitare di esporsi nelel ore centrali della giornata, dalle 11 alle 15

5) Utilizzare indumenti per proteggersi, cappello con visiera, camicia, maglietta e occhiali da sole

6) Approfittare dell’ombra naturale o degli ombrelloni, tettoie

7) Usare creme solari adeguate al proprio fototipo, con filtri per i raggi uva e Uvb, in caso di allergia o intolleranza al sole consultare il dermatologo

8) Le creme solari devono essere applicate in dosi adeguate e più volte durante l’esposizione

9) Alcune parti del corpo sono da proteggere in modo aprticolare: naso, orecchie, petto, spalle, cuoio capelluto se calvi

10) Evitare l’utilizzo delle lampade abbronzanti che invecchiano ancora più precocemente la pelle e sono vietate ai minori

Come preparare la pelle al sole

abbronzarsi-velocementeCreme idratanti e fondotinta protettivi, ma anche rimedi naturali per scrub e peeling. L’importante è non arrivare impreparate all’abbronzatura.
Siamo ai primi di luglio e molte di voi avranno senz’altro già prenotato le vacanze, molte forse le avranno già fatte, ma sono sempre tanti i ritardatari che si ritrovano all’ultimo a dover decidere dove andare.

Sappiate che qualsiasi cosa abbiate deciso di fare, dovete preparare la vostra pelle a questo periodo dell’anno in cui il sole, anche in città, è molto invadente e rischia di rovinare il nostro bell’incarnato. Scottature, macchie o altre imperfezioni, non fanno altro che complicare il make up.

Il mio consiglio è sempre quello di proteggere bene la pelle anche se andate a fare la spesa, facendo attenzione soprattutto ai punti più delicati del corpo: viso, mani, collo e decolleté. Oltre alle famigerate creme solari, che trovate ovunque a qualsiasi prezzo, in commercio esistono anche prodotti eccellenti per il viso, che fungono sia da crema idratante che da fondotinta. Secondo me i migliori per la loro versatilità e le loro caratteristiche. Scegliete quella che vi più piace e usatele.

Creme colorate leggere ultra idratanti, che conferiscono un ottimo colorito e una buona protezione. Sul corpo, invece, prima dell’esposizione al sole, consiglio un leggero scrub o peeling, che potete preparare direttamente a casa vostra, come faccio io, usando due ingredienti comunissimi: olio d’oliva e sale fino.
Prendete una tazza abbastanza capiente, versate quattro cucchiai d’olio d’oliva, poi aggiungete due cucchiai di sale fino e miscelate il tutto. Applicate la crema che avrete ottenuto su tutto il corpo, massaggiando ripetutamente e poi fatevi una bella doccia. A questo punto sarete perfettamente pronte per il vostro bagno di sole.