Peluria sul decolté? Prurito? Ecco le cose che non tutti sanno sul seno

Il seno è una delle parti del corpo femminile più sensuali e attraenti. Ma ci sono delle cose che le stesse donne non conoscono di se stesse, delle curiosità e degli aspetti della propria fisionomia. Ecco quali: il seno prima delle mestruazioni si inturgidisce, questo lo sapranno certamente tutte le donne, ma forse non tutte sanno che il motivo è dovuto agli ormoni, la maggiore produzione di estrogeni e progesterone rende, infatti, il seno più grande e sodo.

Seno-rifatto-solo-alle-minorenni-482x270

A volte possono comparire dei peli sui capezzoli, ma non è nulla di grave e sempre dovuto alla produzione di ormoni. I capezzoli, a volte prudono, normalmente sono una parte del corpo che non dovrebbe, ma può succedere se la pelle è secca, danneggiata o se magari si è all’inizio di una gravidanza. Il seno tende a cadere, e nemmeno questo è un mistero per le donne, ma il motivo non è tanto nella gravità, quanto nelle abitudini di ogni donna: per evitare, infatti, che scenda, è necessario indossare sempre il reggiseno della giusta taglia. Va fatta regolarmente una mammografia. È sbagliato pensare che ci si debba pensare dopo i 50 anni, soprattutto in caso di soggetti con familiarità di malattie al seno, va fatto a partire dall’età fertile.

Riduce col bisturi il suo seno “extralarge”: “Mi dava dolori alla schiena e al petto”

10424250_735050846582727_2483011597002224655_nLa sua ‘malattia’ è chiamata gigantomastia e rappresenta una vera e propria ‘degenerazione’ dei seni, causata dalla produzione eccessiva di ormoni femminili.Questo provocava a Kerisha Mark, una 39enne originaria del Texas (Stati Uniti) moltissimi problemi di salute: mal di schiena, dolori lancinanti al petto, emicranie.  All’inizio la donna credeva che questo suo malessere fosse causato da altre problematiche fisiche, come un attacco di cuori e un cancro. Ma dopo una visita specialistica, i medici le hanno detto che tutto dipendeva dalla gigantomastia, una condizione eccezionalmente rara.  “Non potevo correre, saltare, o fare le attività di tutti i giorni – ha commentato Kerisha – quindi ho deciso di operarmi per migliorare la mia condizione”.  “Non ho mai visto seni più grandi – ha dichiarato il dottor Franklin Rose, il chirurgo plastico che ha operato la donna – Ora che il suo seno è ridotto, potrà vivere meglio e con più serenità. Anche ridotto, comunque, non può lamentarsi: il suo seno può fare invidia a chiunque”, ha concluso.