Kate Middleton al gala, ora la pancia si vede

Spunta un bel pancino tondo dall’abito di Kate Middleton padrona di casa a Kensington Palace per il gala benefico dell’Anna Freud National or Children and Families, associazione che si prende cura di bambini con problemi mentali. La duchessa di Cambridge, in attesa del terzo Royal Baby, sorridente e disponibile, non rinuncia a pizzi, trasparenze e gioielli… incantando i presenti.

C_2_articolo_3105299_upiImagepp (1)

Ritornata in forze dopo i primi mesi di gravidanza difficili che l’hanno costretta a casa, Kate mette in mostra il suo ventre che prende sempre più forma. Elegante in un abito nero con le maniche in pizzo già indossato nel 2014, la moglie del principe William si dedica ai suoi impegni pubblici con devozione senza rinunciare a una punta di sano vezzo anche in dolce attesa. Già madre di George e Charlotte, la Middleton dovrebbe dare alla luce il suo terzo Royal Baby in aprile…

Kate Middleton, bellezza reale e naturale

abito-bluKate Middleton, moglie dell’erede al trono d’Inghilterra, William, è ormai la bellezza reale per eccellenza. Anche con il secondogenito in arrivo la futura regina sfoggia comunque un sorriso fulminante, in morbida minigonna e mostra la sua linea impeccabile.

kate-middleton-lookTroppo dicono i maligni. Ma analizziamo il suo make-up.Sempre bellissima e a proprio agio in ogni occasione, è diventata ormai icona del look femminile mondiale. La sua pelle di pesca aiuta il suo trucco, sempre naturale e luminoso, che sia a spasso per lo shopping o in nelle serate speciali. Fondotinta dai toni caldi per un effetto vellutato. I suoi ombretti sono sempre “nature”, per definire lo sguardo, ma con discrezione. La matita nera non è mai pronunciata, per definire gli occhi, ma senza avere mai difetti.
Anche il suo smalto risulta essere sempre molto delicato, come il gloss per le labbra, color rosa tenue. Insomma, il make-up regale deve  essere sempre delicato, tendente al nude look. E lei, certo, può permetterselo.

Chelsea Clinton a scuola di stile da Kate

Chelsea-Clinton-Charlotte-Kate-Middleton-GeorgeNoi ce la ricordiamo a correre bambina nel giardino della Casa Bianca o adolescente a fianco del padre nel 1999, anno del tanto noto Sexgate. Ora Chelsea Clinton è una donna e una mamma.
Il 26 settembre infatti l’ex First Daughter e il marito, il banchiere Marc Mezvinsky, hanno dato il benvenuto alla piccola Charlotte.
Emozionanti le foto social di Bill e Hillary Clinton in ospedale, nel nuovo ruolo di nonni.
Ma c’è un altro particolare che non è sfuggito agli occhi più attenti: l’uscita della nuova famiglia dall’ospedale Lennox Hill di New York.
Déjà vu? Eh si, i neo-genitori ricordano tanto Kate Middleton e William nelle prime foto ufficiali col principe George al St. Mary di Londra.
Negli anni lo stile e il portamento di Chelsea si sono affinati e ora lei sembra proprio aver preso esempio dalla duchessa di Cambridge.
L’abitino azzurro al ginocchio è praticamente identico al vestito di Jenny Packham indossato dalla Kate a luglio 2013 (che sembra si sia a sua volta ispirata al look scelto da Lady Diana per presentare il figlio al mondo). Molto simili anche le pose, l’acconciatura con i capelli sciolti sulle spalle e la copertina con cui la Clinton ha avvolto la neonata.
Certo, la strada per eguagliare la Middleton è ancora lunga ma questa “Royal Family” d’America sembra partire col… vestito giusto!

Kate Middleton, che agilità… nel riciclo!

Lasciate a Kate Middleton l’arte di riciclare un outfit con estrema grazia e nonchalance. La duchessa di Cambridge ha partecipato insieme al marito William e al cognato Harry ai Giochi del Commonwealth a Glasgow.

Kate-Middleton-abito-Stella-McCartney-giacca-Smythe-zeppe-Stuart-Weitzman-gioielli-Cartier-Asprey-Kiki-McDonough-8Per l’occasione ha riproposto capi e accessori sfoggiati in passato. Adatto all’evento e in pendant con le magliette Unicef indossate dai bambini presenti, l’abito azzurro di Stella McCartney è già stato visto su Kate a Wimbledon nel 2012 e alla Galleria Nazionale.
Stessa storia per le zeppe Corkswoon di Stuart Weitzman, paparazzate innumerevoli volte, dagli impegni in Regno Unito al viaggio in Australia (385 euro).
Altro suo cavallo di battaglia il blazer a un bottone blu notte di Smythe (445 euro). Pezzo forte del suo guardaroba, è stato immortalato sia con look casual che con tubini bon ton.

Ciondoli-Asprey-The-Woodland-CollectionMinimal ma preziosi gli accessori. In oro giallo con citrina, gli orecchini pendenti di Kiki McDonough sono perfettamente in contrasto con le tonalità fredde dell’abbigliamento (625 euro).
Dal mood inglese i ciondoli che la Middleton porta al collo: un fungo (3920 euro), una foglia (1940 euro) e una pigna (2900 euro). Della Woodland Collection di Asprey, sono realizzati in oro e arricchiti da diamanti.
Al polso l’orologio Ballon Bleu di Cartier (da 3950 euro).
Notoriamente sportiva, Kate si è cimentata nel salto dei barattoli, dimostrando tutta la tua agilità… anche nel riciclo.

Kate Middleton, buon compleanno! Il bellissimo omaggio dei fan

kate-middleton-ai-baftaEra il 9 Gennaio 1982 quando Catherine Elizabeth Middleton, da tutti detta “Kate”, vide la luce al Royal Berkshire Hospital di Reading, nella contea del Berkshire. Oggi, a distanza di poco più di tre decadi, Kate Middleton spegne la 32esima candelina, lasciandosi dietro un anno, il 2013, che per lei è stato particolarmente importante, poiché proprio lo scorso 22 Luglio la bella Kate è diventata mamma del piccolo George, il Royal Baby. Ma non è certo per la gravidanza “reale” o per il marito William che Kate è diventata uno dei personaggi più influenti – nonché più apprezzati – dal popolo britannico e non solo: la bella Kate è amata da tutti perché, pur diventando la moglie del futuro Re, non ha mai smesso di mostrarsi, alla fin fine, una donna relativamente semplice, spesso trasgredendo a quell’etichetta un po’ costrittiva della Corona inglese.

I fan della Duchessa sanno bene, infatti, che molte sono state le scelte non convenzionali della bella Kate: dal passare il Natale 2012 con la sua famiglia anziché con quella reale al far sì che ipadrini del figlio, il Royal Baby George, in occasione del battesimo fossero semplici amici e non influenti personaggi di sangue blu. Amante – compatibilmente con la sua posizione sociale – della normalità, Kate Middleton si è fatta amare anche grazie alle numerose situazioni nelle quali, per l’appunto, si è comportata esattamente come farebbe qualsiasi donna “comune”, chiedendo sconti ai negozianti (Kate Middleton: La Duchessa di Cambridge beccata a chiedere uno sconto), mostrando un accenno di ricrescita o indossando capi low cost di grandi catene come Zara. Inoltre, per sedurre colui che è divenuto, dopo qualche rallentamento, l’effettivo marito, Kate Middleton – soprannominata proprio per questo “Watey Katey” dai media inglesi – ha portato in guerra “l’artiglieria pesante”, ricostruendo la sua immagine da zero, dimagrendo parecchio e cominciando a darsi da fare con trucco e parrucco. E diciamoci la verità: quale donna non avrebbe fatto lo stesso per accaparrarsi il fantomatico Principe Azzurro?

A differenza di molti altri personaggi influenti, però, Kate Middleton – che presto avrà un vicino di casa molto speciale, il Principe Harry – non ha mai rinnegato il suo passato o celato la sua provenienza più “umile” (i genitori di Kate sono diventati estremamente facoltosi grazie a un sito di e-commerce che vende articoli per festicciole), presentando sempre con orgoglio mamma Carole, papà Michael e la sorella Pippa. Per questo atteggiamento, nonché per l’attenzione verso cause o eventi umanitari, Kate è spesso stata associata alla compianta Lady D, madre del Principe William, altra grandissima icona della storia inglese la cui morte, avvenuta nel 1997, ancora rattrista i cuori del popolo britannico e non solo. Fortunatamente, la sorte di Kate sembra nettamente migliore di quella di Lady Diana, e il matrimonio con William parrebbe davvero essere fondato su reali sentimenti di affetto e complicità che vanno oltre i sorrisi plastici da foto ufficiali per i tabloid.

Allergica ai cavalli, ex scout, giocatrice di hockey sul prato, icona di stile nonché la più “vecchia” moglie di un futuro Re della storia, la bella Kate festeggia oggi il trentaduesimo anno di età senza rinunciare alla sua solita sobrietà: per Kate Middleton, infatti, un party casalingo con pochi intimi invitati. Purtroppo, William non potrà presenziare in quanto all’Università per un corso che lo impegnerà tutti i giorni per dieci settimane, ma stando all’Entertainment Weekly e ad altre, numerose testate, il Duca di Cambridge la raggiungerà in serata per unirsi ai festeggiamenti. Da parte della redazione di melty.it., i più sinceri auguri di uno splendido compleanno alla bella e brava Catherine, la ragazza della porta accanto dal comportamento reale: a proposito, sapevate che Kate preferisce essere chiamata con il suo nome di battesimo?