Jennifer Lawrence e il sesso: “Non lo faccio mai, ho troppa paura”

“Il sesso mi fa paura”: è la candida confessione di Jennifer Lawrence. L’attrice premio Oscar ed eroina di “Hunger Games” ha rivelato in un’intervista a ‘The Sun’ di temere i germi. Ha avuto rapporti solo con uomini con i quali ha avuto una storia d’amore perché ha troppa paura di prendere malattie sessualmente trasmissibili.

3599611_1001_jennifer_lawrence_sesso (1)

La star 27enne, che in questi giorni sta promuovendo il film ‘Red Sparrow’, ha ammesso: “Parlo sempre di sesso, ma la verità è che se, mi guardo indietro, le mie esperienze sessuali sono sempre state solo con i fidanzati”. “Parlo come se il sesso mi piacesse, ma – ha aggiunto – in realtà non lo faccio”.
“Ho anche la fobia dei germi”, ha confessato, sottolineando che il sesso è “pericoloso”. “Se mi metto nelle condizioni di poter prendere una malattia sessualmente trasmissibile, questo vuol dire che i medici sono già stati coinvolti. A tal punto ho paura dei germi”.
L’ultima relazione di Jennifer Lawrence, legata in passato al frontman dei Coldplay Chris Martin e all’attore Nicholas Hoult, è stata con il regista Darren Aronofsky, 47 anni, che l’ha diretta nel film ‘Madre!’. I due si sono lasciati lo scorso novembre. “Non ho una relazione – spiega al ‘Sun’ -, sto dicendo che non faccio sesso da molto tempo”. Poi aggiunge: “Mi piacerebbe stare con qualcuno, ma – conclude – sai quanto è dura là fuori!”.

Jennifer Lawrence nuda in “Red Sparrow”: “Così ho superato il trauma delle mie foto rubate”

“Ci è voluto un po’ per dire sì ma dopo aver finito di girare mi sono sentita forte”. Jennifer Lawrence è tornata a parlare delle scene di nudo integrale in “Red Sparrow”, thriller di cui è protagonista, in uscita in Italia l’1 marzo. In un’intervista alla tv australiana, l’attrice ha confessato anche: “Non ho dormito la notte prima perché è stato come avere l’incubo di trovarsi completamente nuda in classe”. Intanto all prima del film a New York “incanta” con un incidente sexy…

C_2_articolo_3125611_upiImagepp (1)

Nell’intervista al programma “60 Minutes Australia” l’attrice di “X-Men” e “Joy” ha aggiunto: “Ho capito che c’era una differenza nel farlo con il consenso o senza il consenso così il primo giorno mi sono presentata e l’ho fatto, sentendomi restituire il potere di prendere le mie decisioni. Ho sentito come se qualcosa che mi era stato preso mi fosse stato restituito e l’ho utilizzato nella mia arte”.

La Lawrence ha detto anche di essersi sentita intimidita dal dire sì al film, ricordando come si era sentita dopo essere stata vittima di pirateria informatica nel 2014 quando alcune sue foto intime furono rese pubbliche. “Rubare quelle foto è stata una violenza inaudita – ha detto – mi sono sentita come se mi avesse attaccato tutto il pianeta”.

“Red Sparrow” è diretto da Francis Lawrence, già regista della giovane diva negli ultimi due capitoli di “Hunger Games”. Dominika Erogova è una ballerina russa ingaggiata in un programma di intelligence nel quale viene addestrata per usare l’arte della seduzione e della manipolazione sessuale per incastrare spie. Alla base della storia c’è l’omonimo romanzo firmato da Jason Matthews, che si è dato alla scrittura dopo essere stato per 33 anni agente della Cia.

Jennifer Lawrence criticata ferocemente per l’abito troppo succinto: ecco la foto dello ‘scandalo’

C_2_fotogallery_3086093_1_image-768x617 (1)Jennifer Lawrence si presenta alla presentazione del suo ultimo film con un abito molto sexy ma la sua mise ha suscitato un vespaio di polemiche: troppo scoperta per una fredda giornata londinese? Lei si difende su Instagram e accusa chi l’ha criticata: “Sessisti. Se voglio avere freddo è una mia scelta”.

Angelina Jolie e il prezzo della bellezza: 19mila euro l’anno per i trattamenti facciali

20140529_70775_small_140520_105038_to200514est_5179

La bellezza costa e sembra saperne qualcosa Angelina Jolie, moglie di Brad Pitt. Secondo la rivista britannica “Grazia”, che ha interpellato il dottor David Colbert, che fra le sue pazienti vanta Naomi Watts e Jennifer Lawrence, l’attrice spenderebbe circa 15mila sterline, pari a quasi 19mila euro l’anno, per degli speciali trattamenti facciali che le consentono di avere la pelle bella e luminosa: “Ogni mese – ha spiegato il chirurgo delle star – Angelina Jolie si sottopone a un leggero trattamento laser, non invasivo. Prima di tutto prepariamo la pelle con la microdermoabrasione in modo che il laser penetri meglio. Poi usiamo un laser, che ha l’effetto di gocce di pioggia calde sulla pelle. Successivamente viene fatto un peeling acido alla lavanda, quindi esponiamo la carnagione a delle onde di luce. Il tutto dura circa 35 minuti per il viso o un’ora per tutto il corpo. Di solito trattiamo in questo modo le braccia e le gambe, cioè i punti del corpo più esposti”.