Trucco dʼestate: i consigli per non sciogliersi al sole

Ma è proprio necessario truccarsi otto il solleone? D’estate il caldo e l’afa rappresentano i peggiori nemici del make-up: è un classico, infatti, truccarsi alla perfezione e poi uscire di casa con il mascara colato o con il fondotinta che, al posto di regalare una pelle perfetta, forma una vera e propria maschera. La prima vera regola? Scegliete i cosmetici giusti, non riciclate i prodotti dell’inverno, ma comprate i trucchi adatti per l’estate.

C_2_articolo_3022623_upiImagepp

Usa il primer – Dopo aver steso la vostra crema idratante preferita, stendete il primer con formula oil-free, in grado di neutralizzare, riflettere e smorzare la luce e donare alla pelle un finish delicatamente luminoso.
Usa ombretti in crema – Meglio usare texture colorate in crema: oltre a brillare sotto il sole, aderiscono meglio alla pelle.
Opta per eyeliner liquidi – Che sia nero o colorato, sceglietelo liquido. Anche se richiede maggiore precisione nella realizzazione della linea sulla palpebra mobile, resiste di più e il tratto risulterà più intenso.
Scegli il mascara waterproof – Per ciglia a prova d’estate, il mascara waterproof riesce è un prodotto che dona uno sguardo penetrante e seducente, senza rischiare che che il colore scivoli via. Perchè piace davvero a tutte? Perchè è resistente all’acqua!
Blush in crema – Chiamato più comunemente fard, i migliori make-up artist lo consigliano durante le giornate estive perchè migliora l’effetto naturale del rossore sulle gote, senza rischiare di coprire l’abbronzatura. Inoltre, è davvero pratico da usare: basta stenderlo con i polpastrelli picchiettarlo leggermente con le dita.
Proteggi le labbra – Il sole e la sasedine tendono a seccare e arrossare le labbra: quest’estate proteggetele con rossetti idratanti che hanno il fattore di protezione Spf. La vostra bocca vi ringrazierà e sarà bellissima.
Spennella la zona T – Uniforma l’incarnato, lo illumina e gli conferisce un aspetto setoso e vellutato: completa il tuo look passando su fronte, naso e mento una cipria illuminante. E’ un prodotto che si usa solo come ‘ritocco’, ideale se sei tornata tardi dalla spiaggia e devi correre a fare un aperitivo con le amiche.

Belle a tutti i costi, ecco le 5 cose che ti fanno sembrare più brutta

La ricerca della bellezza a volte imbruttisce. Non è un giro di parole ma a volte si commettono degli errori, nel tentativo di sembrare più belle e attraenti, causando invece dei completi disastri. Altre volte si trascurano dei dettagli che rischiano di far sembrare più brutte di quanto in realtà si è. Primo tra tutti lo smalto sbeccato, sinonimo assoluto di trascuratezza e sciatteria.

segreti-di-bellezza

Bastano pochi secondi per rimuoverlo, anche se non si ha il tempo di fare una manicure completa è comunque meglio evitare uno smalto imperfetto sulla mano. Non tagliare i capelli una volta al mese, anche volendoli far allungare, se non si curano con regolarità i capelli si sfibrano dando origine all’effetto crespo e disordinato che imbruttisce notevolmente.

maschere-bellezza

Usare una matita per le labbra troppo scura. Molto di moda negli anni ’90 oggi è sinonimo di “vecchio”, definire il contorno delle labbra è importante ma con una matita chiara e della stessa nouance del rossetto. Usare un fondotinta più scuro della propria pelle, spesso infatti, credendo di eliminare l’indesiderato pallore, ci si imbruttisce. Un fondotinta più scuro rischia di dare un effetto maschera assolutamente non naturale e antiestetico.  Un taglio di capelli sbagliato. Anche se si desidera tanto sperimentare e cambiare prima di compiere gesti estremi sarebbe bene essere sicuri del risultato finale.

Loreto Mauleon, Maria Castaneda de “Il segreto”, bellezza fresca e semplice

C_4_articolo_2076774_upiImageppMaria Castaneda, figlia di Alfonso ed Emilia cresciuta in Montenegro, ha già convinto i fan italiani de Il Segreto, soap di grande successo di Canale 5. Solare e sanguigna e dai lineamenti tipicamente spagnoli, chi è nella vita reale, la nuova protagonista della amata soap? Si chiama Loreto Mauleon, è una 26enne attrice nata a San Sebastian. Ha frequentato la scuola elementare Zurriola di San Sebastián, appunto, e durante l’infanzia ha anche studiato danza, recitazione e arte. A 18 anni si è iscritta, però, all’Università dei Paesi Baschi, dove ha conseguito la laurea in Ingegneria civile, iniziando subito dopo la carriera di attrice. Per fortuna, direbbero probabilmente, i suoi fan. Bella, viso pulito, il suo make-up è sempre “nature”.
Sia sul set, che nella vita di tutti i giorni. Le sue ciglia sono piuttosto pronunciate, la sua carnagione chiara, il viso tondo e lo sguardo dolce, fanno di Loreto una bellezza già fresca così, grazie alla sua giovane età. Basta una leggerissima base e un fondotinta pesca, un po’ di cipria per opacizzare le luci del set, per renderla già pronta per girare. Di lei sappiamo anche che è molto innamorata, proprio di quel Carlo Serrano che interpreta l’amato Fernando Mesia nella soap. Meglio di così…

Uscire struccate è un tabù?

C_4_articolo_2043810_upiImageppDovevamo arrivarci,e ci siamo arrivati: si può davvero uscire di casa senza trucco?
Può essere un azzardo, una sfida, o una mossa di autolesionismo, a seconda della fase della vita in cui siete. Ma ci si può preparare anche a questo.Dunque il mito va sfatato: se siete del gruppo di chi non esce di casa struccata nemmeno per buttare la pattumiera, il post non fa per voi.
Dunque il mito va sfatato: se siete del gruppo di chi non esce di casa struccata nemmeno per buttare la pattumiera, il post non fa per voi.
Se invece avete voglia, ogni tanto, di uscire senza trucco, potete farlo, a vostro rischio e pericolo. Ma anche qui: c’è modo e modo.
Ci si può preparare anche a questo, a essere struccate, ma struccate con stile.
Partiamo dal fondotinta. Non c’è il tempo di metterlo? Provate a usare qualche semplice tocco di correttore, se la pelle lo consente.
Niente ombretto, niente sfumature? Ma un velo di mascara valorizza sempre lo sguardo, anche leggero e unico protagonista. Tempo di dotazione: due minuti due.
Sopracciglia: una pettinata col pettinino imbevuto di burrocacao le fa stare ordinate e a posto. Labbra: niente rossetto. Ma un gloss sempre nella borsa, anche trasparente, dà un’aria curata anche senza colori.