Grande Fratello, Fabiana Britto e la doccia hot: le immagini della sexy coniglietta fanno il giro del web

Immagini bollenti a Pomeriggio 5. Barbara D’Urso manda in onda le immagini della prima doccia hot di Fabiana Britto, la sexy playmate che trascorrerà qualche giorno nella casa del Grande Fratello.

3751131_1813_fabiana_britto_doccia_hot

Gli ospiti in studio mettono “sotto la lente di ingradimento” le curve pericolose della modella brasiliana. Antonella Mosetti e Patrizia si chiedono se le forme siano tutte “naturali”, ma gli altri opinionisti non hanno dubbi: «Tutto vero, lato B da urlo».
La sexy coniglietta ha trascorso la serata nella suite con Alberto e Danilo. A chi farà girare la testa la bella brasiliana? Staremo a vedere.

Naike Rivelli, la doccia è bollente: forme in mostra sui social

Naike Rivelli continua a lanciare provocazioni e a divertirsi sui social. La figlia di Ornella Muti ha pubblicato poche ore fa un video in cui balla in bagno e sotto la doccia.

3643755_2026_naike_rivelli_doccia (1)

In topless mostra le mani sui seni e sotto la doccia le curve sono ben visibili.
Al video in cui balla al ritmo di una musica commerciale c’è questa didascalia “Quando ti portano un esemplare da ‘collezione’ dal negozio di @madamweedshop il mondo prende un colore”.

Salma Hayek choc: “Weinstein era il mio mostro, minacciò di uccidermi”

Nuove, pesanti accuse nei confronti di Harvey Weinstein, il potente produttore di Hollywood che, a distanza di anni, si è ritrovato accusato da decine di donne, molte delle quali attrici famose a livello mondiale. Una di queste è Salma Hayek, che si racconta in un editoriale sul New York Times: «Era un appassionato di cinema, un padre amorevole e un mostro. Per anni è stato il mio mostro».

3428148_1353_weinstein_salma_hayek (1)

L’attrice messicana, che oggi ha 51 anni, spiega di aver rifiutato una serie di avances indesiderate quando hanno lavorato insieme nel 2002 per il film Frida. «Non faceva per me fare la doccia con lui, o lasciare che guardasse mentre io facevo la doccia, oppure permettergli di farmi un massaggio o praticarmi sesso orale», ha affermato Hayek. Ma racconta anche che Weinstein avrebbe minacciato di ucciderla dopo uno dei suoi rifiuti, e l’ha insultata verbalmente sul set.
Una volta iniziate le riprese, dice che le molestie sessuali si sono interrotte, ma la rabbia è aumentata e le richieste sono continuate: «Mi avrebbe permesso di finire il film se accettavo di girare una scena di sesso con un’altra donna, e ha chiesto nudità frontale completa». Hayek ha ceduto alla richiesta, ma dice che ha fatto molta fatica a filmare la scena: «Ho iniziato a tremare e a piangere. Non perché ero nuda con un’altra donna, ma perché ero nuda con lei per Harvey Weinstein…». «Mi sono nascosta dalla responsabilità di parlare con la scusa che c’erano già tante persone a far luce sul mio mostro», aggiunge : «In realtà, stavo cercando di evitare la sfida di spiegare tante cose ai miei cari».

“Ecco come l’ansia può rovinarti la vita”, il post di una 23enne su Facebook diventa virale

L’ansia è spesso sottovalutato come stato d’animo, ma in alcune persone arriva ad essere un problema patologico. Il malessere è spesso insidioso, difficile da individuare e da capire, per questo la 23enne americana Brittany Nichole Morefield, ha deciso di raccontare il suo punto di vista, quello di una donna che ogni giorno combatte contro l’ansia.

e5ca21fd-ec9b-4745-9d35-a49e733994cf.format_jpeg.inline_yes-768x403

La ragazza ha postato su Facebook una foto in cui mostra quanto sia difficile conviverci. «L’ansia è svegliarsi alle 3 di notte mentre si dorme profondamente, perché il tuo cuore batte all’impazzata», racconta sul social network, «L’ansia è stressarsi per cose che potrebbero non accadere mai. È farsi domande sulla propria fede, sul perché il Creatore permette che mi senta in questo modo. L’ansia è chiamare tua sorella 3 ore prima che si svegli per andare al lavoro, nella speranza che ti risponda e permetta alla tua mente di non rimanere sotto attacco».
Il post, diventato virale, vede ritratta la 23enne dentro la doccia, nel tentativo di calmarsi da un attacco di ansia. «L’ansia è il tuo umore che cambia radicalmente nel giro di pochi minuti. […] L’ansia è piangere, è avere la nausea, è rimanere paralizzata. L’ansia è oscura. È dover inventare scuse su scuse per il tuo comportamento. L’ansia è paura, è preoccupazione».
Moltissimi utenti l’hanno sostenuta e altrettanti si sono rivisti nelle sue parole, ringraziandola per essere stata capace di esprimere quello che provano ma non riescono a comunicare a chi gli sta intorno.

Sesso con il ricco giovane a fianco alla moglie, la ventenne promessa sposa si impicca

Sprizzava felicità come mai le era successo nella vita: si era fidanzata con un uomo giovane e ricco, era innamorata, stava organizzando il proprio matrimonio e aveva già invitato parenti e amici alle nozze imminenti. Tutto come nelle favole.
Poi, all’improvviso, la doccia gelata, il brusco risveglio che l’ha fatta precipitare nell’incubo: il suo “principe azzurro”, con la complicità di tutti i suoi parenti, non aveva fatto altro che mentirle, tacendole di essere già sposato, di avere due figli e di volerla impalmare solo come seconda moglie per creare una famiglia poligamica.

3383347_Schermata_2017-11-22_alle_15_30_01

Una ragnatela di bugie che ha stritolatoto Danara Kaipova, 20enne di belle speranze del Kazakistan, spingendola a togliersi la vita. Appena ha visto andare in frantumi tutti i suoi sogni, il 4 novembre Danara si è impiccata. Una morte per la quale più di una persona potrebbe ritrovarsi a dover rispondere alla giustizia.
La ragazza era stata “rapita” la scorsa estate dal suo college, dove studiava agricoltura, dal ricco 29enne Birzhan Doshakaev, secondo un’antiquata tradizione, dura a morire, che ancora sopravvive nel Kazakistan e in altre zone dell’ex Unione sovietica. Nonostante fosse stata rapita, Danara era felice, come raccontano genitori e amici. Portata a 500 km di distanza ad Atyrau, città natale del futuro sposo, è stata accolta affettuosamente dalla sua nuova famiglia, ha vissuto in questi mesi con il fidanzato e ha avviato i preparativi per le nozze: tutto senza che nessuno le dicesse mai quale fosse la situazione di Birzhan. Quattro mesi da sogno prima di scoprire l’agghiacciante realtà. Completamente devastata, Danara non ha avuto più la forza di continuare a vivere: si è stretta un cappio al collo ed è volata via da tutto e tutti.
Dopo la tragedia Birzhan e i suoi parenti si sono chiusi in un silenzio che ha il sapore dell’omertà, ma la famiglia della ragazza vuole vederci chiaro. «Sono andato ad Atyrau a riprendere il cadavere di mia nipote – ha detto Altai, zio di Danara – Quell’uomo e i suoi parenti non hanno detto assolutamente nulla. Io ho presentato una denuncia alle forze dell’ordine: adesso vediamo cosa succede». Nel frattempo la polizia ha avviato un’inchiesta per accertare se Danara sia stata istigata al suicidio dal comportamento dell’uomo che amava.
«Mia figlia – dice la madre, Inzhu Kaipova – continuava a dirmi di essere felice, di aver trovato il vero amore e che i suoi genitori erano fantastici e che era felice: io le credevo. Ora sappiamo che quest’uomo aveva una moglie e due figli e che non aveva detto nulla a mia figlia. La sua famiglia, tacendole tutto, l’ha umiliata».
In Kazakistan la poligamia è tecnicamente considerata illegale, ma negli ultimi anni si è comunque diffusa, incoraggiata anche da alcuni politici che la considerano giustificata dal Corano: molti uomini agiati la vedono come uno status symbol, mentre secondo altri è una soluzione che offre a giovani donne povere una via d’uscita dalla miseria.

Cecilia e Ignazio, doccia hot nella Casa. Ma nessuno sfiora l’altro…

Cecilia e Ignazio sono inseparabili, condividono tutto per la gioia dei fan e dei social.
in serata hanno regalato immagini davvero bollenti condividendo la doccia.

cecilia _Ignazio_ doccia 2_15210852

Fisico scolpito lui, sexy in costume intero rosso lei la coppia ha dato davvero un bello spettacolo.
Anche se a dispetto di quanto ci hanno abituato, complice forse i richiami del Grande Fratello e le polemiche dell’ultima settimana dopo lo scandalo dell’ “armadio”, non si sono nemmeno sfiorati. Di caldo, c’era solo l’acqua bollente. Al termine Ignazio molto cavallerescamente ha aiutato Cecilia a indossare l’accappatoio.

Cecilia: lo “strappo” non è solo col fidanzato

E’ lei la protagonista indiscussa di questo Grande Fratello Vip! Cecilia Rodriguez ad ogni puntata, forse inconsapevolmente, ha saputo catalizzare la narrazione del reality, da vera regina del teleschermo. Impossibile rinunciare al paragone con la famosa sorella, ma la piccola Rodriguez ha un carattere molto diverso. La sua arma vincente è la spontaneità, anche nel look.

C_2_box_46182_upiFoto1F (1)

Cecilia Rodriguez è sincera, impulsiva, “vera”. Costantemente in bilico tra la showgirl bellissima e inarrivabile e la ragazza della porta accanto. Non rinuncia agli outfit sensuali, che spesso la tradiscono, rivelandosi dei boomerang. Già nelle puntate precedenti aveva avuto qualche “wardrobe malfunction”: l’intimo a vista mentre saltava in braccio al fratello, il vestito sexy che la faceva sudare, senza contare la discutibile doccia.
Anche nell’ottava puntata è stato così. Cecilia Rodriguez calzava tacchi Christian Louboutin, durante la diretta, ma se li è tolti per essere più comoda. Il body nero che le lasciava la schiena scoperta continuava a spostarsi costringendola a sistemarlo continuamente. I pantaloni rossi in lattex Mango, che poche ragazze indosserebbero… avevano un buco all’altezza del polpaccio. Grazie Cecilia: sei una di noi!

Cecilia e il ‘bidet’ hot, parla Belen: “Ci diamo il cambio. Malgioglio? Lo avrei ucciso”

«Cristiano Malgioglio? Non mi piace perché per me non è una bella persona, lui pretende rispetto ma non dà rispetto, se io fossi stata nella casa l’avrei ‘ucciso’». Così Belen Rodriguez, ospite del nuovo programma sul web di Alfonso Signorini, ‘Casa Signorini’, visibile sul sito www.361magazine.it, parla del ‘Grande fratello vip’.

grande-fratello-vip-cecilia-e-jeremias-in-lacrime-ecco-il-messaggio-di-belen_1567681

«Simona Izzo, invece, mi piace, è pesante ma è una persona che arricchisce culturalmente e stimola in continuazione».
Del fratello Jeremias, in gara con la sorella Cecilia, dice: «È sempre stato molto sensibile, probabilmente per la sua storia, pensa che io a 16 anni ho deciso di lavorare e di andare via perché gli stipendi in casa non bastavano». Quanto alla doccia hot di Cecilia, Belen infine dice: «È la nuova farfallina? Allora ci diamo il cambio».

“Il deodorante favorisce il cancro al seno”, a 22 anni smette di usarlo

Farsi la doccia e mettere il deodorante sono le due routine per l’igiene personale che adotta ognuno di noi ogni giorno, ma una blogger originaria delle Hawaii ha rivoluzionato questa routine.Elyse Brautigam, 22 anni, ha confessato di non usare il deodorante dall’ottobre del 2015.

39C6796A00000578-0-image-a-12_1477585422880

Per oltre un anno la ragazza si è rifiutata di mettere il deodorante perché sostiene che questo possa favorire l’insorgere del cancro al seno e di poter contrastare i cattivi odori semplicemente lavandosi e con una buona alimentazione.Ha poi deciso anche di non radersi più sotto alle ascelle sostenendo che non è assolutamente vero che non depilandosi si diminuisce la possibilità dell’insorgere di sgradevoli odori.
Elyse fa regolare attività fisica e suda molto ogni giorno, ma ammette di seguire una dieta vegana e mangiare molti cibi crudi, cosa che le consente di non avere un odore della pelle acre. Lavandosi regolarmente riesce quindi ad avere un’ottima igiene personale e a contrastare anche gli odori sgradevoli.

Non fai la doccia per due giorni? Ecco quello che succede al tuo corpo

Sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita di saltare una doccia, pensando “tanto non succede niente”. In realtà pare che non sia proprio così.  Come riporta il Mirror, secondo twentytwowords il nostro corpo ospiterebbe circa mille tipi di batteri e 40 tipi di funghi.

doccia

Elementi che servono a mantenerci in salute, se supportati dall’aiuto di acqua e sapone.  Anche se non sei sudato, infatti, potresti contaminarti. Saltare una doccia, vorrebbe dire far prolificare i batteri. Strofinando poi le mani su occhi e naso diventerebbe più facile ammalarsi. Non è tutto. Essenedo grassa per natura la nostra pelle, se non lavata regolarmente può irritarsi.  Inoltre i batteri, che consumano acidi, grassi e proteine del corpo, possono causare cattivo odore. Insomma, siamo avvertiti.