Alessandra Ambrosio appende le ali al chiodo

Si chiude un’epoca: Alessandra Ambrosio appende le ali al chiodo e lascia Victoria’s Secret dopo il primato di 17 sfilate per il famosissimo marchio di lingerie. Il motivo? Pare voglia dedicarsi di più alla linea di costumi che porta il suo nome Ale by Alessandra e intraprendere la carriera da attrice.

C_2_box_48005_upiFoto1F (1)

Se poco prima della sfilata ha fatto notizia l’esclusione di Gigi Hadid, l’abbandono di Alessandra Ambrosio è la vera novità per il marchio di Ed Razek. La Ambrosio è uno dei nomi storici di VS, insieme ad Adriana Lima: la sua carriera nasce proprio tra gli Angeli nel 2000, quando è stata scelta per la linea Pink, dedicata ai giovani. La modella 36enne è quella che ha partecipato più volte all’ambitissimo fashion show, non risparmiandosi nemmeno durante le sue due gravidanze.
“Le parole non possono descrivere quanto sono grata di aver lavorato per questo fantastico marchio. Nemmeno nei miei sogni più sfrenati avrei mai immaginato di fare 17 sfilate di moda di Victoria’s Secret” ha scritto Alessanda Ambrosio in un accorato post Instagram. “Grazie a Ed e a tutta la mia famiglia di Victoria’s Secret per aver reso questi ricordi indimenticabili. Ieri sera è stato così emozionante dire addio alle mie sorelle #angel, ma abbiamo fatto il più grande ed il miglior spettacolo di sempre”.
La sfilata 2017, l’ultima di Alessandra Ambrosio, si è svolta a Shanghai e sarà trasmessa sul canale televisivo americano CBS il prossimo 29 novembre: da quel momento si potranno acquistare i capi della collezione, realizzata in collaborazione con lo stilista di Balmain, Olivier Rousteing.

Piumini invernali: riparano dal freddo e sono sempre di tendenza

La tendenza è, ormai dalla scorsa stagione, un vero classico.Parliamo del piumino, capospalla tanto amato quanto detestato che, nel corso degli anni, è tornato più volte in voga.Per le strade lo incontriamo nella nuance del verde pisello, corto e sportivo, si porta con un paio di skinny jeans.

C_4_foto_1237291_imageNon mancano le versioni nere, più o meno lunghe e più o meno imbottite, caratterizzano sia i look più semplici che quelli più sofisticati, come i due sfoggiati dalle modelle con pantaloni in pelle.

C_4_articolo_2078028__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image C’è anche chi preferisce il pattern, oppure in versione patchwork e ancora double face con interno arancione ed esterno celeste. Le alternative che potrete acquistare sono di Acne Studios, con elastico stringibile in vita, a bomber in pelle imbottito di Burberry Brit oppure con cappuccio, e silhouette più tecnica di Duvetica.

C_4_foto_1237286_imageSe vi piacciono i classici, per voi c’è il piumino blu navy di Moncler, e come opzione bizzarra quello con stampa fotografica di Peter Pilotto o mimetico di Valentino.