Jeremias Rodriguez molta complicita` con Valeria Marini: Signorini lo ‘sgrida’ in diretta

A Casa Signorini, Alfonso Signorini pizzica il fratello di Belen con Valeria Marini: le chiacchiare piccanti tra i due. Jeremias Rodriguez si è infatti reso protagonista di qualche momento molto particolare insieme alla Valeria nazionale, causando la reazione divertita del padrone di casa. Ma cosa sarà successo all’interno del salotto del direttore di Chi?

maxresdefault (23)

Ospite dell’ultima puntata di Casa Signorini, Jeremias è stato praticamente tutto il tempo accanto a Valeria Marini. Tra di loro, durante la trasmissione, sembra proprio che si sia instaurato un certo feeling…
Casa Signorini, Jeremias e quell’intesa con Valeria Marini. Ci può essere qualcosa tra i due?
Durante l’arco di tutta Casa Signorini Jeremias non ha fatto altro che chiacchierare con la Valeria Nazionale, facendo sorgere il dubbio che tra i due ci possa essere una certa puzza di bruciato…
Da volpone esperto di gossip quale sicuramente è, il direttore di Chi non ha mancato di notare l’intesa che stava nascendo tra i due, al punto che si sono scambiati i numeri di telefono. È così che Signorini ha voluto mettere un po’ di pepe nella storia, facendo un annuncio importante.
Non è infatti un mistero che Aida Yespica sia tornata single. E, dopo quanto accaduto nella casa del GF Vip, le ipotesi che finisca insieme al fratello di Belen sono aumentate esponenzialmente. Signorini lo sa bene, tanto che ha affermato: “Jeremias ritornerà con Aida, ve lo diciamo noi. Ieri lei mi ha dato un bigliettino per lui che io non le ho ancora dato…”
Casa Signorini, Jeremias ‘tuba’ con Valeria Marini, ma interviene Signorini
Questo però non prima di ‘sgridare’ il giovane Rodriguez: “Tu continua a tubare con la Marini, io il bigliettino non te lo do…”
Il contenuto del bigliettino lo sapremo a una sola condizione. “Io ti dò il biglietto di Aida – ha detto Signorini a Jeremias – solo quando tu mi manderai il primo Whatsapp che ti manda la Marini”.
Ma Jeremias sarà veramente conteso da Aida Yespica e Valeria Marini? Oppure quella tra loro è soltanto una semplice sintonia?

Vittorio Cecchi Gori dopo Valeria Marini, ecco il suo dramma: cosa fa e come vive oggi

Vittorio Cecchi Gori dopo Valeria Marini: ecco il suo dramma. Cosa fa e come vive oggi Dopo una carriera nel cinema e un amore profondo con Valeria Marini, Vittorio Cecchi Gori torna a comparire in video.

1482398961281.jpg--

A Storie Italiane di Eleonora Daniele, l’ex magnate del cinema racconta il suo dramma e la situazione che sta vivendo. ‘Sono solo e certe volte penso…’, queste le parole del produttore cinematografico italiano che svela quello che fa e come vive oggi.
Vittorio era uno dei produttori più ricchi e famosi d’Italia, ma oggi giorno non se la passa più così bene, a tanti anni di distanza dai fasti del cinema grazie a film come Il Postino e La Vita è Bella.
Legatissimo a Valeria Marini in alcuni degli anni più bui della sua vita, l’imprenditore si riferisce così alla sua ex partner: “Nei momenti difficili che capitano, la compagna della tua vita diventa quella che ti può sostenere e far resistere a tutte le avversità, Valeria in questo è stata meravigliosa”.
Oggi, purtroppo, Cecchi Gori è rimasto completamente da solo: “è il mio cagnolino Oscar a prendersi cura di me. Veramente, purtroppo sono rimasto solo. La solitudine mette paura e un uomo solo si trova davanti ad un momento difficile nella vita. E quando quest’anno mi sono trovato così, dopo tanti anni, sto sentendo un po’ di tristezza e avrei voglia di stare con una persona con cui trovarsi bene”.
La solitudine lo ha colto all’improvviso, ma gli resta la lucidità e la grande forza di una vita vissuta al massimo: “Bisogna cercare di mantenersi sereni e avere interessi. Il cinema è la mia vita, su cui ruota tutto. Vivo di ricordi e di cose belle”.
La Daniele lo ha invitato a partecipare alla trasmissione ogni sabato per raccontare un pezzo di storia del cinema dal suo punto di vista. Vittorio Cecchi Gori sarà così uno dei prossimi ospiti fissi di Storie Italiane: “Ho mezzo secolo di storia del cinema da raccontare, grazie per l’invito credo che sarà interessante”.
Questo ritorno in tivù potrà davvero essere una possibile rinascita per lui?