Andrea Perone, dopo la Ferilli e la “Bonas” spoglia la stilista

Arde di passione l’estate di Andrea Perone, ex marito di Sabrina Ferilli ed ex compagno di Laura Cremaschi, la bombastica “Bonas” di “Avanti un altro”. L’imprenditore con la fama da playboy, da due mesi frequenta Antonia De Magistris, una stilista più giovane di lui di 24 anni dalle curve mediterranee e una forte carica erotica. “Novella 2000” ha pizzicato la coppia a Sabaudia in atteggiamenti da bollino rosso…

C_2_articolo_3081382_upiImagepp (1)

Prima Andrea si è innamorato delle creazioni della stilista esposte in un negozio a Capri e poi ha fatto di tutto per conoscerla, racconta il settimanale. E alla fine tra i due è scoppiata la scintilla tanto da trascorrere un fine settimana d’amore a Sabaudia, dove Antonia, alias Antoinette Dema, in un veloce cambio costume ha sfoggiato un nudo integrale a più riprese (prima senza reggiseno, poi senza slip). La coppia è volata a Mykonos dove si sollazza sotto il sole di fronte a un panorama paradisiaco. Curve al sole per lei, tra pose in piscina e sul lettino mentre dal profilo Instagram di Perone solo parole d’amore per la sua fidanzata salernitana che tanto ricorda la Sabrina nazionale…

“Non usate quello shampoo, rende calve”, la denuncia choc di centinaia di donne

Lo shampo che prometteva sensualità e morbidezza ha in realtà reso quasi calve centinaia di donne. Si tratta della linea Wen di Chaz Dean, un celebre stilista di Los Angeles. Dopo qualche applicazione, gran parte delle donne che lo hanno provato, hanno iniziato a notare una cospicua caduta dei capelli.

1430587_20151216_113275_capelli_wet

Al lancio del suo incredibile shampoo, lo stilista aveva spiegato: «Ciò che distingue Wen è che deterge e districa i capelli con un solo passaggio. E’ un perfetto mix di ingredienti speciali, compresi prodotti vegetali, naturali ed erbe, non contengono alloro solfato di sodio o sostanze chimiche aggressive». Ma molte donne hanno postato le loro foto sui social dicendo di aver visto perdere giorno dopo giorno i propri capelli e recentemente sono arrivate le prime denunce.
La stilista si è difesa dicendo che si tratta solo di una minima parte della sua clientela, ma verrà comunque portato avanti un processo.