“Beauty Haute Couture 2.0”, la sposa è di lusso

Beauty Haute Couture si conferma un successo anche nella versione “2.0”. La giornata dedicata alle spose in particolare e alle innamorate in generale, anche in vista del San Valentino, ha salutato la sua seconda edizione presso Accademia L’Oréal, a piazza di Spagna, Roma. L’evento, strutturato come un percorso di bellezza, ha visto presenti tutte le realtà dedicate al lusso e alla sposa, ed è stato occasione per l’Accademia L’Oréal di presentare Matrix Oil Wonders Rose.

wolford-fnm-Beauty-Haute-Couture-LOreal-3

Si tratta di 4 prodotti, Shampoo, Conditioner, spuma, hairspray, più un pre shampoo tecnico che serve a preparare il capello sensibilizzato rafforzandolo dalla radice alle punte. Le partecipanti hanno avuto modo di provarli tutti, per poi passare dalle nail artist Essie che hanno proposto tutti i rosa di San Valentino per una manicure al bacio. Tra gli ospiti Es!by Cristys ha proposto il bouquet gioiello in filo di alluminio per le spose del terzo millennio. Casa Chic ha offerto una panoramica sui complementi d’arredo più attuali. Wolford, marchio austriaco e leader a livello mondiale lingerie esclusiva e bodywear di alta qualità ha esposto la Collezione 2016 con il suo stile moderno e minimalista.
La Wedding Planer Maria Rosa Borsetti, fondatrice di Decò Eventi, ha dato consigli pratici sull’organizzazione del matrimonio, ricevimenti, cene di gala, dove regneranno sovrane eleganza, raffinatezza, originalità e creatività, elementi che rendono unico un evento.
La Cake Maker Kelly Evans ha accolto gli ospiti con un dolce profumo di cup cake decorati in esclusiva per Beauty Haute Couture 2.0.
Ospiti d’eccezione la scrittrice Iolanda Pomposelli, con il suo libro dedicato all’amore “D’altronde sono uomini” e la poetessa Antonella Pagano. L’evento è stato realizzato da FNM Events, da un’idea della pr Barbara Molinario con la collaborazione dell’Accademia L’Oreal di Roma.