Patty Pravo, i 70 anni dellʼeterna ragazza ribelle diventata una diva

Compie 70 anni Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo. Ribelle fin dall’infanzia, adolescente in quegli anni Sessanta che cambiarono il mondo e la società, la Pravo non si è lasciata sfuggire nulla lasciando, lungo più di 50 anni di carriera, segni indelebili nel nostro immaginario. Dal Piper alla Bambola, dalle provocatorie esibizioni in topless all’eleganza etereA 70 anni Patty Pravo non smette di essere se stessa: libera, unica, eccentrica, volitiva, provocante e provocatoria. Nelle sue mille incarnazioni la costante è stata la liberta espressiva, alla quale non ha mai derogato.

C_2_articolo_3132933_upiFoto1F (2)

Dalle calli veneziana fugge giovanissima a Londra, ma è poi Roma ad accogliere le sue inquietudini, le sue trasgressioni, i suoi primi successi. Debutta in un celebre locale romano, e rimarrà sempre per tutti “la ragazza del Piper”, capigliatura biondo platino e stivaloni di vernice nera sopra il ginocchio, che cantava “Ragazzo triste” (il suo primo singolo, inciso nel 1966). Dal Piper al successo internazionale il passo è breve: con “La Bambola” (1968) fa il giro del mondo.
Arrivano poi gli anni 70, quelli delle trasgressione: riesce a cantare con eleganza innata di rapporti a tre in “Pensiero stupendo” e di sogni proibiti in “Pazza Idea”, si esibisce vestita solo di una giacca che non nasconde il seno nudo in “Stryx”, trasmissione d’avanguardia ideata da Enzo Trapani per la prima serata di Rai 2, posa in nudo integrale per “Le Ore”, la più celebre rivista hard italiana di sempre. Ma finisce anche in carcere per possesso di hashish. Una vita vissuta intensamente, in costante sfida con se stessa e con il mondo che la circonda.
In oltre 50 anni di carriera ha venduto 110 milioni di dischi, ha vissuto in tutto il mondo, cantato in otto lingue e partecipato a nove festival di Sanremo. Con Sanremo il rapporto è ambiguo: non lo ha mai vinto ma tutti si ricordano la sua discesa dalla scalinata in versione bamboletta cinese nel 1984, così come è rimasto uno dei brani simbolo (per lei e per il Festival) “E dimmi che non vuoi morire”, che nel 1997 Gaetano Curreri e Vasco Rossi le cucirono addosso con quella frase che racchiude tutto, “la cambio io la vita che non ce la fa a cambiare me”. Nel 1990 si permise persino di rinunciare pochi giorni prima di salire sul palco quando, accortasi della somiglianza del pezzo con uno di Sting, rivendicò orgogliosa “io certe stronzate non le faccio” (e il brano venne ereditato da Anna Oxa).
Ha conquistato premi e riconoscimenti, sbancato in Cina, amato molti uomini, sposandone cinque (Gordon Faggetter nel 1968, Franco Baldieri nel ’72, Paul Jeffery nel ’76, Paul Martinez nel ’78 e John Edward Johnson nell’82, più il matrimonio in Scozia con rrito non riconosciuto in Italia con Riccardo Fogli nel 1974). Ha attratto artisti e musicisti come Leo Ferrè, Vinicius de Moraes, Lucio Fontana, Tano Festa e Mario Schifano, con Mick Jagger va a fare shopping in incognito e con Jimi Hendrix passa una notte romana su una Cinquecento avvolta in una nuvola di fumo, i momenti di intimità con Frank Sinatra e David Bowie, l’amicizia con Robert Plant. A 70 è un mito vivente, ma di se stessa continua a dire: “Sono la persona più normale che conosco”.a di alcune partecipazioni sanremesi: una delle poche dive della nostra musica.

Elettra Lamborghini diventa una cantante, primo singolo esplosivo per l’ereditiera

Elettra Lamborghini debutta nel mondo discografico con “Pem Pem”, un singolo spumeggiante che aspira a scalare la classifica dei tormentoni estivi. Bella, formosa, ricca, simpatica e intelligente, in questi anni è riuscita a conquistare migliaia di fan in tutto il mondo grazie ai social network.

3525121_0930_collage_2018_02_03

L’influencer aveva persino rifiutato la partecipazione a “L’Isola dei Famosi” sperando di lanciare la sua carriera musicale. Nei mesi scorsi ha partecipato alla registrazione del remix di “Lamborghini”, uno dei singoli estratti dal Gentleman, mentre il suo brano “solista” è stato rilasciato oggi dopo essere stato presentato per la prima volta live il 22 gennaio durante l’half-time show NBA allo Staples Center di Los Angeles.
Elettra Lamborghini ha poco più di vent’anni, si è anche fatta conoscere per la sua partecipazione al Gran Hermano VIP (in pratica la versione spagnola del Grande Fratello) e per aver partecipato al docu reality Super Shore.

Selena Gomez, donna dell’anno per Billboard “festeggia” con scatti super sexy

Nominata Donna dell’anno da Billboard, noto brand di entertainment made in Usa, Selena Gomez celebra il prestigioso riconoscimento con uno scatto super sexy, posando per Ruven Afanador. In versione total black, sinuosa e con una scollatura mozzafiato l’ex stellina Disney dimostra di essere tornata in gran forma dopo il trapianto al rene della scorsa estate. E di essere di nuovo in pista.

C_2_fotogallery_3084228_10_image (1)

In tutti i sensi. Applauditissima agli Ama 2017 (American Music Awards), dove ha cantato, sfoggiando il suo nuovo look biondo platino, il suo singolo “Wolves” ed esibendosi in sottoveste bianca con tanto di siparietto super hot, Selena Gomez sembra aver ripreso in mano la sua vita professionale e… non solo. La fine della relazione con The Weeknd è coincisa con un riavvicinamento all’ex storico Justin Bieber, con cui si mormora abbia ricominciato ad uscire con assiduità. Tutto questo sembra averle davvero fatto bene, al punto che Billboard, le cui classifiche sono tra le più attendibili e dettagliate al mondo, l’ha voluta incoronare con un titolo che negli anni passati era stato già di Madonna, Lady Gaga, Taylor Swift e Beyoncé.

Canta in slip e reggiseno, guarda Rita Ora che bomba sexy

C_2_fotogallery_3083656_10_imageCantante di successo e icona di stile, Rita Ora è la nuova protagonista dello spot tv del brand Tezenis. In slip e reggiseno canta il suo nuovo singolo che sarà la soundtrack dello spot televisivo, Your Song, canzone interpretata da lei e scritta insieme all’amico e collega Ed Sheeran.

Katie Price, curve pericolose in strada

Tanga a vista e décolleté esagerato in primo piano strizzato da un sexy costume da catwoman: è la mise audace scelta da Katie Price per il lancio del suo nuovo singolo “I got U”, presentato in un locale nelle vicinanze di Piccadilly Circus, a Londra.

cats-35 (1)

Madre di cinque figli, l’eccentrica celebrità inglese, non ha però fatto i conti con i vigili che hanno multato la sua enorme vettura rosa dagli interni in pelle bianca parcheggiata in divieto. Abituata a ben altri grappacapi, la Price ha preso atto senza fare una piega…

Alicia Keys contro il make-up: “Non voglio più nascondermi”

Niente più trucco per Alicia Keys che su LennyLetter (newsletter creata dall’attrice Lena Dunham) ha dichiarato di non volersi “nascondere mai più. Non la mia faccia, non la mia mente, non la mia anima”. La svolta acqua e sapone è arrivata a 35 anni, grazie anche allo shooting per il suo nuovo singolo In Common: “C’eravamo solo io e la fotografa Paola (Kudacki ndr.). Non mi sono mai sentita così forte, libera e onestamente bella”.

C_2_articolo_3012320_upiImagepp

“Prima di iniziare il nuovo album ho scritto una lista di tutte le cose che mi fanno stare male. Una di queste è il lavaggio del cervello che viene fatto alle donne per essere sempre magre, sexy o perfette. Una delle cose di cui mi sono stancata è questo costante giudizio a cui sono sottoposte le donne” ha scritto la cantante.
Alicia ha quindi deciso di sbarazzarsi di tutte le insicurezze femminili perché “ho scoperto quanto mi ero censurata e la cosa mi ha spaventato. Non mi sentivo mai abbastanza per il mondo, ogni volta che uscivo di casa struccata ero preoccupata. Se qualcuno mi scatta una foto? E se la pubblica? Tutti i miei pensieri erano basati sull’opinione che le persone avevano di me. Così promisi che avrei permesso alla mia vera me di venire fuori.”