Bianca Atzei, i consigli su come riaccendere la passione all’Isola dei Famosi

Su Leggo.it si è parlato di un malore e di un possibile allontanamento dall’Isola dei Famosi di Bianca Atzei, ma la cantante è ora in gran forma ed è pronta a dispensare consigli su come riaccendere la passione, nonostante la recente rottura con Max Biaggi.

3563198_1949_bianca_atzei_franco_consigli

Destinatario della sua saggezza è Franco Terlizzi, il “non famoso” che sta conquistando il web e i fan del reality. Durante un momento di relax sulla spiaggia, Bianca apprende con stupore che il naufrago non si concede mai effusioni in pubblico con la moglie. “Ci vogliamo bene e ci baciamo quando vogliamo, ma a casa nostra”, spiega sottolineando di avere alle spalle un matrimonio ormai trentennale.
La cantante allora lo spinge ad essere più focoso: “Fai vedere che sei un uomo d’altri tempi!”. Franco decide allora con ironia di mettere subito in pratica i consigli di Bianca con Amaurys Pérez scatenando l’ilarità dei concorrenti presenti.

Sonia Bruganelli: “a 40 anni arrivano cellulite e saggezza. Paolo? Ecco i suoi difetti”

Paolo-Bonolis-e-Sonia-Bruganelli-a-Formentera-01“Ho 40 anni, l’età migliore per una donna… insieme al “peso” di rughe e cellulite arriva un pizzico di saggezza e consapevolezza in più con la quale è possibile gestire i propri sogni e le proprie certezze sperimentando nuove strade creative. Anche per coinvolgere giovani talenti creando nuovi posti di lavoro”. A parlare in un’intervista rilasciata a Alex Achille di Radiochat.it per il mensile “Cronaca Rosa”, Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, imprenditrice e mamma: “Paolo ed io – ha fatto sapere – siamo molto legati ai bimbi. Ho voluto fortemente i miei tre figli, Silvia, Davide e Adele Virginia e dedicata all’ultima nata ho realizzato una linea di abbigliamento per bambine personalizzabile firmata “AdeleVirgi”, inoltre con Happiness abbiamo creato da zero delle bozze di magliette rappresentanti l’anima di ogni personaggio del Minimondo di “AVANTI UN ALTRO” e abbiamo proposto a loro di produrle. Il proprietario Jury Scarpellini si è innamorato del progetto accettando di buon grado!. Sono soddisfatta del mio lavoro, Devo molto a Lucio Presta che mi ha fatto “crescere” professionalmente fin dall’età di ventitré anni e che mi ha saputo consigliare durante questi anni. La mia società, Sdl 2005, negli anni è cresciuta e con la mia squadra ci siamo dedicati anche alla produzione televisiva e teatrale. Siamo come il Chievo quando si è trovato in seria A. Grazie anche alla fiducia di mio marito Paolo Bonolis e quella di Lucio Presta, abbiamo l’opportunità di mettere a disposizione di questo mondo la nostra professionalità”.
Anche Paolo però ha dei difetti: “E’ il classico uomo che si cosparge di colla e si tuffa nell’armadio uscendone vestito come capita. E’ una battaglia persa, per questo mi sono dedicata all’abbigliamento femminile!”.