Hair fashion: ricette di bellezza per capelli forti e splendenti

Che tu abbia i capelli sottili o una chioma folta, una cute grassa o spenta esistono tanti rimedi e prodotti naturali per una perfetta routine di bellezza. Dal miele all’olio di lavanda, dal rosmarino al latte di cocco ecco qualche dritta del tutto naturale per chi non ama ricorrere troppo spesso ai prodotti industriali che possono contenere elementi tossici e potenzialmente dannosi.

capelli sani e forti per la sposa omw

OLIO DI LAVANDA – E’ un ottimo alleato per chi ha i capelli grassi data la sua efficacia sebo-equilibrante, inoltre combatte la forfora e dona lucentezza. Fai bollire una piccola quantità di acqua, aggiungi alcuni rami di lavanda e lasciali cuocere a fuoco lento per 20 minuti, poi raffredda il contenuto. Applica sui capelli lavati, al posto dell’acqua per il risciacquo.Oltre a donare alla chioma una piacevole fragranza, conferisce una lucentezza impareggiabile.

OLIO DI ROSMARINO – Oltre a migliorare la memoria, il rosmarino è un vero toccasana per la cura dei capelli. E’ usato da secoli per aumentare la crescita e ritardare la comparsa di quelli bianchi: fai bollire alcune foglie di rosmarino in un po’ di acqua e ad ogni lavaggio utilizzala per risciacquare i capelli. Questo metodo è ideale anche per mantenere una colorazione assolutamente naturale.

OLIO DI ARGAN – L’olio di argan è uno degli oli più preziosi per i capelli: è un concentrato di acidi grassi essenziali, rafforzando così le proteine di cui i capelli sono composti, come per esempio la cheratina. Il connubio tra olio di argan e olio di lino biologico è ideale per rispondere alle esigenze di setosità, lucentezza e pettinabilità di tutte le tipologie di capello. L’ultimo grande successo firmato Cotril si chiama Naturil Argan Oli ed è pensato per tutte coloro che amano prendersi cura dei propri capelli quotidianamente: sono cinque prodotti, tutti privi di fosfati, solfati, cloruro di sodio e parabeni, ma anche progettati con materiali interamente riciclabili per minimizzare l’impatto sull’ambiente.

OLIO DI COCCO – Trattiene l’umidità, dona lucentezza ed è una fonte importante di vitamina E, una delle vitamine più importanti per la crescita dei capelli sani. Usarlo è davvero semplice: basta applicarlo sulle radici e il cuoio capelluto e lasciarlo agire per 30 minuti prima di passare all’abituale shampoo.

OLIO DI AVOCADO – Oltre ad essere usato in cucina e ad essere un perfetto alleto per le pelli secche, è un vero e proprio elisir di benessere per i capelli. Se applicato sulla cute, infatti, aiuta a liberarsi dai problemi di prurito e forfora, ed è ideale per trattare i capelli secchi. Per un’azione più profonda massaggiate cute e capelli prima di andare dormire e la mattina seguente lavate i capelli come d’abitudine.

OLIO DI MANDORLE – Quest’olio forma uno strato protettore sulla fibra del capello, impedendo la perdita di idratazione. Potete utilizzarlo come impacco pre-shampoo sui capelli umidi: oltre a donare volume e lucentezza, nutre in profondità quelli secchi e crespi. Se si desidera, si può applicare solamente sulle punte: l’importante è lasciarlo agire per un’ora e lavarlo, poi, con lo shampoo di sempre.

Come avere i capelli lunghi e sani in poco tempo

Dopo due anni di caschetto hai deciso di allungarti i capelli così tanto da far impallidire persino la Panicucci dei tempi d’oro? La scelta del taglio per una donna è cosa assai complessa: i capelli sono il primo biglietto da visita del nostro look, del nostro stile, della nostra bellezza. Avere dei capelli lunghi e sani, poi, prevede un lungo e delicato percorso: bisogna seguire delle regole fondamentali ed avere tanta pazienza. Certo, se il nostro obiettivo è quello della lunga chioma e seguiremo gli iter necessari, alla fine avremo di che essere fiere!
Pronta? Vediamo insieme il da farsi!

[Cambia la tua immagine in poche mosse]

Il capello
Ricci, lisci, crespi, secchi: ogni tipo di capello ha i suoi pregi e difetti. Impariamo a valorizzarli al massimo ed a curarli, in base al tipo, in maniera mirata.

Tempi
I capelli crescono in media di 1-1.5 cm al mese. Se vuoi avere dei capelli lunghi devi per prima cosa accettare il fatto che il tuo obiettivo non si realizzerà in pochi mesi. La consapevolezza è un arma che giocherà a nostro favore nei momenti di sconforto.

Il capello

Ricci, lisci, crespi, secchi: ogni tipo di capello ha i suoi pregi e difetti. Impariamo a valorizzarli al massimo ed a curarli, in base al tipo, in maniera mirata.

Tempi

Ricci, lisci, crespi, secchi: ogni tipo di capello ha i suoi pregi e difetti. Impariamo a valorizzarli al massimo ed a curarli, in base al tipo, in maniera mirata.

Tagliali

Sembra un paradosso ma è così. Le punte dei capelli, essendo materiale morto, non si possono riparare: almeno una, due volte all’anno devi spuntarli.

Gestisci lo stress del capello

E’ il momento di proteggerli! Legarli ci permetterà di difenderli (con comodità) dall’estate. Attenzione però a non stringere troppo e a non usare accessori che strappano i capelli. Le intemperie fanno sì che i nostri capelli siano carichi di elettricità: evita, quando puoi, vestiti, spazzole e pettini di materiale sintetico.

E d’estate?

Anche il capello, proprio come il nostro cervello, è soggetto a stress. Per evitare questo, bisogna trattarli con delicatezza: pettiniamoli con dolcezza, non usiamo elastici stretti, non torturiamoli quando li asciughiamo e non abusiamo di phone e piastra.

Ti cadano troppi capelli

Devi indagare sul motivo. A volte i nostri capelli cadono per motivi di stress o per un tipo di alimentazione poco adeguata. Non è il vostro caso? Allora la soluzione migliore è quella di recarci da un medico e svolgere degli accertamenti.

Lo shampoo

A volte li laviamo troppo spesso e la cosa non gioca a nostro favore. Lavare tutti i giorni i nostri capelli vuol dire anche strizzarli tutti i giorni, usare phon e spazzola tutti i giorni e, in alcuni casi, usare tutti i giorni la piastra. Cerchiamo anche di usare uno shampoo poco aggressivo.

I tuoi capelli hanno superato le spalle

Le pettinature raccolte sono particolarmente indicate per proteggersi dal caldo. Usiamo sempre l’olio per difendere i capelli dal sole. In spiaggia proteggiamo i nostri capelli con bandane e cappellini. Dopo ogni tuffo in mare non scordiamoci di levare il sale dai capelli con una bella doccia.