Zika, nata la prima bimba con microcefalia. “Ha problemi intestinali e visivi”

Una donna di 31 anni potrebbe aver dato alla luce la prima bimba affetta da patologie legate al virus Zika: microcefalia con problemi intestinali e visivi. È accaduto nel New Jersey, Usa. Come riporta Fox News Latino, la neomamma, che vive in Honduras, avrebbe avuto alcuni sintomi durante la gravidanza.

1775737_zika2

Sintomi probabilmente sottovalutati dai medici honduregni. Lo scorso dicembre la donna aveva avuto un’eruzione cutanea e uno stato febbrile, entrambi sintomi di Zika. Ma il medico l’aveva rassicurata. Poi si è fatta visitare da un altro specialista ed è stata diagnostica la Zika, probabilmente contratta da una zanzara. La neomma ha deciso di farsi curare negli Usa, entrando con un visto di 33 giorni. Non è chiaro a che punto della gravidanza fosse. E a Hackensack, in New Jersey ha dato alla luce con taglio cesareo la bimba.