Martina Colombari e la sua gaffe peggiore: “Ricordo quella volta con Alain Delon…”

Martina Colombari è tra le donne di spettacolo più popolari del momento per via di una sua possibile partecipazione al Festival di Sanremo 2018. L’ex Miss Italia potrebbe diventare valletta della kermesse e nel frattempo è stata ospite del salotto di Fabio Fazio a “Che Tempo che Fa”. Durante l’intervista ha spiegato di una gaffe di cui si è resa protagonista nei confronti di Alain Delon.

792042_REA6S1NHXW78BVC3J1JTKQG6C2PV4C_miss-italia-1991-martina-colombari_H155936_L

“A quei tempi ero goffissima. Dopo essere stata premiata feci una gaffe, dicendo che preferivo il figlio di Alain Delon a Delon stesso. Mio padre mi portò via di peso”, ha spiegato l’attrice eletta “la più bella” nel 1991. Fidanzata per diversi anni con il campione degli sci Alberto Tomba, Martina si è legata in seguito all’ex giocatore del Milan Alessandro Costacurta, con cui si è sposata nel 2004. Nello stesso anno è nato inoltre il figlio Achille.

Alice Sabatini dimagrita 11 kg: “Diete sbagliate, finita in ospedale”

Alice Sabatini, eletta Miss Italia nel 2015, è dimagrita di ben 11 chili dopo un anno difficile, immediatamente successivo alla sua incoronazione. Oggi la reginetta dalle curve mozzafiato è tornata al suo peso ideale, e ha raccontato a Diva e Donna quali sono stati i motivi che l’hanno spinta ad accumulare peso, mostrandosi più piena sul palco di Miss Italia 2016, quando ha passato la corona a Rachele Risaliti.

2503824_1700_alice_sabatini_dimagrita_11_chili (1)

Alice, che è alta 178 centimetri per 62 chili di peso, ha parlato per la prima volta di un aspetto della sua vita che aveva finora preferito tenere privato: “Ho avuto uno sbalzo ormonale che mi ha “trasformata” e poi sono entrata nel tunnel delle diete sbagliate: sono finita anche in ospedale, ho rischiato un’operazione per un blocco intestinale. Ma adesso, per fortuna, è tutto risolto. Ho anche ripreso a fare palestra e a giocare a basket”.
A sostenere l’ex reginetta, il fidanzato Gabriele Benetti, collega cestista. “La scorsa estate ero in crisi, mi vedevo molto cambiata e non riuscivo a mettermi in costume. La gente poi è sempre pronta a puntare il dito: anche sui social… per fortuna Gabriele mi ha aiutato tanto. È anche grazie a lui che non sono entrata in crisi”.

Miss Italia 2015 è Alice Sabatini: la corona alla diciottenne di Viterbo

Podio all’insegna del Lazio a Miss Italia, con Claudio Amendola che incorona la reginetta del 2015, la 18enne Alice Sabatini, di Montalto di Castro (Viterbo), alta 1,78 con occhi marroni e capelli castani molto corti, in controtendenza con le altre 32 finaliste. Alice è anche vincitrice dei titoli Miss Cinema, Miss Compagnia della Bellezza e Miss Diva e Donna. Giocatrice di basket, «un po’ mascolina» secondo qualcuno, «femminile» per altri, Alice sbaraglia le concorrenti con la sua semplicità.

Alice_Sabatini_mezz

Batte nella volata finale Letizia Moschin, seconda classificata, e Vincenza Botti, terza. Tre ragazze procaci, immagine di un’Italia sana, sportiva e godereccia, alla conquista della corona nel giorno del compleanno di Sofia Loren, per la quale venne ideata la fascia di Miss Eleganza. Una serata divertente e frizzante. Al grido-slogan della conduttrice ‘Don’t miss le miss’, porta, passo dopo passo, con il voto incrociato di giuria e pubblico da casa, al tris di finaliste provenienti da Lazio, Veneto e Campania, interrompendo la tradizione degli ultimi anni che ha premiato tre Miss Italia siciliane consecutive: Giusy Buscemi, Giulia Arena e la reginetta uscente Clarissa Marchese.La gara boccia nelle prime fasi Ahlam e Osaremen, la prima di origine marocchine, la seconda italo-nigeriana, divenute ragazze simbolo di questa 76/a edizione del concorso. Prima della trasmissione, appare in video Sara Ventura, sorella della padrona di casa, che apre l’anteprima di Miss Italia con la presentazione dei tre giudici-coach: Joe Bastianich, Vadimir Luxuria e Claudio Amendola, ognuno tutor di una squadra di 11 miss. È poi la volta di Massimo Ferrero, l’eccentrico presidente della Sampdoria, in veste di guastatore e commentatore della gara ‘a bordo campo’. All’inizio si aggira spaesato tra palco e platea, poi gli viene assegnato un posto su una poltrona e da lì dispensa aneddoti e ‘perle’ di saggezza. Al microfonista dice: «Se me chiudi il microfono mentre parlo, me ne vado!», poi si rasserena e, fuori onda, va da Amendola con la bandiera blucerchiata sulla giacca e scherza con lui.
Il popolo del web invoca un balletto Ferrero-Luxuria, ma Simona Ventura evita il siparietto, recuperato poi con una giravolta e un inchino del presidente ai piedi di Vladimir. Intanto l’hashtag #missitalia vola su Twitter ed è primo trending topic in Italia e quinto a livello mondiale. Luxuria, la sorpresa della giuria, dice di essere qui per cercare «una bellezza che non deve turbare, ma rassicurare e che possa piacere a tutte le donne, quelle che così sono nate e quelle che lo sono diventate». Per la finale di Miss Italia, oltre a chiamare Vladimir, vecchia conoscenza dell’Isola dei Famosi, Simona Ventura ha riunito a Jesolo intorno a sé anche un bel pezzo di X Factor, con Morgan, arrivato al pala Arrex di Jesolo sfrecciando su uno skateboard dopo il travagliato addio al talent, con Giusy Ferreri, in coppia con Baby-K (al terzo disco di platino con la hit estiva ‘Roma-Bankok’), e Francesco Facchinetti, nella postazione di Radio Kiss Kiss con Pippo Pelo.
Le altre vincitrici di titoli nazionali sono: Miss Cotonella Viola Martina Porta, Miss Miluna Anita Roncari, Miss Rocchetta Bellezza Noemi Bosco, Miss Sport Lotto Letizia Moschin, Miss Equilibra Valeria Valentini, Miss Eleganza Joseph Ribkoff Chiara Giuffrida, Miss Sorriso Blanx Francesca Busti, Miss Simpatia Interflora e Miss Tv Sorrisi e Canzoni Ginevra Bertolani e la Curvy di Miss Italia Keyrà Vincenza Botti, scelta anche come voce di Radio Kiss Kiss. Martina Asia Galvagno, 19 anni, è invece Miss Kia 2015.

Miss Italia, tra le concorrenti c’è una ragazza marocchina. E i fanatici islamici la minacciano

Le finali del concorso di Miss Italia 2015 si terranno in questi giorni a Jesolo, ma c’è già una delle aspiranti che sta facendo parlare di sé.

20150901_105651_99-669178-000010

Si tratta di Ahlam El Brinis. La giovane, miss Eleganza Friuli Venezia Giulia, è di origini marocchine ed è stata minacciata da fanatici islamici per la sua partecipazione.

Manila, una Miss a prova di look

Manila-Nazzaro-Mezzogiorno-in-Famiglia-camicia-gonna-Silvian-Heich-scarpe-ViolavincaHa preso il posto di Laura Barriales e ha subito conquistato il pubblico di Mezzogiorno in Famiglia. Manila Nazzaro, ex Miss Italia, da settembre entra nelle case degli italiani il sabato e la domenica dimostrando di avere lo spirito giusto e le idee chiare… Soprattutto per quanto riguarda il look.
Su Instagram, infatti, mostra in “anteprima” l’outfit che ha scelto per la puntata e i fan apprezzano molto il suo stile semplice e fresco. Complice la camicia jeans – must have di ogni showgirl che si rispetti – e la gonna a palloncino Ebrion con stampa a fiori: tutto firmato Silvian Heach. Ai piedi le décolleté spuntate Jodine di Violavinca dal colore verde acceso. Una mise primaverile, quasi a voler celebrare gli ultimi caldi autunnali.
Dal 1999, anno in cui vinse la fascia come reginetta di bellezza, Manila non si è mai fermata. E dopo un periodo lontano dalle scene, è tornata in pista, più bella che mai.

Francesca Testasecca riduce il maxi-seno: “A “Ballando” speravano tutti che fuoriuscisse”

Francesca-Testasecca_12“Hanno sempre suscitato tanta invidia da parete delle mie compagne di classe, mentre erano ben viste dai maschi”. Francesca Testasecca parla del suo seno, che dopo l’esperienza a “Ballando con le stelle” ha deciso di ridurre di taglia: “Fin dalla prima puntata- ha dichiarato a “Nuovo” – non aspettavano altro che, fra un movimento e l’altro delle mie esibizioni, dalla mia scollatura fuoriuscisse qualcosa di troppo. questo seno così grande mi ha causato tanti problemi. con una “balconata” come la mia, se utilizzi l’abbigliamento sbagliato rischi di essere volgare. Nel ballo, poi, ancora di più. All’inizio cercavo di limitare i movimenti, poi, grazie all’aiuto del mio maestro, mi sono lasciata andare”.
Già Miss Italia, dopo la kermesse ha avuto una disfunzione che l’aveva fatta aumentare di peso: “Purtroppo, subito dopo la partecipazione a Miss Italia, ho avuto un problema serio con disfunzione. Quindi ho dovuto fare una cura a base di ormoni che mi ha fatto gonfiare e perdere la linea. Inoltre, a causa dello stress, per due anni mi è sparito il ciclo mestruale. o Adesso, per fortuna, il mio endocrinologo mi ha fatto interrompere la cura e spero di poter ritornare presto in forma. Ci vuole tempo e pazienza per smaltire gli ormoni”.

Miss Italia, i ladri svuotano i camion dell’organizzazione. Fotografo derubato

      jesolo, miss italia, furto, camion, rame, fotografi,news,notizie,vip,gossip,euro

Furti di rame dai camion di Miss Italia. Ma anche attrezzatura portata via ai fotografi per quasi quarantamila euro e un furto di sedie sventato. È stata, insomma, una chiusura di kermesse movimentata, quella che si è vissuta nelle ultime due notti. L’ultimo episodio quello che ha interessato i tir che trasportano il materiale utilizzato per la grande finale di domenica sera, trasmessa in diretta su La7. Dalle prime ricostruzioni, i malviventi sarebbero riusciti a scardinare i portelloni dei mezzi pesanti, appropriandosi di svariati metri di filo di rame. Come se non bastasse, i malviventi (non è chiaro se si trattasse della stessa banda) avevano già iniziato ad accatastare le sedie del parterre, sempre dello spettacolo di domenica sera, salvo poi doveserne andare a mani vuote perchè disturbati. E sempre nella notte tra domenica e lunedì uno dei due furti di attrezzatura fotografica. La vittima è Simone Manzato, sandonatese di 43 anni: dopo avere lavorato per una nota azienda di prodotti per il bagno, sette anni fa riesce a realizzare il sogno di avviare l’attività di fotografo. Investe, e molto, in attrezzatura, per avere il massimo per poter offrire il meglio. Domenica è tra gli accreditati della finale e segue l’evento fino alla cena di gala. Quando ritorna al parcheggio nei pressi del Pala Arrex, scopre una gomma a terra, forse bucata appositamente da qualcuno visto quello che poi è successo. Si mette a cambiarla e, per farlo, appoggia la borsa sul sedile posteriore. «Tempo dieci minuti per la sostituzione – ricorda – e qualcuno, senza che me ne accorgessi, mi ha portato via tutto quanto». Un furto da 12mila euro, che però va oltre al valore economico in sè. «Ho investituto tutto quello che avevo in quella attrezzatura, mi hanno messo in ginocchio; avrei dei lavori già commissionati ma non ho i soldi per ricomprare delle macchine. Sono disperato».

Stefania, la madre morì nel naufragio della Concordia, lei partecipa a Miss Italia: “Era il suo sogno”

stefania vincenzi,costa concordia,concordia,naufragio,giglio,miss italia,gossip,news,notizie,bellezzaUn sogno che condivideva con la madre, e che sta per realizzarsi. Stefania Vincenzi è una dei passeggeri che, nella tragica sera del 13 gennaio 2012, si salvò dal naufragio della Costa Concordia, al largo dell’isola del Giglio. Un disastro marittimo in cui persero la vita trentadue persone. E tra queste, c’era la sua mamma, Maria Grazia Trecarichi, il cui corpo è stato recuperato solo ora, dopo le manovre di raddrizzamento della nave da crociera, e dopo quindici lunghi mesi di attesa. Ed ecco che, dall’inferno di quella brutta esperienza, la 18enne Stefania, siciliana di Augusta ma residente a Siracusa, ieri, lunedì 14 ottobre, ha raggiunto Jesolo per partecipare alla finalissima del noto concorso di bellezza. Ai quanti potrebbero pensare che sia irriguardoso, dopo una tale perdita, essere tra le miss aspiranti allo scettro di “più bella d’Italia”, Stefania non ha dubbi su cosa rispondere. Perché la partecipazione è, soprattutto, un omaggio alla madre, che tanto l’aveva spinta a prendere parte alle selezioni del concorso, la cui serata finale, dopo le tante contestazioni, sarà trasmessa in serata unica da La7. “Tornando dal comune dove era andata per farmi la carta d’identità, qualche giorno prima della partenza della Concordia – ha raccontato la giovane, come riporta Il corriere -, mia mamma ha incrociato un amico che si occupava di organizzare i cast di Miss Italia. L’incontro letteralmente la entusiasmò e mi disse che non appena avessi compiuto 18 anni mi avrebbe accompagnato lei stessa ai provini”. Il padre, Elio Vincenzi, che non si è mai dimenticato della promessa fatta dalla moglie alla figlia, l’ha iscritta al concorso, con piacere: “Mia moglie era elettrizzata per questa possibilità e noi abbiamo voluto esaudire questo suo desiderio”, ha dichiarato. E chissà che il sogno di Maria Grazia Trecarichi non si avveri presto…