Alda D’Eusanio e la lite con Fabrizio Corona: «Andrebbe tolta la libertà di parola. Lancia mutande dalla finestra…»

Corona chiede scusa? Riterrebbe nella normalità delle persone educate, quindi non credo proprio che lo farà”. Alda D’Eusanio è ancora arrabbia per la lite televisiva a “stasera Italia…” con Fabrizio Corona, da poco in libertà e con la possibilità di usare social e rilasciare interviste: “Vorrei che la gente smettesse di scambiare questa persona per un eroe – ha dichiarato a “Vero” – Inviterei tutti a fare una serie riflessione su questo punto, gli eroi sono ben altri”.

fabrizio-corona-alda-d-eusanio-1017186

L’accusa di Corona alla D’Eusanio di avergli “leccato il c .. o per cinque anni!” non è la sola cose che l’ha fatta arrabbiare: “E’ che, nonostante gli sia stata ridata la libertà di parola, ha dimostrato di essere una persona a cui questa libertà andrebbe tolta quasi a vita, considerato il linguaggio che utilizza. Poi è stato disonesto perché ha detto una grande menzogna: infatti, in tutta la mia vita Fabrizio lo avrò visto al massimo tre volte. Due volte a casa di Lele Mora e un’altra volta a Roma, ma non ricordo in quale occasione.
Tengo a ribadire che con Corona non ho mai avuto rapporti di nessun genere, perché rientra in quel tipo di persone con. cui preferisco non avere a che fare. Trovo paradossale che mi accusi di essere stata lecchina nei suoi confronti: non mi sono comportata in un certo modo con persone che lo meritavano e lo avrei fatto con uno che lancia le mutande dalla sua stanza alle ragazze che l’aspettano per strada”.

Michelle Hunziker e il post “personale”: “Ecco le due cose che mi danno noia”

Un post molto personale da parte di Michelle Hunziker. La conduttrice ha scritto un post dalla sua pagina Instagram in cui descrive, alla soglia dei 40 anni che compirà il 24 gennaio, descrive cosa le dà noia nella vita, sottolineando che comunque nessuno da tempo non la delude : “Due sono le cose che mi danno noia. A me non piace perdere il controllo.

michelle-hunziker-gente-2014-1

Da quando sono piccola, faccio domande allo sfinimento alla gente per capire, per sapere, per avere tutto il quadro chiaro. I medici che hanno avuto a che fare con me, si mettono le mani nei capelli quando vedono il mio numero comparire sul cellulare!  Chiedo tutto, mi fa sentire al sicuro. Mia figlia Aurora dice sempre che non ha mai visto sua madre sbronza in vita sua e mai mi vedrà, perché anche in quel caso perderei il controllo e inorridisco solo all’idea! Lei confida nella mia festa dei 40 anni per farmi “smollare”  ma sarà una battaglia persa! Chi mi ama deve sentirsi protetto da me. La seconda cosa che mi manda su tutte le furie è la menzogna.
Anche la più piccola. Non la capisco, mi ferisce nel profondo e mi fa perdere la fiducia. Io mi fido fino a prova contraria, se mi deludi mi spezzi il cuore! Comunque sono un po’ di anni che nessuno mi delude più e sono fortunata ad avere persone meravigliose accanto sia nel lavoro che nella vita privata!vi voglio bene”.