Gli uomini preferiscono le donne senza trucco: “Sono più comprensibili”

Fard, ombretto, mascara, tutto inutile: agli uomini piace la donna acqua e sapone. A dirlo è uno studio pubblicato dalla “Royal Society Open Science”, secondo il quale gli uomini sono attratti dai visi puliti e questa attrazione per la semplicità si spiegherebbe con la tendenza del cervello a decodificare stimoli poco complessi.

Ragazza-si-lava-il-viso_650x447

I visi puliti sono decodificati con pochi neuroni, inoltre solitamente la pelle delle donne che non si truccano spesso appare più liscia e con meno rughe. Lo studio è stato condotto a seguito di un esperimento effettuato su 169 uomini a cui sono stati fatti vedere volti di donne truccate e volti struccate: la maggior parte hanno preferito le bellezze acqua e sapone. I risultati della ricerca mette in discussione le teorie di molti scienziati, secondo i quali l’idea della bellezza così come la tendenza a scegliere un partner piuttosto che un altro, sarebbero dettate dalla selezione naturale. Con questa ricerca si dimostra che entrano in gioco altri fattori, come quello culturale e sociale.

Imparate il make-up più intenso dell’estate

imagesPer chi non rinuncia mai al trucco, neanche sotto il sole a picco, vi insegniamo i segreti giusti per l’estate.Ci sono donne che non rinunciano mai al trucco, neanche d’estate: ombretti, mascara, rossetti anche sotto il sole a picco, perché in fondo non riusciamo a rinunciare mai alla nostra femminilità e senza un po’ di trucco ci sentiamo terribilmente nude. Se quindi avete voglia di colore, questo è il make-up che fa assolutamente per voi. Siete pronte? Armatevi della vostra inseparabile trousse dei trucchi e iniziamo.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.
Applicate il colore nero in crema sull’arcata superiore dell’occhio e tracciate una linea decisa, poi posizionate l’ombretto azzurro intenso sulla linea nera di ombretto che avete appena steso. Prendete ora un colore verde chiaro e applicatelo sotto questa linea. Per dare luce a questo make-up vi consiglio una punta di ombretto beige dorato al centro della palpebra.
Ora applicate l’eyeliner nero sopra l’occhio e con un ombretto in crema nero create una linea netta sotto l’occhio. Ora è il momento del mascara, ovviamente nero, effetto super intenso da stendere in maniera molto generosa sulle ciglia, sopra e sotto. Sulle guance un tocco di fard rosato e sulle labbra stendete una matita neutra, per definire il contorno, senza appesantirlo, e un rossetto rosso non troppo intenso. Ultimo tocco per questo make-up grintoso, stendete, all’interno dell’occhio, una matita kajal dal colore rosso magenta per un effetto più animalesco.

Rughe dopo sole: il make up per combatterle

raggi solari,bellezza,news,notizie,abbronzatura,rughe,acido ialuronico,massaggio,mascara,trucco, borse,occhiaie A settembre, finita l’estate, l’abbronzatura tanto desiderata resta ancora, regalando l’effetto sano di una pelle dorata, ma rendendo anche più evidenti le piccole rughe del volto. In parte per la disidratazione subita dall’epidermide esposta ai raggi solari e in parte perché nei solchi la superficie resta bianca. Le formule anti età di nuova generazione agiscono rapidamente per riempire le rughe dall’interno come i filler, aiutando la pelle a ritrovare la giusta idratazione.Oltre ai classici anti rughe, sul mercato si trovano formule ad attivazione rapida plumping e polveri che creano un effetto soft-focus, riflettendo la luce e ingannando otticamente sulla presenza dei solchi. I principi attivi che devono essere presenti in un siero o una crema di pronto intervento anti-age sono l’acido ialuronico, che penetrando sotto la cute e gonfiandosi come una spugna la rimpolpa, le vitamine A ed E, gli oli e gli estratti vegetali con azione protettiva ed emolliente.Per un trattamento efficace è necessaria un’applicazione quotidiana, costante, con un massaggio delicato, picchiettato, con poca quantità di prodotto, da tenere sempre ben lontana dagli occhi. Un aiuto, in attesa dell’effetto della crema, arriva anche dal make up, che va però usato correttamente.Per gli occhi con un po’ di zampe di gallina sono da preferire gli ombretti satinati rispetto ai madreperlati, per un risultato più naturale e semi-trasparente; tutti colori caldi e alcuni dei freddi come il grigio, il viole e il blu, purché mai squillanti; il mascara nero che allarga lo sguardo e sopracciglia folte e ben definite che sottolineano l’arcata e danno effetto lifting allo sguardo. Da evitare, invece, il trucco sulla palpebra inferiore, per non attirare lo sguardo su borse e occhiaie.