Myla, modella taglia 42, “Troppo grassa rispetto alle altre, troppo magra per essere curvy”

20141112_83260_10401880_736555423091699_518698485273196Troppo grassa per essere una modella, troppo magra per essere una curvy. Myla Dalbesio, modella 27enne americana che indossa taglia 42 ed è stata scelta per la campagna Perfectly Fit di Calvin Klein, accende le polemiche.

20141112_83260_10365826_736556176424957_596573453129564La bella Myla ha confessato di sentirsi a disagio insieme alle altre modelle più magre di Calvin Klein ma ha anche ammesso di essere stata scartata come modella curvy.  La ragazza si è confessato in un’intervista l’intervista rilasciata al sito di Elle, dove ha raccontato le sue insicurezze.
«Sono a metà strada – ha spiegato – non sono abbastanza magra per stare con le magre e non sono abbastanza grossa per stare con quelle grosse, e non ho trovato un posto. Questa campagna mi ha dato una bella sensazione. Sfilare in passerella? Quello sarà difficile».  Ciò che però ha scatenato la rete non è tanto il suo problema di collocazione quando il fatto che la taglia 42 sia considerata ultrasize.

Tutte dal chirurgo per snellire polpaccio e ginocchio per indossare il must have: gli stivali alti

stivaliDal chirurgo per poter indossare gli stivali di tendenza. È la nuova mania delle donne che stanno facendo decollare il numero di interventi di chirurgia plastica per “snellire” il polpaccio.
Non hai le gambe abbastanza magre per mostrare agli uomini un bel tacco accompagnato da un “must have” alla moda? La nuova soluzione trovata dal gentil sesso è quella di procedere alla liposuzione del grasso superfluo presente nel polpaccio.  D’altronde la volontà delle donne di somigliare sempre più alle modelle che sfilano in passerella è in continuo aumento. Dalle diete di ogni tipo, agli interventi in ogni parte del corpo, la nuova tendenza rischia di aprire una vera e propria mania. Ma il dottor Schulman, esperto del settore, smorza gli entusiasmi: “È una procedura difficile – dice – con questo intervento è possibile rimuovere solo una piccola parte di grasso e non è praticabile per diversi tipi di persone”.  In particolare a rischio sarebbero le sportive. “Se il polpaccio risulta molto muscoloso, è impossibile intervenire”. Inoltre i tempi di recupero dall’operazione non sono inferiori ai 10 mesi. Ne vale davvero la pena?