Tutti i modi per usare il bicarbonato per la tua bellezza

Sai che il bicarbonato ti aiuta a diventare più bella? Ingrediente da avere sempre in casa, si rivela estremamente utile in più campi, dalle pulizie ecologiche alla cura di sé. Ecco come sfruttare il bicarbonato per il tuo benessere quotidiano.

PEDILUVIO – A fine giornata i piedi sono gonfi e stanchi? Prepara una bacinella con acqua calda e versa qualche cucchiaio di bicarbonato.

viso_e_corpo_6

Nel pediluvio puoi aggiungere tè o qualche manciata di sale grosso, per sgonfiare e decongestionare, insieme a un ramo di lavanda o rosmarino. Massaggia calli e duroni con una manciata di bicarbonato e limone fresco, ammorbidirà la pelle. È possibile aggiungere qualche cucchiaio di bicarbonato anche nell’interno delle scarpe: lascia riposare, poi spazzola. Assorbirà i cattivi odori.

SCRUB – Quando la pelle appare grigia e spenta, è possibile rimediare con un trattamento fai da te in grado di illuminare l’epidermide eliminando le impurità. In una scodella versa il bicarbonato e aggiungi olio vegetale insieme al miele, alimento antibatterico prezioso per la rigenerazione cellulare. Massaggia lo scrub sulla pelle umida, direttamente sotto la doccia o nella vasca da bagno, poi immergiti e lascia che l’acqua dolcemente lavi la pelle.
CAPELLI PERFETTI – Nell’ultimo anno sono stati diversi diversi i blog da cui sono nati consigli per lavare i capelli in modo naturale, utilizzando esclusivamente acqua e bicarbonato. Se la pratica ti sembra estrema sappi che puoi utilizzare questo ingrediente anche per una maschera in grado di restituire lucentezza alla tua chioma. Mescola il bicarbonato con l’acqua e crea un impacco non troppo liquido, da massaggiare sul cuoio capelluto, poi risciacqua con acqua fredda e mezzo bicchiere di aceto di mele.
ANTI SUDORE – Se durante l’estate desideri evitare i cattivi odori, prima di uscire di casa tampona le ascelle con acqua e bicarbonato. Con il caldo spalmare la crema ti stressa? Prova a fare così: versa in una ciotola bicarbonato e yogurt, da massaggiare sulla pelle umida mentre sei sotto la doccia. Grazie al bicarbonato illuminerai l’epidermide, mentre lo yogurt la nutrirà senza bisogno di aggiungere altre creme o oli vegetali.
DENTI? – Puoi versare un cucchiaino di bicarbonato in un litro d’acqua oppure in una tisana alla malva, dal potere antinfiammatorio: il composto, da conservare in frigo per qualche giorno, rinfresca l’alito e può essere utilizzato come colluttorio. Il bicarbonato è fra gli ingredienti più utilizzati per sbiancare la dentatura. Attenzione, meglio evitare di spazzolare i denti con il bicarbonato: se desideri sbiancarli rivolgiti a uno studio dentistico di comprovata esperienza e affidabilità.

Cina, la giovane-vecchia che a 28 anni ne dimostra 60 a causa di una rara malattia

Il caso di Hu Juan ha fatto il giro della Cina e ora del mondo. L’incredibile storia della giovane-vecchia, dopo essere apparsa sull’agenzia statale Xinhua, sta facendo il tam tam dei media internazionali.

C_4_articolo_2083825__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

La ragazza ha 28 anni, ma ne dimostra 60. Tutto a causa di una rarissima malattia alla pelle, la Cutis Laxa, comparsa dopo che diede alla luce il primo figlio all’età di 17 anni: è il primo caso in Cina, il decimo in tutto il mondo.La ragazza a causa dell’invecchiamento precoce dell’epidermide ha sofferto molto e continua a soffrire nonostante l’appoggio del marito, che a volte però non riesce a dire che è sua moglie ma la presenta come la madre. Hu Juan è depressa, e già una volta ha tentato il suicidio. La storia ha commosso la Cina e ora un gruppo di chirurghi si è offerto di darle una mano, senza prometterle miracoli. Lei ha accettato la sfida per ritrovare la sua giovinezza.

Avocado, noci, banane: l’abbronzatura nel piatto

pelle abbronzata,creme solari,tintarella omogenea, capelli e unghie più forti,verdura,epidermide, noci,salmone,sali minerali e vitamine,salute,bellezza,news,notizie cereali integrali,mandorle,Per una pelle abbronzata e protetta le creme solari sono fondamentali. Ma c’è un aspetto che contribuisce ad avere una tintarella omogenea, il corpo idratato e capelli e unghie più forti per resistere ai raggi del sole: l’alimentazione. Per un colorito invidiabile e allo stesso tempo una pelle protetta, è importante portare a tavola un mix di verdura, cereali integrali, semi e frutta secca e fresca. Andiamo per ordine: la frutta e la verdura migliori per il sole sono di colore arancio e rosso come le fragole, ricche di vitamina C dall’azione antiossidante, e i pomodori, che contrastano i radicali liberi con il licopene. Ottimi i mirtilli per proteggere i capillari, l’avocado, che previene la comparsa di macchie cutanee, e le mandorle, che migliorano la compattezza della pelle.Il corpo va idratato con la giusta quantità di liquidi, soprattutto quando rischia la disidratazione a causa dell’esposizione solare: il minimo di acqua da bere ogni giorno è un litro e mezzo, poi ci sono i cibi giusti. Lo yogurt probiotico contiene l’80% di liquidi, le albicocche e il mango con il betacarotene sostengono la rigenerazione dell’epidermide, le noci e il salmone, ricchi di omega 3, riducono le perdite d’acqua e rafforzano la membrana cellulare. Per capelli resistenti e brillanti sono fondamentali vitamine e calcio, di cui si può fare il pieno grazie alla bresaola (vitamina B5), al parmigiano (calcio), alle banane (B6), ai gamberetti e al mais (B3). Anche per le unghie, soggette a indebolimento a causa del sole e dell’uso degli smalti, sono importanti sali minerali e vitamine: con pane e riso integrali si reintegrano le vitamine del gruppo B, il tuorlo dell’uovo contiene la H, la rucola e il latte sono un’abbondante fonte di calcio.