Patty Pravo, i 70 anni dellʼeterna ragazza ribelle diventata una diva

Compie 70 anni Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo. Ribelle fin dall’infanzia, adolescente in quegli anni Sessanta che cambiarono il mondo e la società, la Pravo non si è lasciata sfuggire nulla lasciando, lungo più di 50 anni di carriera, segni indelebili nel nostro immaginario. Dal Piper alla Bambola, dalle provocatorie esibizioni in topless all’eleganza etereA 70 anni Patty Pravo non smette di essere se stessa: libera, unica, eccentrica, volitiva, provocante e provocatoria. Nelle sue mille incarnazioni la costante è stata la liberta espressiva, alla quale non ha mai derogato.

C_2_articolo_3132933_upiFoto1F (2)

Dalle calli veneziana fugge giovanissima a Londra, ma è poi Roma ad accogliere le sue inquietudini, le sue trasgressioni, i suoi primi successi. Debutta in un celebre locale romano, e rimarrà sempre per tutti “la ragazza del Piper”, capigliatura biondo platino e stivaloni di vernice nera sopra il ginocchio, che cantava “Ragazzo triste” (il suo primo singolo, inciso nel 1966). Dal Piper al successo internazionale il passo è breve: con “La Bambola” (1968) fa il giro del mondo.
Arrivano poi gli anni 70, quelli delle trasgressione: riesce a cantare con eleganza innata di rapporti a tre in “Pensiero stupendo” e di sogni proibiti in “Pazza Idea”, si esibisce vestita solo di una giacca che non nasconde il seno nudo in “Stryx”, trasmissione d’avanguardia ideata da Enzo Trapani per la prima serata di Rai 2, posa in nudo integrale per “Le Ore”, la più celebre rivista hard italiana di sempre. Ma finisce anche in carcere per possesso di hashish. Una vita vissuta intensamente, in costante sfida con se stessa e con il mondo che la circonda.
In oltre 50 anni di carriera ha venduto 110 milioni di dischi, ha vissuto in tutto il mondo, cantato in otto lingue e partecipato a nove festival di Sanremo. Con Sanremo il rapporto è ambiguo: non lo ha mai vinto ma tutti si ricordano la sua discesa dalla scalinata in versione bamboletta cinese nel 1984, così come è rimasto uno dei brani simbolo (per lei e per il Festival) “E dimmi che non vuoi morire”, che nel 1997 Gaetano Curreri e Vasco Rossi le cucirono addosso con quella frase che racchiude tutto, “la cambio io la vita che non ce la fa a cambiare me”. Nel 1990 si permise persino di rinunciare pochi giorni prima di salire sul palco quando, accortasi della somiglianza del pezzo con uno di Sting, rivendicò orgogliosa “io certe stronzate non le faccio” (e il brano venne ereditato da Anna Oxa).
Ha conquistato premi e riconoscimenti, sbancato in Cina, amato molti uomini, sposandone cinque (Gordon Faggetter nel 1968, Franco Baldieri nel ’72, Paul Jeffery nel ’76, Paul Martinez nel ’78 e John Edward Johnson nell’82, più il matrimonio in Scozia con rrito non riconosciuto in Italia con Riccardo Fogli nel 1974). Ha attratto artisti e musicisti come Leo Ferrè, Vinicius de Moraes, Lucio Fontana, Tano Festa e Mario Schifano, con Mick Jagger va a fare shopping in incognito e con Jimi Hendrix passa una notte romana su una Cinquecento avvolta in una nuvola di fumo, i momenti di intimità con Frank Sinatra e David Bowie, l’amicizia con Robert Plant. A 70 è un mito vivente, ma di se stessa continua a dire: “Sono la persona più normale che conosco”.a di alcune partecipazioni sanremesi: una delle poche dive della nostra musica.

Equilibrio ed eleganza per Simona Ventura

Inizio scoppiettante per il Maurizio Costanzo Show che per la prima puntata di questa nuova edizione ha invitato due super ospiti: Simona Ventura e il suo ex marito Stefano Bettarini, per la prima volta insieme in Tv, accompagnati dal figlio Niccolò. Dopo anni passati a parlarsi attraverso i rispettivi avvocati, scenate da reality e frecciatine sui tabloid, adesso il rapporto è tornato alla normalità e lo hanno mostrato chiaramente in tv.

C_2_box_46994_upiFoto1F (2)

Seduti fianco a fianco, sorridenti, affiatati e si direbbe complici, Simona Ventura e Stefano Bettarini si sono anche lasciati andare in un sensuale mambo davanti alle telecamere: ballo che ha riscosso applausi scroscianti.
Sui rispettivi profili social la coppia ha spiegato i motivi di questa ritrovata unione familiare: “Si finisce di essere marito e moglie ma non si finisce mai di essere genitori”, ha commentato Simona Ventura su Instagram. Stefano Bettarini conferma sulla sua pagina: “Mentre noi cerchiamo di insegnare ai nostri figli tutto della loro vita, loro ci insegnano che cosa conta davvero nella vita”.
Finalmente un momento televisivo che offre spunti di riflessione positivi. Per l’occasione Simona Ventura ha deciso di puntare sull’eleganza di Elisabetta Franchi.

Equilibrio ed eleganza per Simona Ventura

Inizio scoppiettante per il Maurizio Costanzo Show che per la prima puntata di questa nuova edizione ha invitato due super ospiti: Simona Ventura e il suo ex marito Stefano Bettarini, per la prima volta insieme in Tv, accompagnati dal figlio Niccolò. Dopo anni passati a parlarsi attraverso i rispettivi avvocati, scenate da reality e frecciatine sui tabloid, adesso il rapporto è tornato alla normalità e lo hanno mostrato chiaramente in tv.

C_2_box_46994_upiFoto1F (1)

Seduti fianco a fianco, sorridenti, affiatati e si direbbe complici, Simona Ventura e Stefano Bettarini si sono anche lasciati andare in un sensuale mambo davanti alle telecamere: ballo che ha riscosso applausi scroscianti.
Sui rispettivi profili social la coppia ha spiegato i motivi di questa ritrovata unione familiare: “Si finisce di essere marito e moglie ma non si finisce mai di essere genitori”, ha commentato Simona Ventura su Instagram. Stefano Bettarini conferma sulla sua pagina: “Mentre noi cerchiamo di insegnare ai nostri figli tutto della loro vita, loro ci insegnano che cosa conta davvero nella vita”.
Finalmente un momento televisivo che offre spunti di riflessione positivi. Per l’occasione Simona Ventura ha deciso di puntare sull’eleganza di Elisabetta Franchi.

Angelina Jolie, insolito look da teenagers

Un’inedita Angelina Jolie fotografata a Los Angeles mentre firma autografi ai fan: inedita non per il total black ma per le gambe in mostra.
Magrissima, sicura e solare, l’attrice ha indossato un minidress in maglia di Valentino, abbinato a un paio di stivaletti in pelle nera Givenchy. Le gambe esili e nervose erano esposte più di quanto la Jolie si conceda di solito.

C_2_box_46618_upiFoto1F (1)

Messa da parte l’eleganza sobria che la contraddistingue, Angelina Jolie sembra aver ritrovato la leggerezza forse momentaneamente sospesa per via malattia e dal recente divorzio da Brad Pitt. Il suo fisico perfetto, spesso tacciato di anoressia e sovente celato sotto abiti lunghi, caftani e mantelle sembra prendersi la rivincita con questo street style da teen agers.
Occhiali Christian Dior a proteggere lo sguardo, Angelina Jolie si è concessa di buon grado ai fan che le chiedevano selfie ed autografi. L’ultima sua fatica da regista, Per primo hanno ucciso mio padre, il film che racconta il genocidio cambogiano, sta avendo grande riscontro ed è stato selezionato per rappresentare la Cambogia ai premi Oscar 2018. La strada, adesso sembra tutta in discesa: forza Angelina!

La femminilità retrò di Bianca Balti per Yoox

I suoni della West Coast e le atmosfere surreali delle spiagge californiane fanno da sfondo a un progetto in parte made in Italy, ma dal respiro internazionale: la supertop italiana Bianca Balti mette a disposizione del colosso dell’ecommerce Yoox non solo il proprio fisico ma anche il proprio estro creativo per una linea di costumi prodotta in Italia, dal sapore retrò.

C_2_box_35770_upiFoto1V (1)

Dimentichiamo i costumi striminziti e sgambatissimi: questa collezione di beachwear punta all’eleganza sofisticata, giocando con le tendenze a cavallo tra gli anni 60 e 70. Il classico costume intero nero coesiste coi bikini a righe sui toni del blu e del rosso, brassière, culottes e slip a vita alta suggeriscono un gioco di combinazioni personali.
Capelli sciolti, sguardi languidi e un fiore tra le labbra, Bianca Balti interpreta la propria linea vintage proponendo un modello di femminilità sicura ma non ostentata.
Tornando alla West Coast, alle spiagge enormi costellate di palme che fanno sognare relax e benessere: «Il luogo dove, dagli anni ’60, i sogni diventano realtà», dice Bianca Balti, che in California vive e ha realizzato i propri sogni. Se bastasse un costume da bagno…

Trend manicure: gli smalti per la bella stagione

La primavera porta aria di rinnovamento soprattutto in fatto di make up: sfoggiare mani e piedi curati e alla moda è importante 365 giorni l’anno… figuriamoci con i primi caldi, quando, la manicure si mette in mostra. Gli smalti di grande attualità sono quelli nei colori freddi, ma ci si può sbizzarrire anche con le tonalità fluo, dark e colorate. Per chi ama lo smalto in gel, invece, è in arrivo un esclusivo sistema in due step per una manicure dal colore intenso e dalla brillantezza effetto gel a lunga durata.

manicureperfetta09

E’ proprio il nude il grande protagonista delle unghie 2016, nelle tonalità del rosa tenue, del beige e del sabbia, fino al greige, nuance chic e alla moda della manicure al naturale. Le unghie chiare, infatti, non conoscono più stagione: si declinano in tutte le versioni per sedurre e conquistare. Una tendenza che torna alla ribalta per la prossima stagione estiva, per mani che si fanno notare con un’eleganza dai toni morbidi. Il minimal, protagonista indiscusso delle passerelle, riveste le unghie di luce e femminilità: come la linea Collistar che firma 11 diverse declinazioni white, ciascuna distinta in lucentezza e finish.

Mai eccessivo, il bianco si rivela ora più che mai in tutto il suo splendore e ravviva il colore della pelle abbronzata, valorizzando anche gli incarnati più difficili ed esaltando la forma delle dita. Una sfumatura per ogni occasione, perché un bianco non vale l’altro: nella nuance ghiaccio, il bianco è protagonista assoluto e firma uno chic estremo, il perla, invece, lascia spazio a sfumature rosate per un risultato più romantico e delicato. Per chi ama l’effetto gesso, perfetto nella stagione estiva, la doppia passata è il segreto.

Orchidea, camelia, tulipano, ranuncolo, frangipane e peonia sono le sei tonalità di Pupa ispirate alla natura: esotiche e delicate, sono un trionfo floreale racchiuso in una palette elegante e raffinata. Accanto alle sfumature eccentriche e ai colori intensi, il make-up torna in punta di piedi al “nude look”: il trucco che c’è ma non si vede. Le mani si vestono di tinte soft, dal bianco perla al rosa chiaro: colori che esaltano il look di ogni donna, facili da indossare perchè estremamente trasversali e capaci di sublimare la bellezza naturale. Da Oltreoceano, invece, Deborah Lippmann, la famosa manicurista statunitense amata dalle star, ha creato una linea di smalti e trattamenti per le unghie che contengono biotina, tè verde ed estratto di aucoumea klaineana. Ogni smalto, dal rosa al rossa, dal nude al dark, porta il titolo di una canzone: gli ingredienti botanici rafforzano, idratano, promuovono la crescita e contrastano lo sfaladamento dell’unghia
Al polo opposto, incontriamo le nuance più estive e colorate: se siete amanti del colore la tonalità più modaiola è il viola, merito della maison Chanel che ha scommesso su un’unica nuance, la 683 Sunrise Trip, un blu violaceo oltremare. Accanto a questa, però, non smettono di stancare i grandi glassici: dal rosso corallo al verde bottiglia, dal fucsia al blu elettrico. Non possono mancare i colori della linea “le duo vernis”, una nuova formula che si prende cura delle unghie, rinforzandone la durezza e migliorandone la qualità. Dopo aver applicato quello che più vi piace, potete prolungare la tenuta con il gel coat che dona una brillantezza estrema. L’ effetto gel, infatti, mette in risalto i colori splendenti dello smalto per un risultato perfetto e impeccabile. Compatto e resistente, il gel resiste alle abrasioni limitando così le sbeccature. Grazie alla sua nuova formula più sicura (priva di stirene e con una limitata presenza di fenoli), lo smalto garantisce una migliore stabilità e omogeneità del colore.

Per tutte le ragazze che non sanno rinunaciare a mani sempre in ordine è in arrivo un nuovo smalto super gel che realizza una manicure degna di qualsiasi salone di bellezza: il prodotto, ideato da Rimmel, utilizza una tecnologia di polimerizzazione grazie alla luce naturale per unghie ultra brillanti…comodamente a casa tua. Semplice da applicare, si asciuga come un normale smalto, ma senza bisogno di lampada UV. Il risultato? Un impeccabile effetto glossy 3D, proprio come quello di una manicure gel professionale…senza perdite di tempo e senza arrecare danno alle unghie. Quando vorrete cambiare colore, basterà usare un normale solvente per unghie senza dovere procedere con alcun impacco. Semplice, no?

Sharon Stone, ieri e oggi: a 58 anni è sempre più bella

La-bellezza-senza-tempo-di-Sharon-Stone-d682130f7ca6508f652df2d062fd916dCapello corto, pochissimo trucco, tshirt nera e pantaloni bianchi. Sharon Stone continua a sedurre con la sua semplicità e la sua bellezza indiscutibile, che a 58 anni non appare affatto sfiorita: matura certo, ma sempre dotata di una eleganza che pochissime donne riescono a conservare.

sharon_stone_compleanno_645

L’attrice è apparsa raggiante e fiera del suo nuovo look sbarazzino al termine di una cena con un gruppo di amici al Palm Restaurant di Beverly Hills.

sharon_stone_645

E quando si è accorta di aver sbagliato l’auto in cui stava entrando, ha accusato ridendo i paparazzi che la stavano inseguendo e che con i loro flash la abbagliavano. Bella, elegante, e anche simpatica.

Mariah Carey, All I want… is Mac!

Nuova partnership per Mariah Carey e Mac Cosmetics, che lanciano il lipstick All I Wantin tonalità champagne frosted.

Mariah-Carey-Mac

“Mariah Carey è l’icona pop e di bellezza inarrivabile e supera sempre ogni aspettativa. Emana eleganza, glamour, raffinatezza e senso del divertimento.

Rossetto-Mac-All-I-Want

La sua collezione Beauty Icon diventerà il riferimento indispensabile quando si penserà a Mac e Mariah”, dice James Gager, Senior Vice President del brand.

Mariah-Carey-BET-Awords-2014-abito-Rubin-Singer

Perfetto per luccicare durante le feste, il rossetto sarà lanciato negli USA a dicembre. Per comprarlo in Italia dovremo aspettare febbraio. Da sfoggiare a San Valentino… per labbra tutte da baciare.

Amal Alamuddin: tutti i look piu belli

Amal Alamuddin è l’unica in grado di rubare la scena (e i flash dei fotografi) a uno come George Clooney.

Celebrity Sightings In New York City - April 03, 2015

Professione ufficiale avvocato, di fatto autentico compendio d’eleganza.

George Clooney And Amal Alamuddin To Get Married In Venice

Se volete sapere quale tacco si porta con l’abitino bon ton, o con quale borsa accessoriare la tuta militare, o quali sneakers indossare con un paio di jeans sdruciti cheiedete a lei.

72nd Annual Golden Globe Awards - Arrivals

Capace di snocciolare, giorno dopo giorno, con la precisione di chi ha assistito a ogni sfilata, i migliori trend di stagione.

BuzzFoto Celebrity Sightings In New York - April 28, 2015

Niente è lasciato al caso: il punto forte di Amal Alamuddin è la scelta precisa degli accessori, oltre che dei look.

London Celebrity Sightings -  June 25, 2015

La tote giusta sull’abito giusto, la tracolla hippie sulla mise da weekend. E un paio di occhiali scuri da inforcare per raggiungere in un attimo il perfetto quoziente mistero della vera diva.

Pippa Middleton diventa regina… di eleganza

Pippa-Middleton-GQ-Men-of-the-Year-Awards-abito-sandali-Hugo-BossIn una serata ricca di mise azzardate, Pippa Middleton ha portato delicatezza ai GQ Men of the Year Awards a Londra. All’evento, la damigella più famosa nella storia del matrimoni reali britannici ha consegnato il premio Innovator of the Year a Ewan Venters, Ceo di Fortnum & Mason, grande magazzino amato dalla regina Elisabetta e dalla duchessa Kate.
La Middleton ha calcato il red carpet con grazia in un abito della collezione autunno inverno 2014 di Hugo Boss. Il vestito in chiffon color cipria alla caviglia con fascia in vita è interamente ricamato di paillettes. Hugo Boss anche ai piedi con i sandali in pelle bronzo Lenia (340 euro). Unica nota stonata il piede storto sul tappeto rosso: il portamento si può migliorare.
Clutch in pitone, chignon composto e gioielli bon ton: Pippa viene incoronata regina d’eleganza.