Luxuria choc, insulti da una truccatrice Rai: «Quel fr…, si sente donna come me?»

«Guarda chi c’è oggi Luxuria, quel fr… ma che si deve sentire donna come me?». Queste parole verrebbero dalla bocca di una truccatrice della Rai, che non accorgendosi della presenza di Vladimir Luxuria, ospite della trasmissione Quelle brave ragazze, si sarebbe lasciata andare a questo tipo di considerazioni in sala trucco.

Quelle-Brave-Ragazze-Vladimir-Luxuria-@-twitter-1024x686

 

A denunciare l’accaduto è stata la stessa Luxuria, questa mattina in trasmissione: «Mi sono sentita insultata e discriminata da una persona che in quel momento rappresentava l’azienda – ha affermato – Pur avendo immediatamente ricevuto la solidarietà degli autori del programma e dei presenti, vorrei che in futuro non ci siano altri episodi simili. Vorrei che la Rai prendesse una posizione contro ogni tipo di linguaggio discriminatorio e contro questo episodio sgradevole».

Nina Moric, confessione a Domenica Live: «Corona non può insultare la madre di suo figlio»

«La vita è un dono prezioso. Le persone si evolvono, cercano di imparare dai loro stessi errori. Sto cercando di fare così e di migliorare me stessa».
Nina Moric a Domenica Live parla del rapporto con Luigi Favoloso e della presunta crisi che, stando a quanto dichiarato da Favoloso, sarebbe iniziata già prima del suo ingresso nella Casa del Grande Fratello.

3759328_1823_moric

«Non la chiamerei crisi», dice Nina Moric, che però poi fa un passo indietro e risponde ad alcune accuse.
«La gente si sofferma all’apparenza di Nina Moric, hanno detto “non si regge in piedi, va aiutata”, io non devo essere aiutata, non sono fragile, altrimenti non sarei qui, sono una donna fortissima, con tutte le cose che ho passato nella vita io sono ancora in piedi. Io sono l’esempio di una donna che ce l’ha fatta e ce la farà sempre ad alzarsi in piedi».
Il riferimento è anche a Cristiano Malgioglio che aveva detto che la Moric aveva bisogno di aiuto: «Chiedo scusa a Cristiano perché ho alzato i toni».
Il tema però rimane e la Moric ci tiene a chiarirlo.
«Io sono una donna con le spalle larghe e non c’è nessuno a questo mondo che mi possa mettere i piedi in testa. Sono una madre, sono una donna e merito rispetto. Mi rialzo sempre, non smetterò mai di farlo, so quanto valgo. Quelli che giudicano sempre dai social sono i primi che vanno aiutati perché giudicare è la cosa più facile del mondo. Io non sono qui per cambiare le opinioni degli altri. Io so chi sono: sono una donna e una madre e voglio mi sia portato rispetto».
Non mancano risposte a chi ha detto che è stata strumentalizzata quando è entrata nella Casa.
«Non sono stata strumentalizzata, ho chiesto io di entrare».
Parole importanti per Fabrizio Corona e per il figlio in comune.
«Per l’amore di quel piccolo angelo, chiedo al padre di non andare in televisione a insultare la madre di suo figlio. Io sono legata a Fabrizio, non rinnego nulla, rifarei tutto, perché dal nostro rapporto è nato quella meraviglia di nostro figlio».
A Nina Moric è stato tolto l’affidamento del figlio.
«Io ancora non so perché. I giudici non sono stati in grado di spiegarmi perché non posso stare con mio figlio».
Dal dolore per il figlio si passa poi al rapporto con Luigi Favoloso.
«L’amore si può definire in mille modi. Io credo che più che altro dobbiamo trovare una nostra serenità se vogliamo veramente andare avanti. Io vado oltre, sono andata oltre l’accaduto. Se saranno rose fioriranno».
Vuole dire qualcosa a Luigi?
«Non credo abbia bisogno di consigli, è grande e vaccinato deve fare della sua vita quello che vuole. Gli auguro che pensi a se stesso e alla sua felicità, non alla mia».

Norma, la donna col seno naturale più grande al mondo: 168 cm di circonferenza

largest-breastsLei è Norma Stitz, vive in Georgia e detiene un curioso record dal 1999: è lei, infatti, ad avere il seno naturale più grande al mondo. 160 kg di decolleté che misurano 168 cm di circonferenza. Ecco come si mostra la donna.

Allegra Cole, la donna con il seno taglia 15 a Domenica Live: “Ho speso 75mila dollari”

Allegra Cole è una celebrità per il suo seno enorme, taglia 15. 48 anni, 8 figli, dichiara candidamente a Barbara D’Urso nel corso di Domenica Live: “Volevo un seno gigantesco, per mio marito, e l’ho avuto”.

640x360_C_2_video_796159_videoThumbnail

75 mila dollari e tre operazioni per ottenere il risultato voluto, Allegra ora mostra fiera il suo mega-seno. Cresciuta in una comunità mormone dai rigidi principi, sostiene di avere saldi principi morali e di essere stravagante solo in questo, non di certo piccolo, particolare.
Allegra continua a raccontarsi, mentre scorrono le immagini della sua vita precedente, in cui era “piatta” anche se assolutamente meno artificiale. “I miei seni pesano 11 chili”. La Jessica Rabbit americana è contenta per questi chili in più ma annuncia: “Ora coi seni mi fermo, ma voglio rifare i glutei”.

La donna più pelosa al mondo si sposa e si depila per il matrimonio

Era il 2010 e Supatra Sasuphan era una bambina di appena dieci anni quando a Roma, durante la puntata dello ‘Show dei Record’ su Canale 5, si aggiudicò il titolo ufficiale di ‘donna più pelosa del mondo’. Oggi, che di anni ne ha quasi 18, la giovane thailandese è pronta a sposarsi e, per il matrimonio, ha deciso di depilare il viso.

1-1 (1)

Supatra, per gli amici e i parenti ‘Nat’, soffre della sindrome di Ambras, più nota come ‘sindrome del lupo mannaro’, una forma più rara ed aggressiva di ipertricosi, che rende l’intero corpo villoso anche nelle donne e colpisce in maniera particolare il volto. Questo non le ha impedito di dire di sì ad un coetaneo, suo fidanzato da qualche anno: «Lui è al tempo stesso il mio primo amore e l’amore della mia vita».
Nel 2010, dopo aver ricevuto il titolo mondiale dal Guinness World Records, aveva detto di vivere una vita normale: «Non mi sento diversa dagli altri e ho un sacco di amici a scuola». Questo le ha permesso anche di vivere una storia d’amore che sta per culminare in maniera trionfale: la coppia ha diffuso nuove foto, con la depilazione completa del viso in vista del matrimonio.

La donna che allatta il compagno ogni due ore: “Fa bene a lui e alla coppia”

Una pratica decisamente inusuale e fortemente criticata sul web, quella di Jennifer Mulford, una donna di Atlanta (Georgia) che ha annunciato pubblicamente di essere intenta ad allattare il suo compagno, il 36enne Brad Leeson, un appassionato di body-building.

1783847_titolom

«Lo allatto ogni due ore, e per favorire la formazione di latte materno sto seguendo una dieta speciale, fatta soprattutto di semi di lino e di erbe in pillole» – racconta Jennifer in un’intervista riportata anche dal Daily Mail – «Questo fa bene a lui e alla coppia in generale: lui riceve tutto l’apporto proteico per allenarsi e tra di noi si è venuto a formare un legame particolare». I due hanno dichiarato di praticare l’allattamento ‘di coppia’ ogni due ore, ma rigorosamente in privato: «È un nostro momento molto intimo». La loro decisione di rendere il fatto pubblico, però, non ha riscosso il gradimento del web. Un utente ha sottolineato come «il latte materno non ha alcun beneficio sugli adulti», una donna invece li ha attaccati così: «È proprio grazie alla sessualizzazione dell’allattamento di gente come loro se molte mamme oggi vengono costrette a non nutrire i loro figli in pubblico». Jennifer, dopo aver avuto una figlia ad appena 16 anni, aveva rotto con il padre della bimba e frequentato saltuariamente altri uomini. Poi, qualche anno dopo, ha ritrovato Brad, il primo amore ai tempi del liceo, e tra i due si è riaccesa la scintilla.

Scoperto un batterio resistente agli antibiotici: allarme dopo la morte di una donna

E’ allarme dopo la scoperta di un super batterio resistente a qualsiasi tipo di antibiotico. Si tratta di una specie di ‘escherichia coli’ rinvenuta nelle urine di una donna morta in Pennsylvania. Non è stata resa nota la condizione della donna portatrice del batterio, ma si sta cercando di capire come abbia potuto contrarre il micro-organismo. Forse anche in seguito a un ricovero in ospedale.

Escherichia-coli-patogenicità

“L’agente patogeno in questione – spiega il rapporto pubblicato sulla rivista della Società americana di microbiologia ‘Antimicrobial Agents and Chemotherapy’ – è resistente persino all’antibiotico di ultima generazione ‘colistin'”. E’ stato definito dagli esperti “il batterio degli incubi”, che in alcuni casi può arrivare ad uccidere il 50% delle persone che ne vengono contagiate.”La razza letale di escherichia coli – spiegano i media Usa – è stata successivamente individuata in altre zone dell’Europa”. Gli scienziati stanno cercando di capire se l’infezione si è diffusa tra amici e parenti della vittima.

Primavera 2016: tanti rossetti per labbra al bacio

Il rossetto è una parte fondamentale per il make up di ogni donna: strumento di seduzione, dona fascino e sensualità a ciascuna di noi. Lo scegliamo in base al nostro umore, al nostro outfit o secondo le tendenze dettate dalla moda. Ma quali sono le tendenze per questa primavera?

euristocrats

Scopriamole insieme.I rossetti rosa sono quelli che tingono le labbra di femminilità: da quelli più accesi in stile Barbie come il celeberrimo Candy Yum Yum di M.A.C. Cosmetics, un rosa neon che si nota a chilometri di distanza ed ipnotizza il vostro interlocutore, a quelli delicati che si avvicinano al beige e al pesca, passando per i sofisticati colori corallo.
A differenza del rossetto rosa, quello rosso evoca la passione; diaciamocelo, con la pelle leggermente abbronzata si addice a quasi tutte le labbra. Intenso o brillante, chiaro o scuro… ce ne sarà sempre uno per tutti i i gusti. L’alternativa più sofisticata è quella di puntare su un rosso intenso come quello del NYX Soft Matte Lip Cream in Morocco, un rossetto liquido matte a lunghissima tenuta che ha una sfumatura aranciata che lo rende meno famme fatale e più adatto anche per il giorno.
La grande tendenza di stagione è, però, il rossetto marrone: fortemente attuale, il make up grunge, infatti, è tornato di moda. Questo colore dalle mille sfumature è uno dei must have da non farsi certamente mancare. Per stupire senza mezzi termini, avete mai pensato di stravolgere le regole e indossare un rossetto verde menta, come Hope di Mulac Cosmetics? E’ di certo una scelta adatta alle amanti del trucco più anticonformista e siamo sicure che avrete tutti gli occhi addosso
Se in tutto questo arcobaleno di colori hai l’imbarazzo della scelta, punta sul nude che completa al top un make up più intenso nello sguardo.

Seno e lato B, grandi o piccoli? Ecco cosa preferiscono gli uomini intelligenti

Décolleté prosperoso e lato B a mandolino, secondo il sentire comune sarebbero questi i canoni della bellezza. Ma per la scienza non è proprio così.  Il giornalista Michele Monina in un articolo sul Fatto Quotidiano ha fatto il punto della situazione, sostenendo che gli uomini intelligenti preferirebbero un seno piccolo e un sedere grande.

gisele (1)

“Gli uomini più intelligenti – afferma – sono quelli che si concentrano sui culi grossi e le tette piccole. Lo dicono gli scienziati, noi non siamo scienziati, ma giornalisti, quindi ci limitiamo a riportare la cosa, accompagnando il tutto con un segno di compiaciuto assenso. Il seno piccolo è più sensibile e delicato, non è mai volgare. Se vediamo una bella donna con una piccola scollatura, dobbiamo chiederci, sempre che abbia senso porsi certe domande, se è naturale, o se è ricorsa alla chirurgia estetica. Il seno piccolo è più sincero ed elegante e non invecchia mai. I grossi seni invece stanno lì, sotto gli occhi di tutti, si vantano, quasi, distraggono, cercano vanesiamente di attirare l’attenzione. Ricordano il porno e quindi fanno finire tutto nel volgare”.  E infine il giornalista conclude con una considerazione sul lato B. “Il culo grosso è il vero senso delle forme italiane. È sincero e non si deturpa. Quindi gli uomini intelligenti sanno cosa devono cercare e apprezzare in una vera donna”.

Tutti i modelli più cool per le minigonne invernali

La minigonna è un capo must che non dovrebbe mai mancare nel guardaroba di ogni donna, sia essa alta e magra o bassa e rotondina. Le varianti, anche per questa stagione Autunno-Inverno 2014-15, sono varie e diversificate, adatte alle diverse tipologie di fisicità.

C_4_foto_1253847_image

Andiamo per ordine, se avete la fortuna di essere slanciate, non è tanto una questione di altezza quanto di proporzioni, potete puntare anche su un modello davvero molto corto, l’importante è sdrammatizzarlo con un paio di collant coprenti.Se invece il vostro punto forte è la vita, quale migliore occasione per scegliere una gonna corta a vita molto alta? Per evitare l’effetto fascia, direzionatevi verso un modello a ruota, ancora meglio se nero abbinato a un look sobrio.

C_4_foto_1253844_image

Occasione importante in arrivo? Ci sono le versioni decorate, in tweed sobrio di Alice+Olivia, con stampe floreali digitali di Peter Pilotto.
Non mancano nemmeno le varianti sportive, come quella di Miu Miu, imbottita come una giacca primaverile, con motivo intarsiato di Balenciaga e con decoro atzeco di Isabel Marant.
Qualcosa di più classico? C’è il modello semplice in blu di Tory Burch.