Ballando con le Stelle, la coppia Morra-Di Vaira si gioca subito il ballo ‘hot’

La 13ª edizione di Ballando con le Stelle parte subito con un risvolto decisamente ‘hot’ con il ballo, che alla fine frutta la bellezza di 34 punti, di cui sono stati protagonisti Sara Di Vaira e Massimiliano Morra. Al via la nuova stagione, condotta in studio da Milly Carlucci affiancata da Paolo Belli. Su Rai 1 la conduttrice ha voluto dedicare tutta la 13ª edizione a Bibi Ballandi, il ‘papà’ della trasmissione scomparso recentemente.

3598313_2248_ballando_con_le_stelle_massimiliano_morra_sara_di_vaira_hot

Tante le novità di quest’anno, come Robozao, il robot che balla la salsa, con la curiosità della prima coppia di ballerini dello stesso sesso (Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro).
I primi a esibirsi sono Amedeo Minghi e Samanta Togni, che si aggiudicano un punteggio della giuria pari a 25. Molto meglio il sensuale ballo della coppia Massimiliano Morra-Sara Di Vaira, che si aggiudicano dieci punti in più. Solo 20 punti per Marcello Nunzio e Stefania Rocca, ma va detto che l’attrice non ha potuto eseguire una performance completa a causa della frattura di due costole. Giaro Giarratana e Lucrezia Lando, che si sono esibiti successivamente, hanno invece totalizzato 27 punti. Una divertente Nathalie Guetta, alle prese con un’esperienza nuova e non facile, in coppia con Simone Di Pasquale ha invece ottenuto 24 punti. Stesso punteggio anche per la coppia Akash-Vera Kinnunen. Solo 18 punti, invece, per Eleonora Giorgi e Samuel Peron, con un impietoso zero da parte di Guillermo Mariotto; va detto, però, che l’attrice romana viene da un infortunio al ginocchio, durante una prova. Problemi fisici anche per Don Diamont, in coppia con Hanna Karttunen: l’attore viene infatti da una doppia caduta che gli ha causato dolore nello stesso punto del fianco destro ed è apparso vistosamente acciaccato.
Ancora meglio della coppia Morra-Di Vaira è andato Robozao: il robot ballerino, che sarà presenza fissa in tutta l’edizione di Ballando, ha totalizzato 40 punti, un tesoretto che sarà poi destinato ad una delle coppie in gara.

Peluria sul decolté? Prurito? Ecco le cose che non tutti sanno sul seno

Il seno è una delle parti del corpo femminile più sensuali e attraenti. Ma ci sono delle cose che le stesse donne non conoscono di se stesse, delle curiosità e degli aspetti della propria fisionomia. Ecco quali: il seno prima delle mestruazioni si inturgidisce, questo lo sapranno certamente tutte le donne, ma forse non tutte sanno che il motivo è dovuto agli ormoni, la maggiore produzione di estrogeni e progesterone rende, infatti, il seno più grande e sodo.

Seno-rifatto-solo-alle-minorenni-482x270

A volte possono comparire dei peli sui capezzoli, ma non è nulla di grave e sempre dovuto alla produzione di ormoni. I capezzoli, a volte prudono, normalmente sono una parte del corpo che non dovrebbe, ma può succedere se la pelle è secca, danneggiata o se magari si è all’inizio di una gravidanza. Il seno tende a cadere, e nemmeno questo è un mistero per le donne, ma il motivo non è tanto nella gravità, quanto nelle abitudini di ogni donna: per evitare, infatti, che scenda, è necessario indossare sempre il reggiseno della giusta taglia. Va fatta regolarmente una mammografia. È sbagliato pensare che ci si debba pensare dopo i 50 anni, soprattutto in caso di soggetti con familiarità di malattie al seno, va fatto a partire dall’età fertile.

Sesso e donne , ecco i 5 segnali per capire che lui non è quello giusto per fare l’amore

Quando fare l’amore si rivela un flop. Il sesso è visto dalla maggior parte delle donne come il momento più romantico e appagante del rapporto a due. Ma in realtà le cose non vanno sempre per il verso giusto. Dopo aver fatto sesso una donna può sentirsi triste e insoddisfatta. E questo capita quando il partner non è quello giusto.   Ecco quindi cinque segnali che fanno capire al gentil sesso che è ora di cambiare “lui”.

pellegimg-8190-778401_650x0-e13335222898311) Dopo aver fatto l’amore non si fa sentire. Sarebbe naturale condividere le emozioni provate in quel momento, ma lui sparisce. Forse è meglio chiedersi perché.

2) Quando fai sesso con lui, non provi piacere e simuli l’orgasmo? Questo è sicuramente il segnale che manca sintonia ed è meglio correre ai ripari.

3) Non andate d’accordo sulla dinamica del rapporto. Tu preferiresti un momento romantico, lui un incontro mordi e fuggi. Ecco un altro campanello di allarme.

4) Vorresti gridare ai quattro venti della vostra notte d’amore e lui non vuole? Ha qualcosa da nascondere, gatta ci cova.

5) Ti spinge a fare sesso anche quando non ti senti bene, facendo leva sul tuo senso di colpa? Vuol dire che desidera solo un rapporto fisico, scappa a gambe levate.