Cristina Parodi, primo topless della stagione a Formentera col marito Giorgio Gori

Primi bagni di sole per Cristiana Parodi.
La conduttrice di “Domenica In”, programma seguito da Leggo.it, che quest’anno non ha brillato per gli ascolti, è stata sorpresa da “Diva e donna” mentre prende il sole a Formentera, una delle sue mete estive preferite.

cristina-parodi-topless2_11083624

Sull’isola spagnola Cristiana non è sola ma accompagnata, come sempre, dal marito Giorgio Gori e proprio per parlare con lui, indossando solo il pezzo sotto del bikini, sfoggia a 53 anni il primo (semi) topless estivo.

Noemi e la «quarta di seno»: battuta di cattivo gusto durante la puntata di Domenica In da Sanremo

Durante la puntata speciale di Domenica In, tutta dedicata a Sanremo, Cristina Parodi ha domandato ai giornalisti e critici musicali presenti sul palco cosa fosse mancato a Noemi per raggiungere il podio del Festival. La risposta di Luca Dondoni ha spiazzato il pubblico.
Dopo la 68esima edizione del Festival di Sanremo, il teatro dell’Ariston ha ospitato la tradizionale puntata post-festival di Domenica In.

noemi sanremo 2018 ansa-2

Dai vincitori all’ultimo classificato, gli artisti hanno avuto l’opportunità di esibirsi ancora una volta e proporre ognuno la propria canzone, alcune già entrate nel cuore del pubblico.

Una puntata, quella condotta da Cristina Parodi, che ha riservato anche qualche polemica. In particolare quando sul palco è arrivata Noemi.
La performance della rossa cantautrice non ha conquistato i telespettatori durante la kermesse sanremese e la sua “Non smettere di cercarmi” non è arrivata neanche nella top ten fermandosi al 14esimo posto.

Ma perché questo pessimo risultato per una grande artista come Noemi? La Parodi ha girato la domanda a critici e giornalisti presenti e secondo Luca Dondoni, all’ex vocal coach di The Voice è mancata “una quarta di seno”.

“Lo dico – ha aggiunto – a giudicare da quello che si è visto l’altra sera con quell’abito scollato”.

La battuta del critico musicale de La Stampa ha suscitato un sorriso nella diretta interessata ma non è passata inosservata al severo popolo del web.

Soprattutto su Twitter, tanti utenti sono insorti – “È uno schifo”, il coro quasi unanime – e qualcuno ha anche bollato l’infelice frase di Dondoni su Noemi come “misogina e sessista”.

Forse, quella di Dondoni voleva semplicemente essere una battuta ironica ma a chiusura di un festival con i fiori all’occhiello contro la violenza sulle donne, le parole del giornalista su Noemi saranno state fuori luogo?

Benedetta Parodi a Domenica In sbaglia ricetta. E Antonella Clerici…

Per Benedetta Parodi non è un periodo facile. Auditel certifica il il quarto flop consecutivo di Domenica in e il nervosismo si nota proprio nel suo regno, ovvero la cucina. A Domenica in, la Parodi sbaglia la ricetta della maionese e il giorno dopo Antonella Clerici mette il dito nella piaga, facendo una battuta infuocata per la sorella di Cristina Parodi.

maionese-benedetta-parodi-antonella-clerici-00-@-RaiPlay (1)

Domenica In, il programma condotto dalle Parodi, tocca il fondo nel momento in cui Benedetta, in cucina, sbaglia clamorosamente la maionese.
Tutta fiera di aver trovato una nuova ricetta su internet, si è ritrovata delusa ad osservare il disastroso risultato. La sua maionese è rimasta liquida, senza prendere l’aspetto cremoso di una ricetta realizzata a regola d’arte.
“E’ impossibile che non mi venga – ha dichiarato la presentatrice – mi viene sempre! È impossibile, porca miseria!”
Ma a mettere il dito nella piaga della povera Benedetta è una sua “collega” dei fornelli televisivi: Antonella Clerici, che lancia un’infuocata zeppatina all’ex conduttrice di Studio Aperto.
Durante la sfida iniziale della puntata de La Prova del Cuoco di ieri, lunedì 6 ottobre, un concorrente ha sbagliato un ingrediente. La Clerici allora, con un malizioso riferimento alla maionese impazzita della Parodi, ha chiosato: “Non mi far dire di più… sono tutti fenomeni! I cuochi e i conduttori, se sanno fare il proprio lavoro, vanno sempre visti in diretta e in piedi. Diffidate sempre di quello che vedete registrato, perché poi quando li vediamo in diretta è spesso un’altra storia, capito?”.