Trucco dʼestate: i consigli per non sciogliersi al sole

Ma è proprio necessario truccarsi otto il solleone? D’estate il caldo e l’afa rappresentano i peggiori nemici del make-up: è un classico, infatti, truccarsi alla perfezione e poi uscire di casa con il mascara colato o con il fondotinta che, al posto di regalare una pelle perfetta, forma una vera e propria maschera. La prima vera regola? Scegliete i cosmetici giusti, non riciclate i prodotti dell’inverno, ma comprate i trucchi adatti per l’estate.

C_2_articolo_3022623_upiImagepp

Usa il primer – Dopo aver steso la vostra crema idratante preferita, stendete il primer con formula oil-free, in grado di neutralizzare, riflettere e smorzare la luce e donare alla pelle un finish delicatamente luminoso.
Usa ombretti in crema – Meglio usare texture colorate in crema: oltre a brillare sotto il sole, aderiscono meglio alla pelle.
Opta per eyeliner liquidi – Che sia nero o colorato, sceglietelo liquido. Anche se richiede maggiore precisione nella realizzazione della linea sulla palpebra mobile, resiste di più e il tratto risulterà più intenso.
Scegli il mascara waterproof – Per ciglia a prova d’estate, il mascara waterproof riesce è un prodotto che dona uno sguardo penetrante e seducente, senza rischiare che che il colore scivoli via. Perchè piace davvero a tutte? Perchè è resistente all’acqua!
Blush in crema – Chiamato più comunemente fard, i migliori make-up artist lo consigliano durante le giornate estive perchè migliora l’effetto naturale del rossore sulle gote, senza rischiare di coprire l’abbronzatura. Inoltre, è davvero pratico da usare: basta stenderlo con i polpastrelli picchiettarlo leggermente con le dita.
Proteggi le labbra – Il sole e la sasedine tendono a seccare e arrossare le labbra: quest’estate proteggetele con rossetti idratanti che hanno il fattore di protezione Spf. La vostra bocca vi ringrazierà e sarà bellissima.
Spennella la zona T – Uniforma l’incarnato, lo illumina e gli conferisce un aspetto setoso e vellutato: completa il tuo look passando su fronte, naso e mento una cipria illuminante. E’ un prodotto che si usa solo come ‘ritocco’, ideale se sei tornata tardi dalla spiaggia e devi correre a fare un aperitivo con le amiche.

Impara a spalmare la crema con un auto-massaggio drenante

La crema, così come l’utilizzo di un olio naturale, può rivelarsi un alleato fondamentale nel benessere quotidiano. Tuttavia, accade spesso di applicarla velocemente e in modo sommario: rallenta il ritmo e aggiungi un pizzico di passione ai tuoi gesti. Non si tratta di imparare i movimenti degli esperti, bensì iniziare a conoscere e toccare con più consapevolezza il proprio corpo per effettuare un auto-massaggio drenante.

C_2_articolo_3009439_upiImagepp

GAMBE GONFIE – Lunghe ore in piedi o seduti a una scrivania possono acutizzare ristagni e problemi di circolazione. Se ti senti le gambe gonfie e pesanti a fine giornata l’abitudine al pediluvio diventa un vero e proprio toccasana: aggiungi bicarbonato o sale grosso, rosmarino e qualche goccia di olio essenziale di lavanda o tea tree, che aiuterà a sgonfiare. Dopo aver asciugato la pelle, è il momento della crema. Per aiutare la circolazione il senso deve essere sempre dal basso verso l’alto. Procedi dalla caviglie verso le ginocchia e poi dalle cosce alla pancia, fino ad arrivare al collo e al viso.

MOVIMENTI – Sii dolce e al tempo stesso conferisci al movimento energia, vitalità, entusiasmo. Di frequente stendiamo la crema o l’olio in modo superficiale e frettoloso: al contrario stimolare l’epidermide con frizioni profonde aiuta il microcircolo, permette un nutrimento profondo e scioglie la tensione muscolare, favorendo il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.

PUNTI CRITICI – Soffermati su caviglie, ginocchia e zona inguinale. La zona dietro le caviglie, in corrispondenza del tendine d’Achille, è fondamentale per stimolare i vasi linfatici: con i polpastrelli, premi e rilascia dolcemente, più volte. Ricorda che il massaggio deve essere effettuato in senso rotatorio e va fatto con decisione, ma altrettanta dolcezza.

COSCE E GLUTEI – Con il palmo o tutta la mano esegui uno sfioramento con le dita. Muovi ritmicamente la mano alternando la sinistra alla destra: oltre a rilassare, questo semplice movimento aiuta a sciogliere i tessuti e contribuisce a eliminare le tossine, migliorando il flusso dei liquidi. Ricorda di esercitare una pressione più forte quando sali e più debole quando la mano scende verso il basso.

VISO – Alla base del collo si trova un importante nodo linfatico. Con le mani sfiora il collo nel senso della lunghezza, dal petto verso l’alto. Appoggia i due pollici sotto al mento e con i polpastrelli di entrambe le mani accarezza l’epidermide, sentendo zigomi e linea della fronte. Procedi dall’osso della mandibola verso le orecchie, dove si trova un altro punto importante per la circolazione linfatica. Per aiutare il drenaggio evita di interromperti bruscamente e asseconda il flusso, con movimenti morbidi e circolari. Lascia spazio al piacere e prenditi il tempo che ti serve per ritrovare il contatto con le tue sensazioni profonde.

Manicure impeccabile: gli step per unghie sane e belle

Basta nascondere le mani in tasca solo perchè non sono in perfetto ordine! Se non hai avuto il tempo di mettere lo smalto o combatti quotidianamente con unghie che si spezzano facilmente, non temere: ecco i passaggi e i prodotti da usare per avere sette giorni su sette una manicure sempre perfetta.

manicure

Almeno una volta alla settimana dedica un po’ di tempo alle tue mani, limando le unghie in base alla forma che più preferite. Non tagliatele con le forbicine, ma usate sempre una lima, meglio se di cartone perchè quella di ferro rishia di sfaldarle. Inoltre, se avete il problema delle cuticole alzate, rimuovetele con una tronchesina, ma solo dopo averle spinte delicatamente indietro con un apposito bastoncino in legno.
Le unghie, così come la pelle, hanno bisogno di essere idratate tutti i giorni: prima di addormentarvi massaggatele con qualche goccia di olio di oliva che nutre e rinforza. Anche gli oli essenziali sono un vero toccasana per il loro benessere: cipresso ed eucalipto servono ad idratare, pompelmo, lavanda e limone le proteggono dagli agenti atmosferici, mentre il tea tree oil cura fastidiosi taglietti.
Una cura speciale per mani sempre perfette, è lo scrub. Per realizzarlo comodamente a casa sono necessari tre ingredienti: il miele, lo zucchero semolato e il limone. Il miele nutrirà le vostre unghie, lo zucchero le levigherà in modo delicato e il limone le renderà bianche e forti. In una tazzina mescolate due cucchiai di miele, due cucchiaini di zucchero semolato e il succo di mezzo limone. Non resta che applicarlo, massaggiando con dei piccoli movimenti rotatori.
Ora, che le unghie risultano lisce e bianche, potete procedere con la stesura dello smalto, e, in ultimo con una buona crema idratante per la pelle.

Bocca intensa e occhi glamour

Io ho sempre detto che il vero segreto del trucco è il dosaggio, dobbiamo saper dosare bene i prodotti e i colori per non esagerare mai. Per esempio, se decidiamo di truccare la bocca in maniera decisa, gli occhi dovranno essere assolutamente naturali e viceversa, come sapete non sono mai stata una fan dei trucchi troppo pesanti, ma ci sono occasioni e occasioni e in vista di tutte le feste che stanno per arrivare, un trucco un po’ più deciso potrebbe esservi utile.

smokey_viola_intensoOggi voglio proporvi un make-up intenso sulle bocca dove però anche gli occhi siano protagonisti, senza esagerare. Dopo la crema idratante applicate sul viso un primer, poi stendete il fondotinta fluido a lunga tenuta con una spugnetta, dosate bene il prodotto, anche sul contorno occhi. Ora applicate l’illuminante su tutti gli occhi sopra e sotto e passate all’ombretto nero in crema, da applicare con un pennellino nella parte inferiore dell’occhio e su tutta la palpebra.

trucco-occhi-marroni

Per fissare l’ombretto in crema, che avete steso prima, applicate sopra un ombretto nero in polvere, poi aggiungete un tocco di ombretto argentato su tutto l’occhio e solo al centro della palpebra, per dare un tocco di luce, un ombretto bianco. Stendete il mascara nero sopra e sotto e una matita nera all’interno dell’occhio. Ora aggiungete un tocco di blush neutro sulle guance e sulla palpebra, per rendere il tutto più armonioso. Colorate appena le labbra con un rossetto marrone, poi applicate una matita color vinaccia, concentrando bene il colore al centro della labbra, vedrete che effetto sorprendente.

Imparate il make-up più intenso dell’estate

imagesPer chi non rinuncia mai al trucco, neanche sotto il sole a picco, vi insegniamo i segreti giusti per l’estate.Ci sono donne che non rinunciano mai al trucco, neanche d’estate: ombretti, mascara, rossetti anche sotto il sole a picco, perché in fondo non riusciamo a rinunciare mai alla nostra femminilità e senza un po’ di trucco ci sentiamo terribilmente nude. Se quindi avete voglia di colore, questo è il make-up che fa assolutamente per voi. Siete pronte? Armatevi della vostra inseparabile trousse dei trucchi e iniziamo.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.
Applicate il colore nero in crema sull’arcata superiore dell’occhio e tracciate una linea decisa, poi posizionate l’ombretto azzurro intenso sulla linea nera di ombretto che avete appena steso. Prendete ora un colore verde chiaro e applicatelo sotto questa linea. Per dare luce a questo make-up vi consiglio una punta di ombretto beige dorato al centro della palpebra.
Ora applicate l’eyeliner nero sopra l’occhio e con un ombretto in crema nero create una linea netta sotto l’occhio. Ora è il momento del mascara, ovviamente nero, effetto super intenso da stendere in maniera molto generosa sulle ciglia, sopra e sotto. Sulle guance un tocco di fard rosato e sulle labbra stendete una matita neutra, per definire il contorno, senza appesantirlo, e un rossetto rosso non troppo intenso. Ultimo tocco per questo make-up grintoso, stendete, all’interno dell’occhio, una matita kajal dal colore rosso magenta per un effetto più animalesco.

I segreti per un viso rilassato

Gli studi recentiNuove scoperte in campo dermatologico chiariscono meglio le dinamiche legate all’invecchiamento della pelle del viso. A partire dai 40 anni la cute appare meno tonica, più spenta e le rughe che prima sembrano quasi accennate cominciano ad imporsi sul volto in modo permanente.

bellezza-i-segreti-per-un-viso-rilassato-gli-studi-recenti.jpg

Il motivo principale di questo decadimento, secondo gli studi prodotti dalla University of Texas Southwestern Medical Center, non sarebbe tanto la forza di gravità bensì l’assottigliarsi del grasso sottocutaneo e l’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. Per evitare quindi che il viso resti segnato dallo scorrere del tempo servono una buona crema con una alto fattore di protezione e delle giuste iniezioni di acido ialuronico che fungono da sostegno interno del derma. Buytop.it - i profumi delle migliori marche online!Il segreto delle starEsistono però altre metodologie più semplici e naturali per appianare le rughe e dargli un aspetto più liftato. Per Anastasia Achilleos che gestisce a Londra una spa denominata ‘Home House’ frequentata dal jet set internazionale del mondo del cinema, della musica e della televisione, sono sufficienti tre semplici gesti quotidiani.La Achilleos propone alle sue importanti clienti, come Kate Moss, Jude Low e Gwyneth Paltrow, speciali massaggi facciali che garantiscono effetti miracolosi regalando un viso dall’aspetto più riposato e meno cadente. L’applicazione correttaSecondo l’esperta in ‘facialist’ ogni donna è in grado di arginare lo scorrere del tempo con tre semplici azioni che accompagnano l’applicazione della crema idratante da giorno e da notte su viso e décolleté.Se il cosmetico viene steso nel modo corretto viene incrementata la sua efficacia e quella dei principi in essa contenuti. Ripetendo in modo costante, per almeno un mese, questi movimenti la cute apparirà più tonificata in quanto viene aumentata la sua ossigenazione e vengono stimolate le fibre di collagene.Tre semplici azioni: la pressioneEcco le tre mosse quotidiane da ripetere mattino e sera sulla pelle pulita del viso:bellezza-i-segreti-per-un-viso-rilassato-tre-semplici-azioni.jpg1 – dopo aver prelevato una piccola quantità di crema, siero o del cosmetico che si utilizza abitualmente per il viso, lo si distribuisce sulla punta delle dita. A questo punto bisogna fare una pressione delicata sulla zona centrale della fronte e massaggiare la crema con la punta delle dita dal centro fino al lato esterno dell’occhio ripetendo il movimento per almeno tre o quattro volte per parte. L’effetto drenante e il massaggio2 – Senza aggiungere ulteriore crema bisogna fare delle leggere pressioni sulle palpebre inferiori per compiere un effetto drenante.3 – Prelevare un’altra piccolissima dose di crema e posizionare la punta delle dita ai lati del naso e massaggiare verso l’orecchio facendo dei leggeri sfioramenti dal basso verso l’alto per dare tono alla cute. Per completare il massaggio posizionare le dita al centro del décolleté e fare dei movimenti verso l’alto con la mano destra verso la parte sinistra del collo e viceversa sempre per ossigenare il tessuto cutaneo.