Simona Ventura, compleanno romantico a Venezia con Gerò

Compleanno all’insegna del romanticismo e dell’amore per Simona Ventura. La presentatrice ha spento la sua candelina insieme al compagno Gerò Carraro in una cornice spettacolare come Venezia e ha scritto: “Si diventa più ‘maturi’… l’importante è farlo insieme @lagerla1” con tanto di cuoricino. Lui tra video e selfie ha risposto: “Ciao Amore mio happy bday”.

C_2_fotogallery_3010565_15_image

In gondola o a pranzo in laguna, la coppia si é scambiata promesse d’amore e sguardi languidi. Simona Ventura, che ha compiuto 52 anni, su Instagram ha dedicato a Carraro pensieri pieni d’affetto e passione: “Il percorso di un amore è lastricato di tante cose: emozioni forti, compromessi, sacrifici… Ma anche felicità, obbiettivi comuni e momenti indimenticabili. Avanti così @lagerla1 per il tempo che ci aspetta”.

Il segreto per amori felici e duraturi? Bere insieme in coppia

Non esiste alcuna formula magica per avere una storia d’amore felice e duratura, ma indubbiamente ci sono dei fattori che aiutano, come le attenzioni, la disponibilità verso il partner e la capacità di sopportazione e di giungere a compromessi. A sorpresa, però, c’è un aspetto molto importante che finora non era stato considerato.

iStock_68265957_LARGE-1024x768

A svelarlo ci ha pensato uno studio, pubblicato su The Journals of Gerontology Series B: Psychological Series. Svolto negli ultimi dieci anni tramite questionari somministrati a 2767 coppie, tutte over 50 e sposate in media da oltre 30 anni, lo studio ha rivelato che il consumo di alcol in coppia aiuta a mantenere stabile e duratura una relazione.  «Il segreto non è nella quantità, ma nella condivisione di piacevoli momenti» – ha spiegato una ricercatrice – «Raccomandiamo comunque di moderare le quantità, perché l’abuso di alcol può avere ripercussioni fortemente negative sulla coppia». Ci sono, infatti, alcuni effetti collaterali: le statistiche dimostrano che le coppie in cui c’è un solo consumatore abituale di alcol tendono a durare meno e a vivere meno felicemente.