Paola Barale: “Voglio bene a Raz ma a Capodanno sarò con un altro”

Paola Barale non insegue il successo. In tv è pronta a tornarci solo con un bel progetto, intanto gira il mondo, nella nuova veste di “travel influencer” raccontando i viaggi sui social. Al settimanale “Chi” la showgirl 50enne racconta però di più, confessa che non le manca niente, “neanche l’amore”. “Natale l’ho passato con i miei, Capodanno invece in dolce compagnia”, spiega.

C_2_articolo_3114165_upiImagepp

Paola parla del rapporto, ormai archiviato, con Raz Degan: “La gente ha sognato il nostro incontro ed è un bene, c’è voglia di amore e l’amore muove tutto. Ma tra noi è finita da tempo. Ci sarà un motivo se noi non stiamo più insieme? Ci sentiamo, certo. Ma tutto qui”. La Barale affronta anche l’argomento maternità: “Oggi è un argomento chiuso. Forse avrei dovuto pensarci prima. Ma non l’ho coltivato come desiderio. Non ho rimpianti. Oggi dico no in modo fermo e deciso, ma in questa vita di passaggio non si può davvero calcolare nulla…”.

Jeremias, videomessaggio a Ignazio: “Ho visto cose brutte, ci vediamo fuori”

La noia pomeridiana degli inquilini della casa del Grande Fratello Vip è stata interrotto da un filmato che l’ultimo eliminato di lunedì sera ha mandato loro. Sono tutti in salotto e sul led appare il volto di Jeremias Rodriguez che ha un messaggio per ognuno di loro : “Ora che sono fuori ho rivisto tante cose, sostengo che rifarei quasi tutto, sono stato vero, sincero e senza maschere”. Il primo pensiere è per la dolce Ivana “Sei stata una grande compagnia per me, sei una persona pura”.

Jeremias-e-Ignazio-Grande-Fratello-Vip

Poi parlando di Cristiano Malgioglio: “Hai fatto vedere poco di te, hai tanto di più da far vedere ti sei nascosto dietro ad uno scudo ma lo capisco, lo hai fatto per non soffrire. ”.
Diverso il messaggio rivolto a Lorenzo, coinquilino con il quale ha avuto un rapporto poco chiaro. “Siamo stati sempre vicini, mi sono trovato super bene con te, poi non perchè ci siamo allontanati e ho visto comportamenti che non mi sono piaciuti. Da una persona con la tua esperienza mi aspettavo un atteggiamento diverso e invece hai scelto un ruolo secondario, di stare dietro con quelli più forti”.
Grande stima invece per Daniele Bossari“Ci siamo sempre capiti, anche con solo con uno sguardo, non avevamo bisogno di parole. Sei una persona vera e uscendo ho visto cose che me ne hanno dato la conferma”
Jeremias parla di Giulia come di una piccola grande scoperta e di Raffaello come di una persona che non ha compreso appieno “sei una persona che non ha senso dell’umorismo, non hai capito la mia fragilità e la mia gelosia verso mia sorella, perchè non sei riuscito a capire questa mia debolezza. Ti sei fatto influenzare da Luca”.
E proprio a Luca Onestini si rivolge con parole dure : “qualche parola potevo risparmiarmela, ma con me non ti sei comportato bene, hai risposto solo in puntata. Ma ho poco da dirti perchè conti poco nella mia vita”.
Cambia registro e aguarrdo, invece, quando si rivolge ad Aida : “Mi sei entrata nel cuore, sei una grande donna. Sei bella fuori e dentro, mi manchi un sacco e spero di rivederti fuori”.
Una meccia velata invece è il messaggio per il neo cognatino Ignazio “Nacho non ho molto da dirti, ma fuori ho visto alcune cose che non mi sono piaciute ma avremo modo di parlare a quattrocchi, tanto tutto si risolve”, infine è il momento dell’amata sorellina: “Checu mi manchi goditi gli ultimi giorni, continua ad essere te stessa, ti amo da morire”.
Le reazioni al messaggio di Jeremias non si sono fatte attendere. La Casa si è divisa in due, da una parte c’è chi è felice di quanto detto dal giovane argentino, dall’altra c’è chi non ha digerito alcune frasi pronunciate dallo stesso.
Ignazio, primo fra tutti. Lo sportivo vorrebbe saperne di più e continua a farsi domande. “Sto pensando a cosa posso aver detto”, dice il giovane Moser. Anche Luca si confronta con Giulia. Li raggiunge anche Lorenzo. Forse l’attore romano è la persona che ha più dato peso alle parole di Jeremias. “Mi dispiace veramente tanto perché per lui ci sono sempre stato”, spiega, sottolineando di aver compreso le sue fragilità e essergli stato accanto spesso e volentieri. “Per me resta un bravo un ragazzo, era anche tra i miei preferiti”, sottolinea.