Bocca intensa e occhi glamour

Io ho sempre detto che il vero segreto del trucco è il dosaggio, dobbiamo saper dosare bene i prodotti e i colori per non esagerare mai. Per esempio, se decidiamo di truccare la bocca in maniera decisa, gli occhi dovranno essere assolutamente naturali e viceversa, come sapete non sono mai stata una fan dei trucchi troppo pesanti, ma ci sono occasioni e occasioni e in vista di tutte le feste che stanno per arrivare, un trucco un po’ più deciso potrebbe esservi utile.

smokey_viola_intensoOggi voglio proporvi un make-up intenso sulle bocca dove però anche gli occhi siano protagonisti, senza esagerare. Dopo la crema idratante applicate sul viso un primer, poi stendete il fondotinta fluido a lunga tenuta con una spugnetta, dosate bene il prodotto, anche sul contorno occhi. Ora applicate l’illuminante su tutti gli occhi sopra e sotto e passate all’ombretto nero in crema, da applicare con un pennellino nella parte inferiore dell’occhio e su tutta la palpebra.

trucco-occhi-marroni

Per fissare l’ombretto in crema, che avete steso prima, applicate sopra un ombretto nero in polvere, poi aggiungete un tocco di ombretto argentato su tutto l’occhio e solo al centro della palpebra, per dare un tocco di luce, un ombretto bianco. Stendete il mascara nero sopra e sotto e una matita nera all’interno dell’occhio. Ora aggiungete un tocco di blush neutro sulle guance e sulla palpebra, per rendere il tutto più armonioso. Colorate appena le labbra con un rossetto marrone, poi applicate una matita color vinaccia, concentrando bene il colore al centro della labbra, vedrete che effetto sorprendente.

Imparate il make-up più intenso dell’estate

imagesPer chi non rinuncia mai al trucco, neanche sotto il sole a picco, vi insegniamo i segreti giusti per l’estate.Ci sono donne che non rinunciano mai al trucco, neanche d’estate: ombretti, mascara, rossetti anche sotto il sole a picco, perché in fondo non riusciamo a rinunciare mai alla nostra femminilità e senza un po’ di trucco ci sentiamo terribilmente nude. Se quindi avete voglia di colore, questo è il make-up che fa assolutamente per voi. Siete pronte? Armatevi della vostra inseparabile trousse dei trucchi e iniziamo.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.Stendete su tutto il viso un primer, ovvero un prodotto che crea la base perfetta e apporta la necessaria luminosità al viso. Poi, con una spugnetta, applicate un fondotinta compatto, leggero, ma di grande tenuta e passate subito dopo all’illuminante. Scegliete ora un colore caldo e stendetelo per bene, picchiettando con i polpastrelli sui punti luce del viso: occhi, naso e bocca. Per questo tipo di make-up munitevi di ombretti in polvere e in crema, dal colore nero, verde chiaro e azzurro.
Applicate il colore nero in crema sull’arcata superiore dell’occhio e tracciate una linea decisa, poi posizionate l’ombretto azzurro intenso sulla linea nera di ombretto che avete appena steso. Prendete ora un colore verde chiaro e applicatelo sotto questa linea. Per dare luce a questo make-up vi consiglio una punta di ombretto beige dorato al centro della palpebra.
Ora applicate l’eyeliner nero sopra l’occhio e con un ombretto in crema nero create una linea netta sotto l’occhio. Ora è il momento del mascara, ovviamente nero, effetto super intenso da stendere in maniera molto generosa sulle ciglia, sopra e sotto. Sulle guance un tocco di fard rosato e sulle labbra stendete una matita neutra, per definire il contorno, senza appesantirlo, e un rossetto rosso non troppo intenso. Ultimo tocco per questo make-up grintoso, stendete, all’interno dell’occhio, una matita kajal dal colore rosso magenta per un effetto più animalesco.

Vuoi avere un alito profumato? Pulisci la lingua

Mulher-com-morango-na-bocaUna bocca che profumi di biancospino, come quella di Cesare Cremonini nel film di Pupi Avati Il cuore grande delle ragazze? Magari… Ma tra i rimedi più efficaci c’è un sistema che, se non proprio profumato, aiuta quanto meno a non avere il fiato pesante (scopri il menù che salva l’alito), specie dopo aver mangiato aglio, cipolla o una bistecca (già, pare che anche la carne sia tra i responsabili dell’alitosi). Qual è? Spazzolare la lingua. Quando hai finito di lavarti i denti, usa lo stesso spazzolino (a setole morbide) o meglio ancora l’apposito pulisci-lingua.
Lo trovi in farmacia, parafarmacia e in alcuni supermercati (costa sui 5 euro): non ha setole, ma lamine morbide inclinate per seguire la conformazione della lingua. Devi posizionarlo in bocca il più indietro possibile e farlo scivolare in avanti: in genere una sola applicazione è in grado di eliminare i batteri. «La placca batterica responsabile della maggior parte dei tipi di alitosi si forma sulla superficie della lingua, specie nella parte iniziale, quella più indietro, verso la gola», spiega Silvio Abati (puoi chiedergli un consulto), docente di malattie odontostomatologiche all’Università degli Studi di Milano. «Per questo può essere utile il pulisci-lingua. Ma per evitare il cattivo odore, è necessario anche usare dentifricio, spazzolino e filo interdentale per eliminare i residui di cibo. E andare almeno una volta all’anno dall’odontoiatra per una seduta di igiene professionale».
E il collutorio? «Anche gli sciacqui funzionano», risponde Abati, «se però sono accompagnati da gargarismi che servono per pulire anche la parte iniziale della lingua». Per i casi d’emergenza può essere utile tenere in tasca un pacchetto di chewing gum. I migliori contro l’alito cattivo sono a base di sostanze aromatiche, sali di zinco, estratti al tè verde.