Minigonne inguinali davanti a Fabrizio Frizzi. Rita Dalla Chiesa svela cosa è accaduto nel loro passato

Rita Dalla Chiesa si racconta senza filtri durante l’intervista al quotidiano Libero. Dalle sue parole emerge un fatto inaspettato del passato, quando era moglie di Fabrizio Frizzi. Per il conduttore de L’Eredità, tornato alla grande in tv dopo il malore, solo belle parole e parecchi complimenti, ma cosa successe tanti anni fa…?

3439782_8_20171220090151 (1)

La brava conduttrice ha preso in esamina gli anni in cui erano sposati e ha operato una riflessione sullo scandalo Weinstein e sulla vicenda Brizzi svelando alcuni piccanti retroscena del passato del conduttore de L’Eredità.
“In tanti anni con Fabrizio Frizzi, sa quante ragazze che si proponevano? Che si presentavano ai provini con minigonne inguinali, che atteggiavano in un certo modo, anche davanti a me, la moglie?”.
“In certe circostanze – ha aggiunto Rita Dalla Chiesa – basta dire no e bussare a un’altra porta. La mia posizione è impopolare. Ma della vicenda Weinstein e Brizzi penso che noi donne, anche a 20 anni, siamo ben strutturate. Diciamo tanto che siamo più mature degli uomini, a parità d’età, e allora dimostriamolo”.
L’amicizia che lega i due ex coniugi è ancora forte: per Rita Dalla Chiesa Fabrizio Frizzi merita tutto ciò che si è guadagnato con fatica in tanti anni di tv. Bellissime e cariche di affetto le parole che ha speso per lui nell’intervista a Libero.
“Posso dire che è un combattente. L’ondata di affetto che ha ricevuto non mi ha stupito: ho sempre saputo che Fabrizio è una persona profondamente buona e perbene, tutto quello che gli è tornato indietro è meritato. Nel nostro ambiente è la persona più benvoluta, la più amata, non è mai caduto nelle piccole logiche di potere, di viscidume. Ha tanta voglia di farcela”.

Addio al look rasato: Arisa irriconoscibile si mostra con una lunga chioma

Arisa sa sempre come stupire i suoi fan: dopo il taglio super corto ora la cantante si mostra con una lunga chioma decisamente più femminile e sensuale.

20171218143230_arisa

Sui social network hanno sorpreso le foto pubblicate dalla cantante con capelli castano scuro lunghi oltre la spalla. Cosa ne pensano i suoi followers del cambio di look di Arisa? La reazione sui social è immediata.

Salma Hayek choc: “Weinstein era il mio mostro, minacciò di uccidermi”

Nuove, pesanti accuse nei confronti di Harvey Weinstein, il potente produttore di Hollywood che, a distanza di anni, si è ritrovato accusato da decine di donne, molte delle quali attrici famose a livello mondiale. Una di queste è Salma Hayek, che si racconta in un editoriale sul New York Times: «Era un appassionato di cinema, un padre amorevole e un mostro. Per anni è stato il mio mostro».

3428148_1353_weinstein_salma_hayek (1)

L’attrice messicana, che oggi ha 51 anni, spiega di aver rifiutato una serie di avances indesiderate quando hanno lavorato insieme nel 2002 per il film Frida. «Non faceva per me fare la doccia con lui, o lasciare che guardasse mentre io facevo la doccia, oppure permettergli di farmi un massaggio o praticarmi sesso orale», ha affermato Hayek. Ma racconta anche che Weinstein avrebbe minacciato di ucciderla dopo uno dei suoi rifiuti, e l’ha insultata verbalmente sul set.
Una volta iniziate le riprese, dice che le molestie sessuali si sono interrotte, ma la rabbia è aumentata e le richieste sono continuate: «Mi avrebbe permesso di finire il film se accettavo di girare una scena di sesso con un’altra donna, e ha chiesto nudità frontale completa». Hayek ha ceduto alla richiesta, ma dice che ha fatto molta fatica a filmare la scena: «Ho iniziato a tremare e a piangere. Non perché ero nuda con un’altra donna, ma perché ero nuda con lei per Harvey Weinstein…». «Mi sono nascosta dalla responsabilità di parlare con la scusa che c’erano già tante persone a far luce sul mio mostro», aggiunge : «In realtà, stavo cercando di evitare la sfida di spiegare tante cose ai miei cari».

Selena Gomez, donna dell’anno per Billboard “festeggia” con scatti super sexy

Nominata Donna dell’anno da Billboard, noto brand di entertainment made in Usa, Selena Gomez celebra il prestigioso riconoscimento con uno scatto super sexy, posando per Ruven Afanador. In versione total black, sinuosa e con una scollatura mozzafiato l’ex stellina Disney dimostra di essere tornata in gran forma dopo il trapianto al rene della scorsa estate. E di essere di nuovo in pista.

C_2_fotogallery_3084228_10_image (1)

In tutti i sensi. Applauditissima agli Ama 2017 (American Music Awards), dove ha cantato, sfoggiando il suo nuovo look biondo platino, il suo singolo “Wolves” ed esibendosi in sottoveste bianca con tanto di siparietto super hot, Selena Gomez sembra aver ripreso in mano la sua vita professionale e… non solo. La fine della relazione con The Weeknd è coincisa con un riavvicinamento all’ex storico Justin Bieber, con cui si mormora abbia ricominciato ad uscire con assiduità. Tutto questo sembra averle davvero fatto bene, al punto che Billboard, le cui classifiche sono tra le più attendibili e dettagliate al mondo, l’ha voluta incoronare con un titolo che negli anni passati era stato già di Madonna, Lady Gaga, Taylor Swift e Beyoncé.

Molestie, anche Mara Venier allo scoperto: “Un politico importante mi molestò”

«Se avessi dovuto denunciare tutti quelli che mi sono “zompati” addosso per provarci, avrei riempito le galere. Invece ho reagito, ho anche dato due ceffoni quando sono serviti, e me ne sono andata». Così dice Mara Venier in un’intervista al giornale Oggi, in edicola da domani. La presentatrice premette: «Quella cui stiamo assistendo è un’ondata di denunce, ricordi, segnalazioni molto composita in cui si sta perdendo un po’ la distinzione tra i vari episodi che la compongono. Un conto sono gli stupri, un conto le molestie sessuali e un altro quelle che io chiamo “avancesesuberanti”».

mara-venier-e-il-passato-in-rai

Poi racconta «un episodio della mia infanzia che non ho mai raccontato neanche ai miei genitori… Lo racconto solo ora, ma in questi 60 anni mille volte mi sono rimproverata di non aver detto niente ai miei. Era un pedofilo (che davanti a lei iniziò a masturbarsi, ndr), avrei potuto farlo arrestare».
Quindi rivela: «Una sera, circa 25 anni fa, con due amici e altre 10 persone andai a cena a casa di un politico molto importante. A fine cena, mi dice: “Vieni a vedere i miei quadri?”. Io vado, vediamo ‘sti quadri, poi quando torniamo in sala da pranzo scopro che gli altri, anche i miei due amici, sono andati via. Erano tutti d’accordo fin dall’inizio… Gli dissi: “Guarda che hai capito male”, e me ne andai. Non ero arrabbiata con lui, che avevo messo a posto in un attimo, ma con gli amici che mi avevano tradita. Ero giovane, agli inizi, avevo difficoltà a lavorare e quel politico avrebbe potuto dare una svolta alla mia vita. Eppure andai via».

Canta in slip e reggiseno, guarda Rita Ora che bomba sexy

C_2_fotogallery_3083656_10_imageCantante di successo e icona di stile, Rita Ora è la nuova protagonista dello spot tv del brand Tezenis. In slip e reggiseno canta il suo nuovo singolo che sarà la soundtrack dello spot televisivo, Your Song, canzone interpretata da lei e scritta insieme all’amico e collega Ed Sheeran.

Nuda e in perfetta forma a 49 anni: la foto che i fan non si sarebbero mai aspettati

Non ha soltanto una delle più belle voci del pop internazionale, ma anche un corpo in perfetta forma. Celine Dion si mette a nudo letteralmente sulla pagina Instagram di “Vogue” e mostra un fisico perfetto nonostante i 49 anni.

41751423 (1)

Seduta in una posizione strategica censura le parti intime del suo corpo. La cantante, nota soprattutto per la colonna sonora del film “Titanic”, in questi giorni si trova a Parigi per assistere alle sfilate di moda e la foto in questione è stata scattata in un momento di relax tra un cambio d’ abito e l’altro.

Mariah Carey, che imbarazzo! Shopping sfrenato a Beverly Hills ma le carte di credito vengono rifiutate

Momenti di bruciante imbarazzo per Maria Carey, che si è vista le sue carte di credito rifiutate per ben quattro volte durante un giro di shopping nell’elegante Rodeo Drive di Beverly Hills.
E’ stato il sito di pettegolezzi Radar Online a raccogliere la ricostruzione che alcuni testimoni e dipendenti delle boutique hanno fatto dell’incidente. La cantante era entrata nella boutique di Louis Vuitton, dove è avvenuto il primo rifiuto delle sue carte. Ha reagito con naturalezza, senza impensierirsi, sostenendo che doveva trattarsi di un errore. Ma il rigetto è avvenuto altre tre volte, e a quel punto i testimoni dicono che Mariah era molto imbarazzata e irritata.

65464966_89th-Academy-AwardsOscars-Vanity-Fair-PartyBeverly-Hills-California-US27-02-17

E’ arrivata la sua assistente, Stella Bulochnikov, che ha risolto i problemi pagando gli acquisti in contante. Ma Mariah si è sfogata, a quanto pare sostenendo che i problemi con le carte di credito erano colpa del suo manager, che evidentemente non aveva eseguito i debiti pagamenti in tempo. La cantante sembra anche convinta che il suo manager non stia facendo abbastanza per vendere i biglietti del suo tour estivo con Lionel Richie. Il tour comincia alla fine di luglio, a Oakland, in California. E’ stato Richie a invitare Carey a unirsi a lui, anche se la presenza della 47enne diva complicherà l’organizzazione: “Mariah porterà con se il suo entourage, ma volevo che si sentisse nel suo elemento. Farà quel che le dive fanno. Immagino che solo per lei ci vorrà un camerino grande come l’intero stadio”. Mariah Carey è una delle cantanti più “vendute” della storia. Negli anni Novanta e nel Duemila ha battuto ogni record. Ma ultimamente i successi sono scarseggiati, mentre le sue abitudini spendaccione non sono affatto diminuite. E anzi pare che siano state la causa del fallimento della relazione con il miliardario australiano James Packer. Per quanto ricco a palate, davanti alle spese pazze della fidanzata, Packer è andato innervosendosi sempre di più. E pur dopo averle regalato un anello di fidanzamento da dieci milioni di dollari (un diamante da 35 carati), e aver programmato nozze da sogno a Bora Bora, con un abito da sposa appositamente disegnato dalla Maison Valentino e valutato intorno ai 250 mila dollari, Packer ha puntato i piedi. Non si sa se sia stato lui o lei a chiudere il rapporto, ma lo scorso ottobre la coppia è scoppiata, e Mariah ha espresso la sua opinione della relazione bruciando l’abito da sposa nel suo ultimo video. Mariah ha anche chiesto all’ex fidanzato di rimborsarla dei sacrifici fatti per lui con un pagamento di 50 milioni di dollari. La diva sostiene infatti che per stargli vicino, lei ha lasciato New York e si è trasferita a Los Angeles, cambiando stile di vita e allontanandosi dagli amici e dalla sua amata città.
Da ottobre, Mariah si è dedicata al suo nuovo programma, un reality dal titolo “Mariah’s World”, e ha trovato un altro boy-toy, il 33enne coreografo Bryan Tanaka.

Alicia Keys contro il make-up: “Non voglio più nascondermi”

Niente più trucco per Alicia Keys che su LennyLetter (newsletter creata dall’attrice Lena Dunham) ha dichiarato di non volersi “nascondere mai più. Non la mia faccia, non la mia mente, non la mia anima”. La svolta acqua e sapone è arrivata a 35 anni, grazie anche allo shooting per il suo nuovo singolo In Common: “C’eravamo solo io e la fotografa Paola (Kudacki ndr.). Non mi sono mai sentita così forte, libera e onestamente bella”.

C_2_articolo_3012320_upiImagepp

“Prima di iniziare il nuovo album ho scritto una lista di tutte le cose che mi fanno stare male. Una di queste è il lavaggio del cervello che viene fatto alle donne per essere sempre magre, sexy o perfette. Una delle cose di cui mi sono stancata è questo costante giudizio a cui sono sottoposte le donne” ha scritto la cantante.
Alicia ha quindi deciso di sbarazzarsi di tutte le insicurezze femminili perché “ho scoperto quanto mi ero censurata e la cosa mi ha spaventato. Non mi sentivo mai abbastanza per il mondo, ogni volta che uscivo di casa struccata ero preoccupata. Se qualcuno mi scatta una foto? E se la pubblica? Tutti i miei pensieri erano basati sull’opinione che le persone avevano di me. Così promisi che avrei permesso alla mia vera me di venire fuori.”

La star di Hollywood malata di Aids, parla un’ex: “Si rischia un’epidemia”. Ecco perché

Dopo il terremoto ad Hollywood per la notizia di una nota star latin lover malata di Aids parla una delle donne che ha avuto rapporti con lui.
La donna, una pornostar, ha parlato al Mirror e ha raccontato un dettaglio particolarmente preoccupante.

20151116_star-holly

La star di Hollywood avrebbe avuto rapporti con circa 50 pornostar, che a loro volta, in film e performance, hanno avuto altri rapporti sessuali. «Potrebbe scoppiare una vera epidemia», racconta preoccupata. La donna ha poi raccontato di essere rimasta incinta da quell’uomo e di aver poi abortito, ma ora teme anche lei per il contagio e ha già fatto le analisi, in attesa dei risultati.
La pornostar ha anche avanzato un’ipotesi inquietante, cioè quella dei recenti casi scandalo di HIV nel mondo del porno possano essere riconducibili alla stessa star hollywoodiana in questione..