Scollature a Sanremo: vince la “V”

Su Michelle Hunziker e sulle quattro donne in gara si è concentrata gran parte dell’attesa per quanto riguarda il look. Loro, consapevoli, hanno fatto del loro meglio: nella gara di seduzione sul palco dell’Ariston, non sono mancare le scollature degne di nota.

C_2_box_54196_upiFoto1F-768x432

La prima di Michelle Hunziker, profondissima, a “V”, strepitosa, subito bissata dalla stessa forma dell’abito di Annalisa, ha fatto temere il tris per la Vanoni. Per fortuna, Ornella ha puntato su una scollatura ampia ma non esagerata, sfoggiata con stile. La V si ritrova sull’outfit di Noemi, ma non è stato il punto che ha attratto l’attenzione.

Michelle Hunziker non delude nemmeno con gli altri abiti, spaziando dalla spallina sottile allo scollo all’americana, alle spalle nude dell’ultimo bellissimo outfit, firmato Armani Privé. Sceglie il taglio a cuore Nina Zilli con dettaglio monospalla e Sabrina Impacciatore, dolce e delicata con abito rosso.
Nella gallery il detaglio del décolleté e il nome dello stilista.

Pamela Prati bella senza età: nuda e sexy anche a 59 anni

«È dopo i 50 anni che si vince la guerra». Lei, che ne sa qualcosa, lo ha anche postato su Instagram, per omaggiare un’altra donna per cui il tempo non sembra passare mai, come Julia Roberts.

3435568_1320_pamela_prati_sexy (1)

Pamela Prati, che ha compiuto 59 anni da quasi un mese, può vantare un fisico da fare invidia a tante ventenni.
Su Instagram le sue foto, in cui mette in bella mostra il fisico statuario, mandano in estasi i follower.
Quale sarà il segreto di questo elisir dell’eterna giovinezza? Pamela Prati sostiene si tratti di condizioni genetiche favorevoli, rivendicando il proprio dna sardo, ma anche e soprattutto uno stile di vita sano, una dieta equilibrata ed una lunga serie di faticosi esercizi quotidiani.

Miss Italia 2017, vince la 21enne Alice Rachele Arlanch

Si chiama Alice Rachele Arlanch, ha 21 anni e arriva da un piccolo paesino del Trentino Alto Adige: è lei la Miss Italia 2017. Alice Rachele, numero 29 e miss Trentino Alto Adige, è stata la più votata tra le trenta ragazze giunte alla finale. Al secondo posto la 18enne Laura Codén, arrivata da Jesolo con la fascia di Miss Romagna (n.29). A lanciare l’appello finale per l’ultimo voto sono state, per la prima volta, le mamme delle due concorrenti.

alice-rachele-arlanch-foto-680x400

La prima dichiarazione: “Sono distrutta, ma felice” – Alice Rachele ha affidato a Instagram Stories la prima dichiarazione “ufficiale” dopo essere stata coronata Miss Italia: “Sono distrutta, veramente stanca morta, ma sono altrettanto felice. Ringrazio tutte le persone che mi hanno scritto e che mi hanno sostenuto. Vi mando un bacione!”. Infine la 21enne, facendo vedere la corona tra le sue mani, sussurra: “E’ mia!”.
La nuova miss arriva da un paesino di 14 anime – Studentessa di giurisprudenza con il sogno di diventare avvocato per tutelare i diritti delle minoranze, Alice arriva da una piccola frazione del comune di Vallarsa (Tn), un paesino di sole 14 anime. Dopo avere praticato nuoto per molti anni fin da piccolissima, ora si dedica alla corsa e alla palestra per mantenersi in forma. Tifosa del Milan e amante dei viaggi, ha da poco comprato una macchina fotografica professionale che le piacerebbe imparare ad usare. Ha la fobia dei serpenti.
La 21enne – fidanzata con Andrea – si ispira ad Angelina Jolie, e si definisce “creativa e intraprendente”. Ama inoltre cantare, anche se “completamente stonata”. A proposito del titolo, la nuova Miss Italia confessa: “Per me la bellezza non è un fattore esclusivamente esteriore, contano le doti caratteriali e di spirito, ma anche l’intelligenza e la cultura. Voglio rappresentare questo modello femminile per sfatare lo stereotipo secondo il quale la donna bella sarebbe priva di sostanza”.
Terza classificata Samira, di origine senegalese – Samira Lui, la 19enne di Udine figlia di mamma italiana e papà senegalese, ha sfiorato il sogno di diventare Miss Italia come fu per Denny Mendez, unica reginetta di bellezza italiana di colore. La ragazza, premiata come Miss Italia chef, è stata incoraggiata da Christian De Sica a studiare cinema per la sua innata simpatia e spontaneità.
Alice Rachele è la seconda miss dal Trentino – Con Alice Rachele il Trentino conquista il titolo per la seconda volta nella storia del concorso, dopo la vittoria di Claudia Andreatti nel 2006. La Sicilia, invece, continua a guidare la classifica delle Regioni con maggiori bellezze (ben 11 vincitrici a Miss Italia); seguono il Lazio e la Lombardia con 10, il Veneto con 6, il Friuli e la Calabria con 5, il Piemonte e la Toscana con 4, Campagna e Marche con 3, Emilia Romagna, Liguria, Sardegna e Umbria con 2, Puglia e Abruzzo con una sola miss.

Aroosha, 25 anni, vince l’anoressia e diventa una bodybuilder: gli scatti social sono virali

Aroosha Nekonam, 25enne inglese laureata in giurisprudenza, soffre di anoressia. Il suo disagio è talmente forte che non riesce a dormire. Non è tutto. La giovane, ridotta pelle e ossa, è talmente debilitata che i medici le consigliano di usare la sedia a rotelle per muoversi, per non affaticare il cuore.  Accade ad Aberdeen, nel Regno Unito. Come riporta il sito Metro.co.uk, Aroosha fa la ballerina dall’età di 3 anni.

1643539_a3

La ragazza è sempre stata forte e in salute. Ma a causa di problemi personali, la sua autostima crolla e cade nel tunnel dell’anoressia. “Non volevo ammetterlo – racconta – anche quando i medici mi hanno detto di usare la sedia a rotelle”. È lì che inizia il calvario. Aroosha è sempre più debole e non riesce a reagire. Fino a quando arriva a un bivio e capisce che è il momento di cambiare. Inizia a seguire una psicoterapia che l’aiuta a uscire dal buco nero. “L’ho fatto – continua – non solo per me, ma anche per la mia famiglia che avevo fatto soffrire così tanto”. Una volta tornata in forze, la giovane decide di dedicarsi a un nuovo sport, il sollevamento pesi. Diventa una campionessa di bodybuilding e condivide i suoi progressi su Instagram e su Youtube. Le foto e i video sono virali. “Ero stufa – conclude – di sentirmi debole. Con i miei post sensibilizzo le ragazze che hanno il mio stesso problema a reagire. Io ce l’ho fatta”.