Asia Valente, da Playboy al pre-Isola: ecco chi è la giovane e sexy beneventana

Si chiama Asia Valente, la 21enne milanese di origine beneventana che sta facendo girare la testa agli italiani sul web e non solo, dopo il servizio fotografico senza veli che PlayBoy le ha dedicato e grazie anche al brano “Mr. Trump” edito da Starpoint International su etichetta Edit Music DJ da lei interpretato e che le ha fruttato migliaia di followers.

asia2_09092032.jpg.pagespeed.ce.V5XdZN3sjH

Alta, bionda e con un fisico mozzafiato, Asia da oggi, sarà una delle protagoniste del Pre-Isola dei famosi “Saranno Isolani”, in onda su isola.mediaset.it.
“Il mio punto di riferimento sono i miei genitori”, ha dichiarato ai microfoni di Alex Achille di Radiochat.it dove ha raccontato: “Mio padre fa il personal trainer e grazie a lui sono riuscita a raggiungere ottimi risultati sul mio fisico; voglio lavorare in televisione e diventare un punto di riferimento per le ragazze. Ho avuto un’ottima educazione ed ho perfino studiato dalle suore ma amo mettermi in mostra perché adoro il mio corpo. Sentirete presto parlare di me, nel frattempo, però, votatemi per consentirmi di partecipare all’isola dei famosi volando in Honduras. Vi aspetto in Saranno Isolani!”.

Selvaggia contro Ignazio Moser: “Cecilia scoprirai che sottospecie di uomo è”

MILANO – Non piace proprio l’accoppiata, nata la Grande Fratello, fra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. Sul caso è intervenuta Selvaggia Lucarelli dal suo account Facebook, in cui ha messo in guardia la sorella di Belen dal tipo di uomo scelto: “Non mi pronuncio nè sullo strano aplomb di Francesco Monte nè su Cecilia Rodriguez – ha scritto sul social – Quello su cui bisognerebbe riflettere, visti i tempi che corrono, è che esistano ancora gli “uomini” della specie “Ignazio”.

3351763_1413_selvaggia_lucarelli_contro_ignazio_moser

Quelli che dopo essere andati con una donna sentono il bisogno di condividere con gli altri (in questo caso in TV) i tempi di prestazione, la performance (“abbiamo fatto i numeri”), il passato da playboy (“sai quante madri di famiglia ho bruciato”) e che per descrivere l’atto ricorrono ad un elegante metafora. (“Mi sono svuotato”).
Chi è Cecilia non lo stabilisce la scelta che ha fatto nella casa. Quella è robetta che ha che fare col proprio senso del pudore evidentemente assente, da quelle parti. Chi è Cecilia lo stabilirà la scelta che farà una volta fuori, quando scoprirà chi è questa sottospecie di uomo. Se le starà bene quello che ha detto e come lo ha detto, Francesco Monte si può mettere l’anima in pace: sono anime gemelle”.

Chiara Arrighi, su “Playboy” un nudo integrale da far impallidire i libertini del ‘700

Ha posato per alcune delle riviste più note, da “Gq” a “For Men” e “Maxim” ed è stata “Miss Supercinema”.

C_4_foto_1428167_image

Ma Chiara Arrighi non è solo un bel corpo: laureanda al Dams, sarà nel prossimo film di Paolo Virzì, “La pazza gioia”. Ma per il momento gioia la dà ai suoi ammiratori con un servizio su “Playboy” che non nasconde davvero nulla: Chiara è nuda in un servizio che ricorda i tempi libertini del ‘700.