Occhi grandi e blu, Anastasia è la bambina più bella del mondo: ha solo 6 anni

Anastasia Knyazeva è “la ragazza più bella del mondo” per i suoi lineamenti da bambola e i grandi occhi blu. Di nazionalità russa, potrà calcare le passerelle più importanti e già vanta più di 500 mila follower.

Anastasia-Knyazeva-split-888450

Anastasia però ha soltanto sei anni.
Le sue foto riscuotono grande successo e a gestire la pagina ci pensa la madre, come riporta il Daily Mail. I fan sono stati catturati dalla sua bellezza e seguono attentamente l’inizio della sua carriera commentando gli scatti più belli.
La piccola sembra seguire le orme di Thylane Blondeau, la 16enne francese, modella e figlia del calciatore Patrick Blondeau, che si è aggiudicata il titolo in precedenza. A 10 anni ha posato per un numero di Vogue Paris e le sue foto hanno innescato polemiche per la forte carica sessuale espressa nonostante la giovane età.

I flash svelano il topless di Bella Hadid

Doveva essere un effetto velato. La maglia trasparente ma scura, indossata ovviamente senza reggiseno, avrebbe dovuto coprire, mascherare, sfumare quel seno tonico e perfetto. Invece i flash dei fotografi hanno enfatizzato l’outfit di Bella Hadid rivelando completamente ciò che si doveva solo intravedere.

C_2_box_36407_upiFoto1V (1)

Lasciandola praticamente nuda.
Protagonista della sfilata di Alexander Vauthier non è stata la collezione Haute Couture FW 17-18 ma quel topless di Bella Hadid, che ha caratterizzato la prima uscita della modella. L’outfit rigoroso, militare, scuro, smorzato solo dagli stivaloni fucsia e… dal seno sfrontato della nuova regina delle passerelle.
Poi sì, Bella Hadid ha sfilato anche con un altro abito: lungo e argenteo e con scollatura estrema e spacco da paura. Tanto che lei stessa continuava a tirare la stoffa all’altezza dell’inguine, per evitare l’incidente. Chi l’avrebbe detto che a tradirla (e a far notizia), a sua insaputa, sarebbe stata la prima uscita?

Iskra Lawrence, arriva dall’Inghilterra il guanto di sfida alle modelle curvy

Il suo nome è Iskra Lawrence ed è una delle nuove star di Instagram. Ma soprattutto è una delle modelle emergenti nella cosiddetta categoria curvy. Ovvero quella di donne burrose e dalle taglie generose che non sono più emarginate dal mondo delle passerelle ma anzi diventano per molti punto di riferimento.

maxresdefault

E se fino a oggi i nomi forti erano quelli di Ashley Graham e Candice Huffine, la Lawrence hai le armi (e le curve) per diventare una numero uno. La storia di Iskra è la storia di una rivincita.

Iskra-Lawrence-638x425

Quella di una ragazza che sin dall’adolescenza si è sentita definire “fuori misura” per il mondo delle passerelle e che invece adesso non solo spopola in Rete ma è stata definita persino la versione “plus-size” di Gigi Hadid, nuovo angelo di Victoria’s Secret.

C_4_foto_1424296_image

Il suo obiettivo? Diventare un punto di riferimento per quelle ragazze che si sentono ai margini. “A 18 anni mi sono resa conto che non dovevo cambiare il mio corpo per adattarmi al mondo della moda – ha spiegato -, così ho cercato di cambiare il fashion system”. E a quanto pare, un pochino, ci sta riuscendo. Come prima di lei hanno fatto altre modelle XL come Candice Huffine, che è apparsa nel calendario Pirelli con tutti i suoi 90 chili di splendore, o Ashley Graham, modella statunitense che ha debuttato sull’annuale inserto di “Sport Illustrated” dedicato ai costumi da bagno.

La biancheria sexy e preziosa che ti trasforma in un Angelo

Sono modelli sensuali, sofisticati e preziosi, protagonisti del fashion show più sexy al mondo: gli angeli hot di Victoria’s Secret hanno portato sulle passerelle londinesi le nuove collezioni di lingerie, in uno spettacolo unico ed esplosivo.

C_4_foto_1253379_image

Chi vuole provare l’ebbrezza di sentirsi un angelo come le top model che hanno indossato penne e piume sotto i riflettori, c’è una intera collezione di grande effetto, da farsi regalare… o regalarsi.I modelli indossati da questi splendidi Angeli sono i capofila delle varie sezioni in cui è articolata la collezione, ciascuna delle quali ha alcune caratteristiche proprie e distintive, per i gusti e gli stili di tutte.

C_4_foto_1253372_imageGilded angels– Completini intimi bagnati dai colori caldi dell’oro, con audaci ricami e raffinate bordature nere che delineano i modelli e accompagnano le vostre forme.

C_4_foto_1253366_imageExotic traveler– Con il rosso che accende la passione si scivola verso la sensualità più assoluta: con reggiseni velati di pizzo e bustini che lasciano grande spazio all’immaginazione. Il vostro guardaroba più intimo si fa infuocato.

C_4_foto_1253367_imageDream girl– Per gli angeli più giovani arriva l’intimo giocoso, ma pur sempre raffinato nelle tonalità del lavanda, rosa pesca e rosa pastello. Pizzo, tulle, chiffon e piccole pietre impreziosiscono completini freschi che anticipano la bella stagione.

C_4_foto_1253361_imageFairy tale– Come nelle fiabe, questa collezione si illumina di azzurro, celeste, verde acqua, rosa e lilla. Laciatevi affascinare da babydoll glamour, reggiseni irresistibili e piccoli dettagli che solo Victoria’s Secret può ricreare: fiocchi oversize, piccole pietre luminose e spalline removibili sono la caratteristica che domina questa frizzante collezione.

C_4_foto_1253613_imageAngel ball– Per la donna che ama osare, il tulle si fonde a paillettes iridescenti, il nero incontra il bianco e il rosa si unisce al blu notte. Sexy bustini disegnati per creare una silhoutte a clessidra, corsetti e guepières diventano i migliori alleati delle donne.

Un secolo di seduzione: il reggiseno festeggia i sui primi cento anni

 adriana-lima_reggiseno_victoria

E’ passato intatto per un intero secolo. Ben diverso da quelli di oggi, rimane sempre il fedele compagno di ogni donna. E’ il reggiseno che il tre novembre festeggia i suoi primi cento anni. Di strada ne ha fatta tanta. Dalle piazze, bruciato dalle femministe negli anni ’70, alle passerelle. Senza dimenticare le famose scene dei film in cui è protagonista assoluto. Chi non ricorda Mastroianni ululare davanti al reggiseno di Sofia Loren. Brevettato dall’ereditiera Mary Phelps Jacob, è ancora oggi l’oggetto più sognato dagli uomini.

Tratti forti per occhi, labbra e sopracciglia: quest’anno spopola lo stile di Frida Kahlo

pixnama_com_a03c03252b3919e9893c901ea48a5c87_farapix_com_82d2fda4ecd2c8b9ca25fa69a3125e75_green_makeup-2_thumbTutti pazzi per Fida Kahlo e per il suo look. L’artista messicana quest’anno non è protagonista solo di una mostra che si tiene a Roma, alle Scuderie del Quirinale, ma si è trasformata in icona di stile per attrici e modelle. 
Tra queste ultime, una è Cara Delevingne, sorella di Poppy, regina delle passerelle e del glam. Ebbene, in quanto a make up la bella Delevingne si ispira spesso alla pittrice latino americana e al suo trucco folk. Le sopracciglia vengono accentuate, gli occhi colorati da ombretti sgargianti, le guance sottolineate da pennellate di blush e la bocca resa sensuale dal rossetto rosso.  Per un beauty alla Kahlo per prima cosa bisogna rendere più folte le sopracciglia. Avete passato una vita a depilarle ed avete delle perfette e sottili ali di gabbiano? No problem, le matite per sopracciglia sono quello che fa per voi. Shisheido ne propone in varie tonalità, così da avvicinarsi il più possibile al vostro fototipo. Per seconda cosa scegliere bene l’ombretto: che sia smoky o su tonalità più decise, l’importante è che sia evidente e ben abbinato al colore degli occhi.  Chanel, in quanto a scelta potrebbe essere un’ottima soluzione. Dopodiché si passa al blush, dettaglio fondamentale di un vero look folk. Il colore va scelto in base all’incarnato. Clinique per questa primavera-estate ne propone quattro diverse nuances, in una confezione molto flower. In ultimo le labbra, rosse e sensuali. Il rossetto perfetto? Il Collistar Mille Baci, della capsule firmata da Antonio Marras. Non è solo intenso e con fattore di protezione, ma anche un oggetto da collezione.