Pornostar pagata da Trump, “Con Stephanie Clifford ci fu una relazione di un anno: lui era già sposato con Melania”

L’ex pornostar pagata nel 2016, un mese prima delle elezioni, 130mila dollari per mantenere il silenzio su un presunto rapporto sessuale con Donald Trump ebbe in realtà una relazione con lui per quasi un anno. Lo ha detto la stessa Stephanie Clifford, nota anche come Stormy Daniels, a Slate.

3490018_1620_trump_pornostar

Il primo incontro sarebbe avvenuto nel 2006 in Nevada, quando il magnate era sposato con Melania da meno di due anni. Trump e la Clifford si sono poi visti in altre occasioni, a New York e Los Angeles. All’inizio del 2007 sarebbe stata anche invitata ad un party per la ‘Trump Vodka’ e quindi a ‘Miss Usa’.

Beyoncé regina di incassi, è lei la cantante più pagata del 2017

Il 2017 è l’anno di Beyoncé, eletta dalla rivista “Forbes” come la cantante più pagata dell’anno. In dodici mesi Queen B ha racimolato ben 105 milioni di dollari, considerando la vendita dei dischi e le esibizioni dal vivo. Dietro di lei la britannica Adele (69 milioni), mentre a Taylor Swift (44 milioni) non sono bastati gli incassi record dell’ultimo album per mantenere lo scettro ed è scesa al terzo posto.

b62fe113c2493c1ba0adac5605bddbb6-7924-kbHH-U1100108208994217G-1024x576@LaStampa.it

A chiudere la top five ci sono Celine Dion, a quota 42 milioni grazie alla serie di spettacoli in cartellone a Las Vegas, e Jennifer Lopez con 38 milioni guadagnati anche con il reality televisivo dell’Nbc “World of Dance”, di cui era sia giudice che produttrice.
Al sesto posto troviamo la leggenda del country Dolly Parton, con 37 milioni di dollari incassati grazie ai suoi concerti. Solo settima invece Rihanna (36 milioni di dollari), che riesce però a tenere testa a Britney Spears (34 milioni di dollari) e Katy Perry (33 milioni di dollari). A chiudere la top ten un volto nuovo: la 75enne Barbra Streisand (30 milioni), con un album in uscita e impegnata negli scorsi mesi con il suo tour.