Peli in mostra, la foto di auguri di Madonna e della figlia Lourdes scatena l’ira dei fan

‘Ma non ti vergogni?’, la figlia di Madonna ci ricasca ancora una volta. Per augurare buon anno a tutti i fan, Madonna e la figlia Lourdes hanno postato una foto insieme sui social, ma proprio quello scatto ha acceso gli animi degli utenti.
Lourdes Maria Ciccone Leon ha mostrato di nuovo i peli sotto le ascelle. Ecco l’immagine che ha scatenato le critiche.

3461863_35_20180103110803 (1)

Non è la prima volta che Lourdes Maria Ciccone Leon porta avanti la sua campagna contro la depilazione. In diverse foto si è mostrata con sopracciglia incolte e peluria sul corpo. Ma lo scatto social condiviso con mamma Madonna per l’inizio del 2018 ha scatenato i fan che gliene hanno dette di tutti i colori.

La figlia di Madonna e i peli sotto le ascelle che non piacciono ai fan
“Noi siamo pronte per il 2018”, hanno postato Madonna e la figlia su Instagram, pubblicando una foto che mostra la popstar alle spalle di Lourdes e quest’ultima che l’abbraccia all’indietro tirando su le braccia. Proprio con questa posa la figlia di Madonna mostra i peli sotto le ascelle, indignando il popolo del web.

“Ma che schifo, tagliati quei peli“, è stato uno dei commenti di non gradimento. “Ma non ti vergogni?“, ha scritto un altro. E le critiche sono scese a raffica.

Con una mamma come Madonna, Lourdes Maria Ciccone Leon non avrà problemi a digerire tante polemiche, anche perché, senza alcun dubbio, quella posa era voluta. Già lo scorso aprile i paparazzi l’avevano sorpresa al mare, in bikini, con l’antiestetica peluria.

Salma Hayek choc: “Weinstein era il mio mostro, minacciò di uccidermi”

Nuove, pesanti accuse nei confronti di Harvey Weinstein, il potente produttore di Hollywood che, a distanza di anni, si è ritrovato accusato da decine di donne, molte delle quali attrici famose a livello mondiale. Una di queste è Salma Hayek, che si racconta in un editoriale sul New York Times: «Era un appassionato di cinema, un padre amorevole e un mostro. Per anni è stato il mio mostro».

3428148_1353_weinstein_salma_hayek (1)

L’attrice messicana, che oggi ha 51 anni, spiega di aver rifiutato una serie di avances indesiderate quando hanno lavorato insieme nel 2002 per il film Frida. «Non faceva per me fare la doccia con lui, o lasciare che guardasse mentre io facevo la doccia, oppure permettergli di farmi un massaggio o praticarmi sesso orale», ha affermato Hayek. Ma racconta anche che Weinstein avrebbe minacciato di ucciderla dopo uno dei suoi rifiuti, e l’ha insultata verbalmente sul set.
Una volta iniziate le riprese, dice che le molestie sessuali si sono interrotte, ma la rabbia è aumentata e le richieste sono continuate: «Mi avrebbe permesso di finire il film se accettavo di girare una scena di sesso con un’altra donna, e ha chiesto nudità frontale completa». Hayek ha ceduto alla richiesta, ma dice che ha fatto molta fatica a filmare la scena: «Ho iniziato a tremare e a piangere. Non perché ero nuda con un’altra donna, ma perché ero nuda con lei per Harvey Weinstein…». «Mi sono nascosta dalla responsabilità di parlare con la scusa che c’erano già tante persone a far luce sul mio mostro», aggiunge : «In realtà, stavo cercando di evitare la sfida di spiegare tante cose ai miei cari».

“Angelina Jolie? Non c’entra niente. Voglio somigliare a…”: la vera storia di Sahar

Qualche ‘ritocchino’ c’è, e si vede, ma si tratta di interventi di rinoplastica molto comuni nel suo paese, che si contende il primato mondiale della chirurgia estetica con il Brasile. La 22enne iraniana Sahar Tabar, che diceva di essersi sottoposta a una cinquantina di interventi per assomigliare ad Angelina Jolie, in realtà non è diventata ciò che fingeva di essere su Instagram.

3409866_1203_sahar (1)

Nelle sue foto ‘vere’, infatti, la ragazza presenta solo i segni di un intervento chirurgico al naso. Ciò che ha pubblicato sul suo profilo Instagram, che l’ha portata alla fama mondiale, è invece effetto di un gran lavoro combinato di trucco, creatività e abilità nell’utilizzo di Photoshop.
Le foto pubblicate sull’account Instagram, la cui privacy ora è stata ristretta, hanno suscitato da un lato molta preoccupazione per le sorti della ragazza, dall’altro hanno attirato diversi haters che l’hanno insultata e derisa, paragonandola alla ‘sposa cadavere’ di Tim Burton.
Più che di Angelina Jolie, infatti, Sahar è una grande fan del regista visionario e tra i suoi film preferiti ci sono proprio ‘La sposa cadavere’ e ‘Nightmare before Christmas’.
Per ottenere gli occhi chiari nelle sue foto, prima di ritoccarle in digitale, Sahar ha utilizzato lenti a contatto azzurre e bianche. La storia del dimagrimento preoccupante (alcuni media avevano parlato anche di una perdita di peso di 40 kg) è probabilmente la ciliegina sulla torta di una vera e propria bufala: Sahar è sempre stata di corporatura esile e non ha mai fatto diete drastiche. Lo riporta anche MarieClaire.it.

Italia eliminata dal Mondiale, Nina Moric provoca sui social: ecco cosa ha detto

nina-moric-foto-490x282Continua a provocare sui social Nina Moric. Dopo l’eliminazione dell’Italia a opera della Svezia, subito dopo il fischio finale, la showgirl ha lanciato una provocazione ai tantissimi tifosi italiani: “Non disperate, siete tutti invitati a casa mia a vedere il mondiale della Croazia”, ha scritto la soubrette. Un commento poco apprezzato dai tifosi.

Kate Middleton, bellezza reale e naturale

abito-bluKate Middleton, moglie dell’erede al trono d’Inghilterra, William, è ormai la bellezza reale per eccellenza. Anche con il secondogenito in arrivo la futura regina sfoggia comunque un sorriso fulminante, in morbida minigonna e mostra la sua linea impeccabile.

kate-middleton-lookTroppo dicono i maligni. Ma analizziamo il suo make-up.Sempre bellissima e a proprio agio in ogni occasione, è diventata ormai icona del look femminile mondiale. La sua pelle di pesca aiuta il suo trucco, sempre naturale e luminoso, che sia a spasso per lo shopping o in nelle serate speciali. Fondotinta dai toni caldi per un effetto vellutato. I suoi ombretti sono sempre “nature”, per definire lo sguardo, ma con discrezione. La matita nera non è mai pronunciata, per definire gli occhi, ma senza avere mai difetti.
Anche il suo smalto risulta essere sempre molto delicato, come il gloss per le labbra, color rosa tenue. Insomma, il make-up regale deve  essere sempre delicato, tendente al nude look. E lei, certo, può permetterselo.

Valentina con IlCentimetro diventa Mondiale

Valentina-Vignali-braccialetti-IlCentimetro-2

Cestista con il fisico da modella, Valentina Vignali incanta il mondo dei social con pose sexy e quel suo savoir faire tra la gattina e il maschiaccio. Unghie laccata di uno smalto rosa shocking – la moda, si sa, è tutto – ecco che posta una foto in cui sfoggia ai suoi polsi tutta al nuova collezione WORLDFLAG firmata IlCentimetro.

Realizzati in cuoio conciato al vegetale, con tannini ricavati dagli alberi, i bracciali indossati in anteprima dalla Vignali hanno un prezzo cheap ma una sicura riuscita di stile.
Particolari, come tutti gli accessori creati dal brand che fa del Made in Italy un vanto, i bracciali della collezione dedicata ai Mondiali di Calcio saranno in vendita a un prezzo al pubblico di 28 euro a partire dal 20 aprile.

Nell’attesa potete scegliere quale squadra portare nel cuore: dal tricolore all’allegria carioca, il vostro polso non sarà più lo stesso…

Alejandra Buitrago, una reporter Mondiale

Alejandra-Buitrago-Adidas-maglie-ufficiali-Nazionale-Colombia

Mondiale nuovo, giornaliste (belle) nuove. Nel 2010 in Sudafrica è stata Sara Carbonero la reginetta indiscussa del piccolo schermo, complice anche il bacio in diretta col compagno Iker Casillas dopo la vittoria in finale della Spagna. Nel frattempo sono passati quattro anni, la Carbonero è diventata mamma e l’attenzione mediatica è andata scemando.

In Brasile c’è voglia di freschezza e così ecco spuntare una nuova provocante reporter, Alejandra Buitrago, splendida 27enne colombiana che lavora per il canale televisivo RCN.
Impegnata su più fronti, la mora si alterna tra la partecipazione al programma Fuera de Lugar e la carriera da modella.
Il suo show è un successone in patria e così la cronista è stata mandata come inviata a seguire il Mondiale carioca.
Alejandra tiene alta la bandiera del suo Paese, la Colombia appunto, postando scatti social che la ritraggono al lavoro con addosso le due maglie ufficiali della Nazionale, una gialla e una rossa, firmate Adidas (66 euro). Ovviamente in pendant anche la cover del suo cellulare.
#UnidosPorUnPais (Uniti per un Paese) è l’hashtag scelto e stampato sulle casacche della Nazionale. I colombiani sono senza dubbio uniti anche su un altro aspetto, la bellezza della Buitrago.