Elettra Lamborghini bisessuale: “Mi piacciono anche le donne”

In un’intervista a “Il Giorno” l’ereditiera più famosa del momento, Elettra Miura Lamborghini, nipote del fondatore del mitico marchio automobilistico, ha ammesso le sue tendenze bisessuali. La giovane ha lanciato il suo primo disco “Pem pem” e sta riempiendo le pagine dei giornali.

lamb-1024x576 (2)

Fa da copertina all’intervista un’immagine hot con la Lamborghini in bikini con il lato B in mostra e la pelle leopardata. Alle domande sul sesso ha risposto: “Mi piace l’uomo che va in palestra ma poi mangia quello che vuole, non quello ossessionato dal suo aspetto fisico. E poi, deve essere una persona che mi prende di testa, deve esserci una bella chimica”.
L’ereditiera 25 enne comunque giura di essere “singolissima”, ma di avere molta scelta. Del resto “Sono bisessuale conclamata. Mi piacciono i biondi e le bionde”.

Giulia Calcaterra: “Dopo l’Isola, un anno per tornare in forma”

Un anno per rimettersi in forma dopo l’Isola dei Famosi.
Giulia Calcaterra ha postato un’immagine che la vede sfoggiare un fisico al top incorniciato da un costume in cui ha spiegato i sacrifici post reality: “Dopo ormai un anno di “rimessa in forma” sono QUASI rientrata nei miei canoni! – ha scritto – Non avrei mai pensato che il mio corpo potesse subire certe conseguenze. Mi ricordo quanta cura e impegno ci misi per arrivare a un determinato obbiettivo con me stessa…un anno fa arrivó l’isola!

Kc_9Mb1E

Una delle esperienze più incredibili che io abbia vissuto,ma il mio corpo…..lui non la pensava proprio così

Wanda Nara, bikini supersexy al mare, ma è bufera sullo scatto: «Ha usato Photoshop»

Inizio 2018 al mare per Wanda Nara, che alle Maldive insieme a Mauro Icardi e famiglia non risparmia gli scatti sexy sul suo profilo Instagram.

wanda-nara-nuda-fb-ok

Ce n’è uno in particolare con indosso un bikini che sembra quasi lingerie: dietro Wanda un gioco di specchi che riflettono la sua immagine all’infinito. Ma più di un follower ha notato qualcosa che non andava nello scatto e gridato all’utilizzo maldestro di Photoshop.

Questa immagine ti terrorizza? Soffri di tripofobia: ecco cosa significa

Se un’immagine piena di buchi genera terrore, allora vuol dire che si soffre di tripofobia, ovvero la paura di superfici con buchi. Sebbene non sia stata ancora inserita nel “Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders” dell’American Psychological Association, sembra che di questa fobia ne soffrano molte persone, che hanno raccontato del loro problema sui social.

mangiatore7

Se osservare l’alveare degli imenotteri, i frutti di loto o altre immagini simili crea disagio probabilmente significa che si è tripofobici. Molte persone sono venute a conoscenza del proprio piccolo disturbo attraverso la rete che spesso ne ha enfatizzato gli effetti. Sono molte le immagini che generano reazioni repulsive: le spugne da bagno, il formaggio svizzero emmentaler, il cioccolato spumoso, secchi di acqua sporca pieni di bollicine e aggregati di oggetti in grado di creare pattern con buchi. Secondo alcuni psicologi l’essere umano prova repulsione verso questi pattern ripetuti poiché il cervello li associa a quelli presenti su animali pericolosi, come la pelle dei serpenti e gli alveari di temibili calabroni.