Beyoncé regina di incassi, è lei la cantante più pagata del 2017

Il 2017 è l’anno di Beyoncé, eletta dalla rivista “Forbes” come la cantante più pagata dell’anno. In dodici mesi Queen B ha racimolato ben 105 milioni di dollari, considerando la vendita dei dischi e le esibizioni dal vivo. Dietro di lei la britannica Adele (69 milioni), mentre a Taylor Swift (44 milioni) non sono bastati gli incassi record dell’ultimo album per mantenere lo scettro ed è scesa al terzo posto.

b62fe113c2493c1ba0adac5605bddbb6-7924-kbHH-U1100108208994217G-1024x576@LaStampa.it

A chiudere la top five ci sono Celine Dion, a quota 42 milioni grazie alla serie di spettacoli in cartellone a Las Vegas, e Jennifer Lopez con 38 milioni guadagnati anche con il reality televisivo dell’Nbc “World of Dance”, di cui era sia giudice che produttrice.
Al sesto posto troviamo la leggenda del country Dolly Parton, con 37 milioni di dollari incassati grazie ai suoi concerti. Solo settima invece Rihanna (36 milioni di dollari), che riesce però a tenere testa a Britney Spears (34 milioni di dollari) e Katy Perry (33 milioni di dollari). A chiudere la top ten un volto nuovo: la 75enne Barbra Streisand (30 milioni), con un album in uscita e impegnata negli scorsi mesi con il suo tour.

La rinascita di Britney Spears: super sexy per la sfilata di lingerie

20140924_79273_99_472211_000009hLe nozze col fidanzato David Lucano sono saltate, ma Britney Spears sembra non risentirne troppo.L’ex reginetta del pop infatti è tornata in grande forma e potrebbe rinnovare per altri due anni le sue esibizioni nei teatri di Las Vegas. Gli impegni di Britney però non si fermano qui, dato il suo debutto nella moda con la presentazione, in occasione della settimana della moda newyorkese, della sua collezione di intimo sexy The intimate Collection”: “Ci ho lavorato per due anni e mezzo – ha spiegato – è la mia nuova passione”.