Giulia Calcaterra: “Dopo l’Isola, un anno per tornare in forma”

Un anno per rimettersi in forma dopo l’Isola dei Famosi.
Giulia Calcaterra ha postato un’immagine che la vede sfoggiare un fisico al top incorniciato da un costume in cui ha spiegato i sacrifici post reality: “Dopo ormai un anno di “rimessa in forma” sono QUASI rientrata nei miei canoni! – ha scritto – Non avrei mai pensato che il mio corpo potesse subire certe conseguenze. Mi ricordo quanta cura e impegno ci misi per arrivare a un determinato obbiettivo con me stessa…un anno fa arrivó l’isola!

Kc_9Mb1E

Una delle esperienze più incredibili che io abbia vissuto,ma il mio corpo…..lui non la pensava proprio così

Kate Middleton al gala, ora la pancia si vede

Spunta un bel pancino tondo dall’abito di Kate Middleton padrona di casa a Kensington Palace per il gala benefico dell’Anna Freud National or Children and Families, associazione che si prende cura di bambini con problemi mentali. La duchessa di Cambridge, in attesa del terzo Royal Baby, sorridente e disponibile, non rinuncia a pizzi, trasparenze e gioielli… incantando i presenti.

C_2_articolo_3105299_upiImagepp (1)

Ritornata in forze dopo i primi mesi di gravidanza difficili che l’hanno costretta a casa, Kate mette in mostra il suo ventre che prende sempre più forma. Elegante in un abito nero con le maniche in pizzo già indossato nel 2014, la moglie del principe William si dedica ai suoi impegni pubblici con devozione senza rinunciare a una punta di sano vezzo anche in dolce attesa. Già madre di George e Charlotte, la Middleton dovrebbe dare alla luce il suo terzo Royal Baby in aprile…

Manicure impeccabile: gli step per unghie sane e belle

Basta nascondere le mani in tasca solo perchè non sono in perfetto ordine! Se non hai avuto il tempo di mettere lo smalto o combatti quotidianamente con unghie che si spezzano facilmente, non temere: ecco i passaggi e i prodotti da usare per avere sette giorni su sette una manicure sempre perfetta.

manicure

Almeno una volta alla settimana dedica un po’ di tempo alle tue mani, limando le unghie in base alla forma che più preferite. Non tagliatele con le forbicine, ma usate sempre una lima, meglio se di cartone perchè quella di ferro rishia di sfaldarle. Inoltre, se avete il problema delle cuticole alzate, rimuovetele con una tronchesina, ma solo dopo averle spinte delicatamente indietro con un apposito bastoncino in legno.
Le unghie, così come la pelle, hanno bisogno di essere idratate tutti i giorni: prima di addormentarvi massaggatele con qualche goccia di olio di oliva che nutre e rinforza. Anche gli oli essenziali sono un vero toccasana per il loro benessere: cipresso ed eucalipto servono ad idratare, pompelmo, lavanda e limone le proteggono dagli agenti atmosferici, mentre il tea tree oil cura fastidiosi taglietti.
Una cura speciale per mani sempre perfette, è lo scrub. Per realizzarlo comodamente a casa sono necessari tre ingredienti: il miele, lo zucchero semolato e il limone. Il miele nutrirà le vostre unghie, lo zucchero le levigherà in modo delicato e il limone le renderà bianche e forti. In una tazzina mescolate due cucchiai di miele, due cucchiaini di zucchero semolato e il succo di mezzo limone. Non resta che applicarlo, massaggiando con dei piccoli movimenti rotatori.
Ora, che le unghie risultano lisce e bianche, potete procedere con la stesura dello smalto, e, in ultimo con una buona crema idratante per la pelle.

Shampoo ai capelli, ecco alcuni errori che potrebbero essere fatali

Lavarsi i capelli è un gesto oer molti quotidiano, ormai automatico, che si compie senza fare caso a cosa si sta facendo. Ma per curare al meglio la propria chioma sarebbe meglio prestare delle attenzioni che non tutti sanno. Spesso lo shampoo si applica nel modo sbagliato, si usa in modo scorretto il pettine, si applicano prodotti senza che ce ne sia l’effettivo bisogno, o viceversa. Per una buona cura dei capelli basta quindi seguire dei semplici consigli.

1448661866_come-lavare-i-capelli-920x574

Lo shampo va applicato al centro della testa e non sa sopra per evitare di stressare la cute e favorire la perdita dei capelli.  I capelli non vanno sfregati, il cuoio va massaggiato con delicatezza cercando di massaggiare ciocca per ciocca.  Cercare di non lavarsi i capelli con troppa frequenza, e a tal riguardo va aggiunto che solitamente i capelli grassi tendono a rimanere tali proprio per l’elevato numero di shampoo.  Non usare acqua troppo calda perchè potrebbe causare desquamazione del cuoio capelluto, quindi è buona norma risciacquare con acqua fresca lo shampoo.  Non usare troppe maschere, riducendone l’uso per una volta a settimana , così come non è il caso di usare in modo troppo frequente lo shampoo secco perché comqunque non elimina completamente lo sporco.  Il balsamo va applicato solo nelle punte e così come lo shampoo sempre sui capelli umidi.

“Abbiamo sconfitto l’acne in soli tre giorni”

Le gemelline 22enni mostrano comecosmetica è abbastanza sicuro perché non è un prodotto farmaceutico, e tutti prodotti anti-cellulite”, conclude. “Ecco come abbiamo curato l’acne in soli tre giorni”. Una coppia di gemelle statunitensi di 22 anni, Nina e Randa Nelson, molto note al pubblico dei più giovani come attrici, cantanti e Youtubers, affette da una grave forma di acne cistica, hanno realizzato un video presentando la loro faccia completamente nuova.

20151126_111879_6361445-orig

E rivelando come la loro guarigione sia stata possibile semplicemente cambiando regime alimentare. Lo rivela il tabloid britannico Daily Mail. Le due sorelle, del tutto identiche nell’aspetto, da tempo vegane, non avevano mai avuto problemi di salute fino a quando, all’età di 20 anni, sono state improvvisamente colpite da una malattia della pelle che ha provocato sfoghi acneici tali da deturpare i loro volti, mettendo anche a rischio la loro carriera.

20151126_111879_2EC5273500000578-0-image-m-19-1448401550345

Per diversi mesi hanno provato di tutto: detergenti per il viso, rimedi topici, antibiotici e farmaci di ogni tipo, oltre ad aver consultato numerosi dermatologi. Nulla, però, sembrava funzionare. Tanto che per le due cominciava a manifestarsi anche lo spettro della depressione. Decise a trovare una soluzione, le due si sono quindi rivolte a uno specialista che ha prescritto loro una speciale dieta priva di alimenti contenenti grassi di qualsiasi tipo. Perché malgrado le ragazze fossero vegane, nella loro alimentazione erano inclusi alimenti come latte di soia, burro di arachidi, avocado e altri alimenti contenenti grassi. I loro pasti sono stati quindi modificati introducendo riso integrale, grano intero e pasta, patate, verdure e vari tipi di legumi. E per mantenere il peso, mangiano frutta a volontà e bevono regolarmente frullati a base di avena. Già nel giro di tre giorni, assicurano le ragazze nel loro video, gli sfoghi sulla pelle si sono arrestati. E i loro volti hanno un aspetto tutto nuovo.