Bianca Atzei: sull’inguine uno dei tanti tattoo

Bianca Atzei ha una vera passione per i tatuaggi, tanto che sul suo corpo, sparsi qua e là, se ne contano una quindicina. La cantante ha fatto il primo a soli 14 anni: una lucertola sul piede sinistro adesso rimpiazzata con due tulipani e, vicina, una chiave di violino.

C_2_box_54008_upiFoto1F

Tutti, o quasi, i tatuaggi di Bianca Atzei hanno un significato particolare: per celebrare la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo, la cantante si è fatta disegnare insieme al padre un’àncora sul braccio sinistro. Dedicato alla madre invece il cuore trafitto da una freccia che contiene la parola Mami. C’è spazio anche per la sua isola: “Sesi sa vida mea“, che in sardo significa “Sei la mia vita”.

Un carattere dolce e tenero, ma anche forte e positivo. Tutte caratteristiche che si ritrovano nelle frasi e nei disegni indelebili sul corpo di Bianca Atzei: il simbolo dell’infinito, le parola “Believe” e “Let it Be” le decorano il polso destro; il motto “La vie est souriante” (la vita è sorridente) spicca sulla sua spalla destra; sul braccio sinistro c’è scritto “Positivity“. La frase “Io che amo solo te” e il motto “Amor vincit Omnia” descrivono una grande fiducia nell’amore… forse a volte mal riposta, visto come è finita la lunga storia con Max Biaggi.

Non passa inosservato l’aforisma di Elvis Presley sulla coscia sinistra di Bianca Atzei, mentre più discreta è la piuma sotto il seno sinistro. Ma solo gli occhi più maliziosi e indiscreti noteranno la stella nera tatuata sull’inguine…

Giulia De Lellis: “Sogno di fare l’attrice. Vorrei Simona Izzo come consulente…”

Giulia De Lellis si racconta a 360 gradi in un’intervista rilasciata a DiPiù. E rivela anche un suo sogno nel cassetto: “Vorrei fare l’attrice…”.
Come riporta il sito ilGiornale, ecco le parole della fidanzata di Andrea Damante: “Mi piacerebbe prendere parte a una fiction, recitare è sempre stato il mio sogno. Ma so che per farlo mi dovrò iscrivere a un corso di recitazione.

25659618_1873641766280641_4484258701592324900_n

Fare l’attrice è un sogno nel cassetto, anche se non è l’unico. Mi piacerebbe anche lasciare un segno nella moda, ci sono portata”. Non è tutto. L’ex corteggiatrice parla anche del Gf Vip e racconta che una concorrente le ha stregato il cuore: “Dopo aver fatto il Grande Fratello Vip insieme – conclude Giulia – porto Simona Izzo nel cuore. Spero di poterla frequentare anche fuori dalla Casa. Non solo, vorrei diventasse una mia consulente, non solo di vita, ma anche professionale”.
Insomma, fra tutti i concorrenti della Casa a Giulia sarebbe rimasta nel cuore Simona Izzo. Come la prenderà la bella Ivana? Staremo a vedere.

Senza Cristina Chiabotto, Fabio Fulco ha il cuore a pezzi

“Sto vivendo un momento non sereno. Ma credo che arriverà quel che merito”. Fabio Fulco dopo l’addio da Cristina Chiabotto dopo 12 anni d’amore ha il cuore a pezzi, ma non smette di credere nell’amore. “Se mi innamoro do tutto me stesso. Se litigo, chiudo… Per sempre – racconta al settimanale Novella 2000 – La cosa più bella per me è invecchiare con la stessa persona.

C_2_articolo_3106763_upiImagepp

E’ l’unica cosa per la quale vale la pena sognare”.
“Sono tornato da un viaggio bellissimo in Cina, tra Pechino e Shanghai. Ho scelto di andare in Oriente perché era una tappa che mi mancava. E sono partito da solo. Questo era il momento giusto per staccare da certe situazioni. – racconta Fabio, che quando è uscita la notizia della rottura con la ex Miss Italia, ha fatto le valigie – Per far perdere le mie tracce. Sono stato dieci giorni lontano dal mondo: non funzionava internet, non ho avuto accesso a Whatsapp o Google. E forse è stato un bene”.
Tornato dal viaggio in solitaria si è chiarito le idee e ora Fulco è più convinto che mai: “Non sono mai stato dell’idea che chiodo scaccia chiodo. O che chiusa una porta si apra un portone. C’è un tempo per tutto e questo per me non è quello in cui sono alla ricerca di un nuovo amore. Devo rispettare i miei tempi, per dare rispetto anche alla persona che verrà. Ma continuo a credere nell’amore. Sono un sognatore e vorrei vivere una storia bella e lunga come quella dei miei nonni o dei miei genitori”.

Wakame, l’alga che fa bene al cuore e alle ossa. Ecco tutte le proprietà benefiche

Il suo nome scientifico è Undaria pinnatifida, è originaria del Giappone e secondo la classificazione filogenetica appartiene alle alghe brune. Stiamo parlando dell’alga wakame, simile alle kombu, nome che indica le alghe commestibili appartenenti al genere Laminaria. In Giappone, la wakame è la terza alga in ordine di popolarità, dopo la nori e la kombu. In Occidente, per il sapore leggero, è una delle più gradite per chi non ha familiarità col sapore delle alghe.

simple-japanese-wakame-salad-recipe-ingredients1_1024x1024

Dal punto di vista nutrizionale, la wakame ha molte delle proprietà benefiche della kombu, ma si differenzia da essa per un contenuto di iodio di circa 10 volte inferiore: è ricca di calcio e di grandi quantità di vitamine del gruppo B e di vitamina C, nonché di magnesio e ferro. Alla wakame vengono attribuite proprietà curative benefiche per i capelli, per le unghie e per la pelle. Essa favorisce l’eliminazione dei grassi ed è ottima per problemi di pressione alta, per i problemi cardiaci, è disintossicante per il fegato e aiuta l’organismo a depurarsi dalle scorie radioattive e dai metalli pesanti. Gli alginati, fibre colloidali di cui è ricca, proteggono e leniscono le mucose gastriche e possono trovare impiego nei problemi di acidità gastrica e reflusso gastroesofageo. Scopriamo insieme le proprietà benefiche delle alghe wakame.
1 – Cuore e colesterolo. La fucoxantina, un composto che raramente si trova nelle verdure, stimola il fegato per aumentare la produzione di Dha, un acido grasso che riduce i livelli di colesterolo cattivo, quello comunemente associato all’aterosclerosi e alle varie malattie cardiache.
2 – Circolazione. L’elevato contenuto di ferro nell’alga wakame garantisce l’aumento della produzione di globuli rossi. In questo modo migliora la salute del sistema cardiovascolare, associato ad un aumento dell’energia, alla salute della pelle migliore e ad un processo di guarigione di tutti I tessuti e gli organi del corpo più rapido.
3 – Ossa. Il calcio è uno dei minerali più importanti quando si tratta di proteggere l’integrità delle ossa. Gli alti livelli di calcio presenti nel wakame aiutano il corpo ad aumentare la crescita delle ossa e accelerano la riparazione, impedendo così l’insorgenza di osteoporosi precoce.
4 – Fegato. L’alga wakame è disintossicante per il fegato e aiuta l’organismo a depurarsi dalle scorie radioattive e dai metalli pesanti.
5 – Acidità gastrica. Gli alginati, fibre colloidali di cui l’alga wakame è ricca, proteggono e leniscono le mucose gastriche e possono trovare impiego nei problemi di acidità gastrica e reflusso gastroesofageo.
6 – Anti-tumorale. Lo iodio, che è parte essenziale di qualsiasi dieta, è molto elevato in tutte le alghe, in particolare nel wakame. Lo iodio è stato connesso a rischio minore di cancro al seno e i lignani trovati nel wakame sono stati anche collegati a rischio minore di cancro al seno.
7 – Energia. Gli alti livelli di magnesio nell’alga wakame rendono capace quest’alga di aiutare il nostro corpo ad avere più energia, a regolare gli ormoni in tutto il corpo e aiutare il nostro corpo a produrre e utilizzare le proteine, essenziali per quasi tutte le funzioni corporee legate alla crescita o alla riparazione.
8 – Gravidanza. Il folato, noto anche come vitamina B9, è estremamente importante per le donne in gravidanza, in quanto è stato costantemente connesso con le minore possibilità di sviluppare difetti del tubo neurale nei neonati. Il wakame contiene notevoli quantità di folato.
9 – Equilibrio ormonale. Lo iodio è il componente più importante dell’equilibrio ormonale nel nostro corpo. È un aspetto importante della creazione dell’ormone tiroideo, che controlla un certo numero di processi in tutto il corpo, ed è anche necessario per la produzione di energia nel corpo.

10 – Peso. Il basso contenuto di calorie, carboidrati e grassi le rendono utili per chi non vuole aumentare di peso. I ricercatori hanno inoltre scoperto un composto chiamato fucoxantina che inibisce l’accumulo del grasso nelle cellule e stimola l’ossidazione del grasso. Qualche considerazione. Il livello elevato di sodio nell’alga wakame è sconsigliata per le persone che soffrono di obesità o di problemi di pressione sanguigna. Le alghe wakame sono presenti sugli scaffali dei negozi di alimenti biologici come integratori da aggiungere alla nostra alimentazione quotidiana e si presentano come un ottimo ingrediente alternativo per la preparazione di zuppe e insalate, a cui conferiscono un buon valore proteico a basso contenuto calorico. Si possono comprare inoltre nei negozi che vendono prodotti alimentari orientali.

Fare sesso è antiage

Gli effetti benefici sono tanti, perché il sesso costituisce una parte importante della nostra vita, in grado di influire positivamente sull’umore e sulla salute. Fare l’amore costituisce una vera e propria ginnastica dal corpo allo spirito. Impara a coltivare la passione e prenditi cura dei tuoi bisogni: sarà uno stimolo positivo per la coppia e… per te stessa!

C_2_articolo_3012038_upiImagepp

ENERGIA PER IL CUORE – Fare sesso allena il sistema cardiocircolatorio. Per il cuore e le arterie si tratta di una ginnastica in grado di aumentare le capacità aerobiche e allenare i muscoli, mantenendoli sodi e tonici. Essere curiosi ci aiuta, perché sperimentando nuove posizioni è possibile fare esercizio, migliorare l’equilibrio e stimolare anche i muscoli che di solito non utilizziamo.

UMORE AL TOP – Fra le lenzuola sudiamo, ci muoviamo e ci fondiamo con l’altro, corpo e mente. Il risultato è un’armonia profonda. Il sesso stimola le endorfine e migliora l’umore combattendo ansia, depressione e stress. Secondo gli studi costituisce un’attività in grado di liberare le emozioni e aiutarci a superare i momenti critici di stress, soprattutto quando al nostro fianco è presente una persona per cui sentiamo totale fiducia.

PELLE BELLISSIMA – Sai che i periodi di astinenza possono incrementare cali dell’umore e sintomi di nervosismo? Al contrario, quando facciamo sesso grazie al movimento ritmico del bacino sollecitiamo i muscoli della colonna vertebrale, esercitando flessibilità e favorendo il rilassamento. Secondo gli studi, avere una vita sessuale felice contribuisce a rallentare la formazione di rughe e mantiene giovane i tessuti, migliorando l’elasticità.

PIÙ FELICI – Secondo i dati di un’indagine effettuata in Germania, il 60% delle donne con problemi di emicrania e mal di testa trova sollievo dopo un rapporto sessuale. Basta con le scuse! Lasciarsi andare ai piaceri dell’amore aiuta a superare ansia e agitazione, ha un effetto antidolorifico e contribuisce all’abbassamento della pressione sanguigna, migliorando le nostre performance di fronte a situazioni stressanti. Insomma, grazie a una vita sessuale felice siamo più vitali, viviamo meglio gli anni che passano e ci sentiamo più giovani: una scommessa di benessere, ogni giorno.

La bambina con il cuore fuori dal petto: “Non doveva nascere, oggi ha 6 anni”

Una piccola guerriera che secondo i medici non sarebbe riuscita neanche a venire al mondo, e invece Virsaviya ‘Bathsheba’ Borun-Goncharova oggi ha sei anni e non ha mai smesso di lottare per la vita.

20151101_110113_Virsaviya1234

La bambina, originaria della Russia ma che vive nel sud della Florida con la sua mamma Dari per potersi curare, soffre della Pentalogia di Cantrell, una condizione congenita rara che si verifica in circa 5,5 individui per milione di nati vivi. La gravità della malattia cambia a seconda degli individui: nel caso di Virsaviya, il cuore e l’intestino sono cresciuti al di fuori del petto e dell’addome, ricoperti solo da un sottile strato di pelle. La piccola, per la quale è stata aperta una raccolta fondi per finanziare le costose cure, ha trovato un medico a Boston disposto ad operarla ma al momento è impossibile a causa della sua pressione sanguigna troppo alta. Quando i valori saranno stabili, si calcola tra almeno due anni, Bathsheba potrà essere operata, ma nel frattempo continua con determinaziona a combattere. In una intervista alla NBC News ha anche riassunto la sua visione delle cose: “Io so perché ho il cuore al di fuori, perché Gesù vuole dimostrare che lui può fare cose speciali come me”.