Elettra Lamborghini bisessuale: “Mi piacciono anche le donne”

In un’intervista a “Il Giorno” l’ereditiera più famosa del momento, Elettra Miura Lamborghini, nipote del fondatore del mitico marchio automobilistico, ha ammesso le sue tendenze bisessuali. La giovane ha lanciato il suo primo disco “Pem pem” e sta riempiendo le pagine dei giornali.

lamb-1024x576 (2)

Fa da copertina all’intervista un’immagine hot con la Lamborghini in bikini con il lato B in mostra e la pelle leopardata. Alle domande sul sesso ha risposto: “Mi piace l’uomo che va in palestra ma poi mangia quello che vuole, non quello ossessionato dal suo aspetto fisico. E poi, deve essere una persona che mi prende di testa, deve esserci una bella chimica”.
L’ereditiera 25 enne comunque giura di essere “singolissima”, ma di avere molta scelta. Del resto “Sono bisessuale conclamata. Mi piacciono i biondi e le bionde”.

Totti, Ilary e i bambini alle Maldive, le foto rubate dall’istruttore finiscono in tribunale

Dall’Italia si era rifugiato alle Maldive canticchiando «Tutti al mare» al termine dell’ultima partita dell’anno. L’ex capitano della Roma Francesco Totti, all’epoca allenato dallo spagnolo Luis Enrique, voleva approfittare della sosta del campionato di calcio e ritagliarsi qualche giorno di relax in compagnia della moglie Ilary Blasi e di altri amici, fra cui l’ex terzino giallorosso Christian Panucci. Pensavano di essere lontano da occhi indiscreti mentre festeggiavano il Capodanno del 2012 bagnati dalle acque cristalline del resort Palm Beach.

3358979_0836_totti (1)

Ma, pochi giorni dopo, si ritrovarono immortalati sulla copertina del settimanale Oggi. Paparazzati mentre facevano il bagno in un’isola deserta dove erano stati invitati da amici. Fotografati in costume «in atteggiamenti conviviali e pose divertenti». Scatti familiari, che però rischiano di costare caro ad Alessio Cicero, istruttore sub, che ora si trova imputato per appropriazione indebita nel processo che si è aperto ieri mattina a Roma di fronte al vice procuratore Louella Santini.
A denunciare il furto delle foto è stato il regista televisivo Maurizio Catalani che era partito insieme a Panucci e poi aveva incontrato Totti e la moglie proprio alle Maldive. Gli scatti incriminati, infatti, sarebbero stati fatti con la sua macchinetta e poi sottratti in maniera illecita al regista proprio da Cicero, all’epoca dei fatti istruttore del diving club del resort, in cui Totti e gli altri alloggiavano.
Secondo la querela di Catalani, Cicero gli avrebbe chiesto alcune foto delle immersioni che avevano fatto insieme agli altri ospiti del resort. E Catalani, avendo dimenticato a Roma il cavetto per collegare la macchina fotografica al suo Ipad, avrebbe permesso a Cicero di collegarla direttamente al suo pc per scaricarle. I due si conoscono ormai da qualche anno e il rispetto, almeno in apparenza, pare essere reciproco.
«Gli dissi di prendere le sue foto e nessun’altra – scrive Catalani nella denuncia – trattandosi di immagini assolutamente private che ritraevano personaggi pubblici che avevano acconsentito gli scatti per amicizia e fiducia nei miei confronti». Ma dopo aver collegato la macchina fotografica del regista al suo pc, Cicero, oltre alle foto delle immersioni, avrebbe trasferito anche quelle foto private che ritraevano Francesco Totti e la moglie, per poi rigirarle ad un’agenzia fotografica.
Quando le foto vengono pubblicate, Catalani cade dalle nuvole. Capisce di essere stato tradito dal sub e decide di denunciarlo. Accusato di appropriazione indebita, a giudicare Cicero non sarà, però, il tribunale di Roma, che ieri ha dichiarato la propria incompetenza territoriale e ha spedito gli atti a Trapani, dove nel frattempo l’istruttore è andato a vivere.

Kendall? Kylie Jenner regge il confronto!

Kylie Jenner ricasca nel selfie bombastico in costume nero: le forme prosperose messe ben in evidenza dai tagli sul tessuto, capelli turchini (o grigi) tagliati all’altezza delle spalle e volto maliziosamente nascosto, dalla chioma e dall’angolazione della foto.

Kendall-Jenner-Allure-costume-Agent-Provocateur

Kylie Jenner, l’ultima del clan Kardashian, non perde tempo e a dispetto della sua giovanissima età si mostra sui social network sempre più disnibita.

Kylie-Jenner-costume-Agent-Provocateur

Ma stavolta lo scatto non è passato inosservato per via di un precedente. Intrigante, sensuale e strizzatissimo, il costume intero Dakotta di Agent Provocateur è lo stesso che aveva indossato proprio sua sorella in un servizio fotografico per una rivista . Modella richiestissima e it girl, Kendall Jenner aveva posato a marzo per la copertina di Allure: all’interno una sua intervista, accompagnata da scatti posati di lei in costumi da bagno, che aveva fatto scalpore per la presenza di una scimmia. Prestito tra sorelle o gara di sensualità in famiglia? Probabilmente entrambi.

MELISSA SATTA, SPESE NEL PERIODO D’ORO: COPERTINE E VOLTO DI SPORT MEDIASET

Melissa, Satta, shopping, amica, mj, sport, mediaset, copertina,modella,news,notizie,vip,gossip,Kevin Prince Boateng,velina Vive a Dusseldorf insieme al fidanzato, Kevin Prince Boateng ,ma Melissa Satta è spesso in Italia: l’ex velina è stata fotografata a Milano mentre passeggia per via della Spiga in compagnia del cane MJ e di un’amica. Intanto per Melissa sembra essere un periodo davvero produttivo dal punto di vista lavorativo, dato che, come fa sapere “Chi”, è diventata il nuovo volto dello sport Mediaset e ha appena ottenuto la copertina di un noto mensile pubblicato in America, Portogallo e Ungheria.