Tina Cipollari, nuovo flirt? Gemma accusa: “È un anno che ha una storia con Giorgio Manetti”

ROMA – Colpo di scena nel corso della puntata appena registrata di Uomini e Donne. Tina Cipollari sarebbe stata accusata di avere da un anno una storia con Giorgio Manetti, “star” del trono over.

gemma_giorgio_tina_thumb660x453

Come riporta il sito ilGiornale, Gemma Galgani avrebbe accusato la vamp di Canale 5 di stare insieme al suo ex da un anno. E a sostegno della sua tesi, avrebbe detto di aver visto un servizio che immortalava Tina e Giorgio insieme a una serata di beneficenza a Firenze.
Immediata la replica dell’opinionista: “Nessuno può dare retta a una simile follia. Solo Gemma poteva dirlo. Io consiglio a Giorgio di non nominare più Gemma nelle interviste perché ogni piccolezza è un buon pretesto per lei per tornare a parlare di voi”.
Anche al conduttrice Maria De Filippi avrebbe redarguito Gemma: “Dì chiaramente di essere ancora innamorata di Giorgio e finiamola qui”. Chi dice la verità? Staremo a vedere.

Abito nuziale abbandonato, il consiglio di Selvaggia alla sposa

Un abito da sposa abbandonato in strada, appoggiato su un’automobile parcheggiata in via principe Eugenio a Milano, è stato prontamente fotografato e poi condiviso sulla pagina facebook di Selvaggia Lucarelli.

19059244_10154643557690983_2015216032917910180_n

La giornalista ha vestito i panni della consulente sentimentale e dato un consiglio spassionato alla persona che deve aver lasciato il vestito: “Mai aprire il WhatsApp del fidanzato alla vigilia del matrimonio, è la regola base”.

Ogni quanto bisogna lavarsi i capelli? Il consiglio degli esperti è sorprendente

Tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo chiesti “Ogni quanto andrebbero lavati i capelli?”. Con lo smog e la vita quotidiana siamo portati infatti a lavarli sempre più spesso. Ma il parere degli esperti sembra differire… Come riporta il sito del New York Times, Jeff Chastain, hair stylist di New York, afferma che i capelli delle donne andrebbero lavati non più di una o due volte alla settimana: “Meno shampoo – dice – significa capelli più forti e più lunghi”.

landscape-1444662703-capelli-shampoo

Non è tutto, il parrucchiere americano dà anche un consiglio sorprendente: “Usate il balsamo al posto dello shampoo”. Motivo? Ha minori proprietà detergenti ed è meno invasivo. Il consiglio è soprattutto per le donne con i capelli ricci che – secondo Chastain – avrebbero ancora meno bisogno di lavaggi. Per quanto riguarda gli uomini, l’hair stylist suggerisce di lavare i capelli con lo shampoo una volta a settimana e i restanti giorni con il balsamo. Ma se i capelli delle donne al secondo o terzo giorno di lavaggio diventano grassi? L’esperto consiglia lo shampoo secco.

Sesso, ecco cosa consigliano di fare gli esperti entro 45 minuti dalla fine del rapporto

Una buona pratica, sconosciuta ai più, ma che può portare notevoli benefici soprattuto alle donne: urinare dopo un rapporto sessuale è molto importante perché diminuisce dell’80% il rischio di contrarre infezioni lievi.

calcoli-renali-fare-sesso-620x413

Fermo restando che il metodo più efficace per proteggersi dalle infezioni e malattie veneree resta il preservativo, questo accorgimento potrebbe giovare a chi utilizza metodi contraccettivi differenti. Il consiglio degli esperti è di urinare entro i 45 minuti dalla fine del rapporto, poiché durante il coito microbi e batteri possono accumularsi nell’uretra e per le donne quello della minzione è l’unico modo per liberarsene.

Sex Toys: scopri come movimentare la vita di coppia

L’utilizzo dei giocattoli sessuali è esploso grazie alla serie tv Sex And The City in cui un’appassionata Miranda esaltava le doti del suo nuovo amante “meccanico”: il Coniglio.

C_4_articolo_2078416__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

Se qualche anno fa il loro uso riguardava per la maggior parte le donne single, oggi si tende più a utilizzarli insieme al partner: sono diventati parte integrante delle fantasie delle coppie che li utilizzano per rompere la routine e mettere un po’ di brio sotto le lenzuola.Non sempre però è facile per una donna entrare in un sexy shop e chiedere informazioni sugli ultimi ritrovati in fatto di piacere sessuale, il consiglio è di prepararsi prima e coinvolgere l’altro nell’acquisto andando, così, incontro ai bisogni di entrambi. L’alternativa, sempre più diffusa, è offerta dalla discrezione di un acquisto online.
Dildo e vibratori – Il dildo è un giocattolo dalla forma fallica, spesso riproduce realisticamente il pene ma può avere forme più astratte e impersonali. Si differenzia dal vibratore dall’assenza di parti meccaniche, il che lo rende perfetto per un gioco a due. Il vibratore, infatti, può rivelarsi una presenza troppo importante che lascia poco spazio al compagno.
L’anello vibrante – Si tratta di uno stimolante a forma di anello che va inserito alla base del pene eretto. Ha lo scopo di favorire la stimolazione della partner grazie a una leggera vibrazione. Il giocattolo ha una superficie screziata che aumenta il piacere in base alla posizione assunta. Qui i movimenti dell’uomo sono decisivi per il godimento della donna e fanno dell’anello un elemento ludico ideale per ritrovare la sintonia a letto. Di recente sono stati prodotti anelli vibranti usa e getta ed è possibile acquistarli al supermercato: un’ottima notizia per le timide.
Palline da Geisha – In origine erano usate dalle Geishe per rafforzare il pavimento pelvico, oggi se ne fa un uso più ricreativo. Si tratta di palline legate tra loro da un filo, ciascuna delle quali contiene all’interno un’altra pallina. Inserite nella vagina provocano una piacevole stimolazione grazie ai movimenti naturali del corpo.
Farfalline vibranti – Ultimo ritrovato tecnologico in fatto di piacere, si tratta di un vibratore a forma di farfalla fornito di cinghie da allacciare intorno alle cosce. Questa caratteristica permette alla donna di avere le mani libere per accarezzare il partner. Il piacere dato dalla farfallina, poi, è maggiore se coinvolge anche il compagno.
Vibratori per coppie – I vibratori “per due” sono dei particolari sex toys che permettono contemporaneamente la stimolazione di entrambi i partner. Ne esistono di ogni forma e intensità.
Per utilizzare al meglio questi strumenti di piacere è consigliabile preparare il corpo alla penetrazione e non tralasciare i preliminari. E’ bene anche onfrontarsi in anticipo con il partner e prendersi il proprio tempo.