Noemi e la «quarta di seno»: battuta di cattivo gusto durante la puntata di Domenica In da Sanremo

Durante la puntata speciale di Domenica In, tutta dedicata a Sanremo, Cristina Parodi ha domandato ai giornalisti e critici musicali presenti sul palco cosa fosse mancato a Noemi per raggiungere il podio del Festival. La risposta di Luca Dondoni ha spiazzato il pubblico.
Dopo la 68esima edizione del Festival di Sanremo, il teatro dell’Ariston ha ospitato la tradizionale puntata post-festival di Domenica In.

noemi sanremo 2018 ansa-2

Dai vincitori all’ultimo classificato, gli artisti hanno avuto l’opportunità di esibirsi ancora una volta e proporre ognuno la propria canzone, alcune già entrate nel cuore del pubblico.

Una puntata, quella condotta da Cristina Parodi, che ha riservato anche qualche polemica. In particolare quando sul palco è arrivata Noemi.
La performance della rossa cantautrice non ha conquistato i telespettatori durante la kermesse sanremese e la sua “Non smettere di cercarmi” non è arrivata neanche nella top ten fermandosi al 14esimo posto.

Ma perché questo pessimo risultato per una grande artista come Noemi? La Parodi ha girato la domanda a critici e giornalisti presenti e secondo Luca Dondoni, all’ex vocal coach di The Voice è mancata “una quarta di seno”.

“Lo dico – ha aggiunto – a giudicare da quello che si è visto l’altra sera con quell’abito scollato”.

La battuta del critico musicale de La Stampa ha suscitato un sorriso nella diretta interessata ma non è passata inosservata al severo popolo del web.

Soprattutto su Twitter, tanti utenti sono insorti – “È uno schifo”, il coro quasi unanime – e qualcuno ha anche bollato l’infelice frase di Dondoni su Noemi come “misogina e sessista”.

Forse, quella di Dondoni voleva semplicemente essere una battuta ironica ma a chiusura di un festival con i fiori all’occhiello contro la violenza sulle donne, le parole del giornalista su Noemi saranno state fuori luogo?

“Isola dei famosi”, Eva contro Raz: “Cattivo con me, mi fa rabbia”

Non c’è niente da fare, all’Isola dei Famosi, Raz Degan non riesce a farsi apprezzare. Con Giulia Calcaterra litiga spesso, ma anche le “amiche” Eva Grimaldi e Samantha De Grenet lo criticano aspramente. Stavolta l’oggetto del contendere è la maschera da bagno. E’ in dotazione a tutto il gruppo, l’attore l’ha usata e poi abbandonata senza riporla al suo posto. E apriti cielo…

1487673135_grimaldi_1

Mentre Giulio Base cerca di giustificarlo dicendo che nessuno stava usando la maschera e che quindi Degan era libero di farci quello che voleva, Eva lo attacca duramente. E confessa: “A volte mi fa tenerezza, altre rabbia, però è stato molto cattivo con me”.
Samantha non è più tenera. Ne fa un discorso generale, ma è chiaro che ogni riferimento non è puramente casuale: “Tutto quello che è in dotazione bisogna usarlo, ma è carino rimettere le cose al loro posto, questo vale per tutti, non solo per Raz..”.
Insomma, Degan non fa nulla per farsi accettare e i naufraghi soffrono sempre di più il suo atteggiamento. Chi la spunterà?

Non fai la doccia per due giorni? Ecco quello che succede al tuo corpo

Sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita di saltare una doccia, pensando “tanto non succede niente”. In realtà pare che non sia proprio così.  Come riporta il Mirror, secondo twentytwowords il nostro corpo ospiterebbe circa mille tipi di batteri e 40 tipi di funghi.

doccia

Elementi che servono a mantenerci in salute, se supportati dall’aiuto di acqua e sapone.  Anche se non sei sudato, infatti, potresti contaminarti. Saltare una doccia, vorrebbe dire far prolificare i batteri. Strofinando poi le mani su occhi e naso diventerebbe più facile ammalarsi. Non è tutto. Essenedo grassa per natura la nostra pelle, se non lavata regolarmente può irritarsi.  Inoltre i batteri, che consumano acidi, grassi e proteine del corpo, possono causare cattivo odore. Insomma, siamo avvertiti.